Chirurgia estetica al seno: i trattamenti migliori

Tutti i trattamenti di chirurgia estetica al seno migliori da eseguire: i consigli.

Per il 70% delle donne il seno è una componente fondamentale del proprio corpo e sinonimo di femminilità. La chirurgia estetica interviene nella correzione e nell’eliminazione di quei difetti visibili che ne limitano le corrette funzionalità, migliorandone al tempo stesso l’aspetto. Gli interventi vengono effettuati sulla base delle necessità di ogni singola donna.

I moderni trattamenti garantiscono risultati sicuri e certificati.

Chirurgia estetica al seno: i trattamenti

Mastopessi: cos’è?

L’intervento di mastopessi ha lo scopo di risollevare e modellare un seno non più tonico e cadente. Il problema è frequente in molte donne ed è legato a diversi fattori tra cui la perdita massiccia di peso in poco tempo, la gravidanza, l’allattamento nonché l’invecchiamento cutaneo. In alcuni casi, alla mastopessi viene associato un trattamento di mastoplastica additiva, in grado di riempire il seno ormai svuotato e risollevarlo adeguatamente.

La procedura normalmente ha durata variabile da una a tre ore. Dopo l’intervento è bene osservare almeno due giorni di assoluto riposo. La ripresa delle normali attività quotidiane avviene invece gradualmente.

Chirurgia estetica e mastoplastica additiva

La mastoplastica additiva aumenta il volume e migliora la forma del seno mediante la scelta di protesi idonee. L’intervento di chirurgia estetica rientra tra i più conosciuti e richiesti dalle donne. Alla base del trattamento c’è una forte motivazione psicologica.

La mastoplastica additiva, infatti, elimina qualsiasi disagio causato da un seno asimmetrico oppure poco sviluppato, cadente a causa di un’importante perdita di peso oppure dell’età avanzata. Dopo aver tracciato le tecniche da impiegare nell’intervento, si decide sulla dimensione e la forma delle protesi. La scelta di queste ultime è fondamentale perché influenzerà in maniera decisiva il risultato finale dell’operazione, al fine di garantire un seno dall’aspetto molto naturale ed in perfetta armonia con il fisico.

In genere, l’intervento di mastoplastica additiva ha una durata complessiva di circa un’ora ed il recupero è piuttosto rapido. In tre settimane è possibile riprendere le normali attività quotidiane, comprese quelle sportive.

Mastoplastica riduttiva

A differenza del precedente, l’intervento di mastoplastica riduttiva riduce un seno eccessivamente voluminoso, cadente, asimmetrico e che potrebbe comportare nel tempo delle serie conseguenze per la colonna vertebrale (dolori alla schiena o posture scorrette). Per questi importanti motivi, a differenza dell’additiva, la legge ammette la mastoplastica riduttiva anche alle pazienti di età inferiore ai diciotto anni. Un seno prosperoso, in genere, dipende da fattori ormonali, genetici oppure dall’aumento spropositato di peso nel tempo. L’intervento di chirurgia plastica ed estetica può durare da una a tre ore, mentre la ripresa delle attività quotidiane richiede una settimana oppure dieci giorni. Il recupero complessivo avviene in circa tre settimane.


Le alternative alla chirurgia estetica

Per aumentare il volume del seno e renderlo più tonico, la chirurgia estetica non è l’unica soluzione a cui poter ricorrere. Il Lipofilling al seno è una tecnica mirata che prevede l’utilizzo del tessuto adiposo prelevato dalla persona e posizionato solo dove serve, in modo da modellare il décolleté in base alle esigenze specifiche. In genere il Lipofilling garantisce risultati molto più naturali rispetto a quelli conferiti dalle protesi in silicone o saline. Il trattamento è sicuro al 100% e viene consigliato a tutte quelle donne che hanno un seno piccolo ma che intendono ottenere un aumento del volume contenuto.

La migliore alternativa alla chirurgia

Non sempre la chirurgia è la primissima scelta adatta per via di alcuni rischi e dei costi elevati. Come primo consiglio, prima di decidere di operarsi, si raccomanda si utilizzare una crema rassodante per il seno che sia totalmente naturale. In questo caso , si potranno già vedere i primi benefici. In questo contesto si segnala la migliore crema rassodante seno disponibile è sicuramente Senomax

Senomax è la soluzione veloce, economica e senza rischi per ingrandire e migliorare l’aspetto del seno senza dover ricorrere ai ferri. Va a elasticizzare la nostra pelle, oltre ad possedere effetti voluminanti che incrementano il nostro seno in breve tempo. Questa crema voluminizzante naturale, sta ottenendo numerosi consensi e successi grazie al parere degli esperti e dalle testimonianze positive di chi lo sta utilizzando.

Sono tutti naturali gli ingredienti di Senomax. Troviamo, al suo interno, i semi di anice e quelli di finocchio, che rispettivamente migliorano la microcircolazione e che stimolano la naturale produzione degli estrogeni. Ancora, troviamo il fieno greco, che ha proprietà simili agli estrogeni femminili e l’olio di germe di grano, ricco di antiossidanti e che rallenta l’invecchiamento cutaneo.

Altri ingredienti sono la Pueraria Mirifica, che aumenta e rassoda il seno, l‘olio di Jojoba, che idrata e che elimina in pochissimo tempo le smagliature e le vitamine E e K, che vanno a ringiovanire la pelle e che contrastano l’azione dei radicali liberi. Il prodotto è semplicissimo da usare: va applicato sul seno e massaggiato fino a completo assorbimento. Essendo composto solo da ingredienti naturali non provoca nessun tipo di controindicazione o di effetti collaterali: può essere utilizzato da tutte le donne che lo desiderano. Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine -
Senomax Gel aumenta il seno di circa due taglie e ne migliora anche la consistenza. Il risultato è duraturo nel tempo e va anche a migliorare la forma del seno. Ordinare l’articolo è molto facile: è necessario, però, recarsi sul sito internet ufficiale. E’ questo l’unico modo per comprarlo, essendo un prodotto originale ed esclusivo.. Cliccando su Ordina Ora avremo accesso ad un modulo che ci permetterà di finalizzare l’acquisto.

E’ possibile comprare una confezione al prezzo scontato di 49 euro, ma esiste la possibilità di risparmiare ancora di più. Due confezioni, ad esempio, hanno il costo di 59, mentre tre costano 69. Quattro confezioni costeranno 79 euro, fino ad arrivare al massimo di cinque confezioni, acquistabili a 89 euro. E’ possibile comprare l’articolo pagando in contrassegno, oppure in modo anticipato con il Paypal oppure con la carta di credito. In pochi giorni, l’articolo arriverà a casa vostra o all’indirizzo pattuito. Non vi sono nemmeno le spese di spedizione, in quanto queste sono pagate direttamente dalla ditta fornitrice di Senomax, così da farvi risparmiare ancora più soldi.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Coronavirus asintomatico: cos’è e quali sono i rischi

Dieta proteica: l’esempio di menu settimanale

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.