Come ridurre i trigliceridi in maniera naturale

Livelli troppo alti di trigliceridi mettono a rischio la salute. Si riducono con una dieta sana, dell'esercizio quotidiano e una vita non sedentaria

I trigliceridi sono un tipo di grasso che si trova per lo più nella proteina animale. Se le analisi del sangue mostrano livelli troppo alti, è necessario utilizzare delle cautele in quanto la salute potrebbe essere a rischio.

Trigliceridi

I valori normali nel sangue sono inferiori a 150 mg/dL.

Tra 150 mg/dL e 199 mg/dL il livello si considera al limite, mentre valori superiori a 200 mg/dL sono considerati livelli troppo alti. I livelli troppo elevati di trigliceridi nel sangue, come il colesterolo alto, mettono a rischio la salute del cuore e sono indicatori di una possibile presenza di malattie come la cirrosi, il diabete, la condizione di fegato grasso, l’ipertiroidismo o la pancreatite.

Riduzione trigliceridi

E’ necessario, perciò, tenere i livelli nella norma e, nel caso siano troppo elevati, utilizzare degli accorgimenti per riportarli entro i parametri normali. Per questo controllare l’alimentazione ed evitare uno stile di vita sedentario è prioritario per ridurre i trigliceridi in modo semplice e migliorare la qualità della vita.

Alimentazione

Il primo importante cambiamento necessario alla riduzione dei trigliceridi risiede nell’alimentazione. Sarà necessario, infatti, aumentare il consumo di fibra specialmente con l’avena e i cereali integrali che collaborano al riassorbimento del grasso.

Grandi fonti di fibra sono anche verdure come spinaci e broccoli e frutta come arance, mandarini e mele.

Un’altra accortezza è quella di limitare il consumo di merendine, pane, pasta, snack salati, fritture e alcol che tendono ad incrementare solamente la quantità di lipidi presenti nel sangue. Sarà bene sostituirli con prodotti integrali e alimenti più sani.

E’ opportuno, inoltre, abbandonare l’utilizzo di zuccheri raffinati. Si preferiranno dolcificanti per addolcire e si opteranno macedonie e frutta fresca al posto di dolci confezionati.

Sarà necessario anche evitare il consumo di bevande gasate.

E’ opportuno, invece, consumare del cioccolato fondente con il 70% di cacao e preferire succhi naturali fatti in casa a quelli confezionati. E’ necessario optare per i latticini (formaggi e yogurt inclusi) magri ed usare olio di oliva per condire i pasti. Sarà utile consumare carne magra ed evitare cibi ad alto contenuto di grasso come la maionese e il burro. E’ meglio regolare il consumo anche degli insaccati e preferire tacchino e prosciutto crudo a salsiccia, salame e wurstel.

Attività fisica ed acqua

E’ importante, inoltre, aumentare l’attività fisica. Uno dei segreti per ridurre rapidamente i trigliceridi nel sangue sono 30 minuti di camminata al giorno, meglio se accompagnati da esercizi con i pesi.

Un altro grande trucco è mischiare in un bicchiere d’acqua due cucchiai di avena naturale e lasciare riposare durante la notte. All’indomani, bere quest’acqua aiuterà il riassorbimento di grassi e zuccheri regolando i livelli di trigliceridi e colesterolo nel sangue. Questa soluzione è valida solo se accompagnata da un’alimentazione corretta.

Infusi e tisane

Le erbe medicinali possono essere grandi alleate per ridurre i trigliceridi. Un’infusione di prezzemolo contribuisce a questo scopo per il suo alto contenuto in niacina. La cannella è un’altra buona alleata per raggiungere i valori di trigliceridi corretti.

Le tisane migliori

Consigliamo, ora, le migliori tisane da accompagnare ad una dieta sana ed equilibrata. Sono tutti prodotti acquistabili facilmente su Amazon.

  • Foglie di prezzemolo

Si tratta di foglie di prezzemolo essiccate e già pronte per creare infusi o insaporire piatti. Si trovano nel formato da 500 g.

  • Cannella

Si tratta di cannella di Madagascar macinata. Si trova nel pratico formato richiudibile da 200 g. Il produttore garantisce il 100% di cannella naturale.

  • Cannella Celyon

Cannella di Madagascar in bastoncini. Si trova, come la precedente, nel pratico pacchetto richiudibile. Si tratta di 24 bastoncini da circa 8 cm ciascuno.

Scrivi un commento

1000

Carbonara vegana: ingredienti e preparazione

Metodi naturali per alleviare i dolori della cistifellea

Leggi anche
  • infuso di mentaInfuso di menta: le proprietà benefiche e gli utilizzi

    L’infuso di menta è una bevanda naturale molto dissetante e gustosa da preparare in casa, utile in caso di disturbi allo stomaco

  • Cherimoya: proprietà e benefici del fruttoCherimoya: tutte le proprietà e i benefici del frutto

    La Cherimoya è un frutto tipo del Sud America che possiede proprietà molto interessanti per il benessere del nostro organismo.

  • Tisane in gravidanza: quali sono le migliori?Tisane in gravidanza: quali scegliere e quali evitare

    Bere tisane durante la gravidanza è utile perché le erbe naturali possono contrastare fastidiosi sintomi come la nausea, la stanchezza e la tensione.

  • limonata alla lavandaLimonata alla lavanda: il cocktail contro mal di testa e stress

    La limonata alla lavanda è una bevanda naturale facile e veloce da preparare che aiuta in caso di mal di testa, forte stress e stanchezza.

  • 
    Loading...
  • 6 consigli per rilassare i nerviCome rilassare i nervi e mantenere la calma

    Agitazione e nervosismo portano a uno stato di malessere generale. Per evitare che accada è fondamentale sapere come rilassare i nervi.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.