Come fare la skincare coreana correttamente: i benefici

Skincare coreana, come si fa correttamente e i benefici che porta alla pelle, ecco tutto ciò che devi sapere.

La skincare coreana dona una pelle luminosa, compatta e idratata. Esplosa anche in Occidente, ecco come farla correttamente e i benefici. Scopriamo come realizzarla.

Skincare coreana: di cosa parliamo e i benefici

La skincare routine coreana prevede ben 10 passaggi.

Potrebbero sembrare troppi, ma il bello della skincare coreana è che non è un obbligo, ma una coccola: un modo per ritagliarsi del tempo per se stesse due volte al giorno, mattina e sera. Questa beauty routine orientale vi apporterà numerosi benefici per la pelle del viso che apparirà luminosa e compatta.

La skincare coreana è un processo molto strutturato. La cura della pelle made in Corea parte da una tecnica: il layering, ovvero la stratificazione di più prodotti di bellezza in 10 step.

Si parte con le formulazioni più leggere per poi arrivare, strato dopo strato, ai prodotti più corposi. La pelle, con costanza e dedizione, risulta compatta, luminosa e idratata. I segni d’espressione sono attenuati, così come macchie e imperfezioni. Gli step della skincare coreana: dalla detersione all’idratazione. Ecco i 10 step nel dettaglio, da seguire mattina e sera:

L’olio detergente per struccare e purificare

Prima di tutto, è fondamentale rimuovere qualsiasi tipo di impurità dal viso, che si tratti di make-up o di sebo.

Il primo step prevede, per questo, l’utilizzo di uno struccante oleoso, che a contatto con l’acqua si trasforma in una leggera schiuma. Una volta risciacquato, il viso sarà perfettamente pulito e pronto a ricevere i trattamenti successivi.

Detergente schiumogeno

Le donne coreane seguono la regola della doppia detersione: una prima più superficiale (quella con olio), la seconda più profonda con un classico detergente in schiuma, da scegliere in base al proprio tipo di pelle.

Esfoliante viso

Esfoliare il viso in modo regolare consente alla pelle di essere più luminosa e, nondimeno, libera da impurità e cellule morte. Le donne coreane effettuano uno scrub al viso mattina e sera, preferendo formulazioni leggere per non aggredire la pelle. Il consiglio è di concentrarsi sulle zone più problematiche (come la zona T, quindi naso, fronte e mento).

Tonico

Spesso sottovalutato, il tonico viso è fondamentale in qualsiasi beauty routine ed è un prodotto immancabile nella skincare coreana. Da picchiettare sul viso con un dischetto di cotone, restituisce alla pelle il suo equilibrio idrolipidico ed elimina eventuali impurità residue dal viso.

Essence

Il prodotto più difficile da reperire in Italia per seguire alla lettera la skincare routine coreana. Si tratta di una lozione liquida che idrata la pelle e la prepara a ricevere i trattamenti successivi. In alternativa, è possibile usare un’acqua termale spray, da vaporizzare sul viso prima del siero.

Siero viso

Tutte le beauty addicted sanno che il siero riveste un’importanza fondamentale. La formulazione particolarmente concentrata fa sì che gli attivi penetrino in profondità e preparino la pelle alla maschera viso.

Maschera viso

Dopo aver applicato il siero, le donne coreane procedono con una buona maschera viso. Le loro preferite sono quelle in tessuto, molto imbevute e pratiche da applicare. È fondamentale variare ogni giorno tipologia di maschera per non aggredire o sensibilizzare la pelle. Ma, potete anche farle una o due volte a settimana, come nostra abitudine.

Crema contorno occhi

L’area del contorno occhi è una delle prime a risentire del passare del tempo, invecchiando più precocemente. Ha bisogno di idratazione mattina e sera.

La crema idratante viso

Il penultimo step della skincare coreana prevede l’applicazione della crema idratante per il viso, da scegliere tenendo conto del proprio tipo di pelle.

Protezione solare e maschera viso per la notte

L’ultimo step della skincare coreana mattutina è l’applicazione della protezione solare, da utilizzare durante tutto l’anno, anche in inverno. Mentre, prima di andare a dormire le coreane mettono una maschera in tessuto. Ora avete tutti gli strumenti per provare correttamente a seguire la skincare coreana.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Esercizi glutei al muro da fare dove vuoi: il programma

15 tips per tornare in forma senza palestra

Leggi anche
  • naso rifattoNaso rifatto: le alternative alla chirurgia

    La ginnastica facciale insieme alla tecnica del contouring e ai correttori nasali sono alternative per il naso rifatto in modo salutare.

  • principessa sissiLa beauty routine della principessa Sissi: tutti i segreti

    La principessa Sissi, imperatrice d’Austria, seguiva una beauty routine all’avanguardia. Ecco tutti i segreti di bellezza dell’indimenticabile Sissi.

  • Naso alla francese: consigli e come ottenerlo senza bisturiNaso alla francese: consigli e come ottenerlo senza bisturi

    Il naso alla francese è il sogno di tutti e si può realizzare senza ricorrere al bisturi. Scopriamo come fare in modo semplice e naturale.

  • fianchi larghiFianchi larghi? Come nasconderli con i giusti abiti

    Hai i fianchi larghi e non sai come vestirti? Ecco come fare, attraverso una guida che ti aiuta a nascondere i fianchi larghi con i giusti abiti.

Contentsads.com