Esercizi glutei al muro da fare dove vuoi: il programma

Il programma di esercizi per glutei al muro, ecco come eseguirli e quali esercizi fare.

Esercizi per glutei al muro efficaci e tonificanti. Ecco il programma da seguire a casa per rafforzare i muscoli e tenersi in forma. Lo scopriamo in questo articolo.

Esercizi glutei al muro: il programma da seguire

Allenarsi a casa senza acquistare per forza attrezzi si può: per trasformare una stanza in un’area fitness basta una parete libera.

Basta appoggiarsi a essa e iniziare il programma di esercizi per il glutei. Ecco di cosa si tratta.

Fisso e sicuro, è adatto a svolgere esercizi di forza, resistenza ed allungamento: il muro può diventare il tuo attrezzo fitness e il tuo compagno di allenamento preferito.

Gli esercizi a corpo libero possono essere svolti usando solo la parete o sfruttando parte del pavimento.

L’uso del muro come strumento di allenamento, ti consentirà di scolpire e tonificare i muscoli, migliorare forza ed equilibrio in modo pratico ed economico direttamente a casa tua.

Per raggiungere gli obiettivi attesi inserisci questi esercizi nella tua routine di allenamento. Svolgi il programma almeno 3 volte a settimana e ricorda di abbinare all’attività fisica un corretto stile alimentare.

Esercizi al muro per snellire e tonificare la parte inferiore del corpo

Ecco alcuni e semplici esercizi da fare al muro per tonificare gambe e glutei. Vediamoli di seguito.

Squat a parete

Con gli squat a parete alleni i muscoli del quadricipite, la schiena e gli addominali.

Per eseguire l’esercizio porta la schiena piatta contro il muro e piega le ginocchia a 90 gradi mantenendole in linea con le anche. Le mani puoi tenerle al muro, sui fianchi o sulle cosce. Resta in questa posizione dai 30 ai 60 secondi a seconda del tuo livello di allenamento. Ripeti per 3 volte, recuperando 10 secondi tra una serie e l’altra.

Squat al muro a gamba singola

Gli squat al muro a gamba singola allenano i muscoli delle gambe, della schiena e gli addominali e consentano di migliorare l’equilibrio.

Per eseguire l’esercizio porta la schiena piatta contro il muro, piega le ginocchia a 90 gradi (sempre in linea con le anche) e tieni le mani al muro, sui fianchi o sulle cosce. Allunga 1 gamba fino a portare il polpaccio parallelo al pavimento. Resta in questa posizione dai 30 ai 60 secondi per gamba a seconda del tuo livello di allenamento. Ripeti 3 volte per gamba, recupera 10 secondi tra un movimento e l’altro.

Ponte statico al muro

Il ponte statico al muro è un esercizio utile ad allenare i muscoli posteriori della coscia, i glutei, le parte bassa della schiena e gli addominali. Per eseguirlo sdraiati con la schiena a terra, posiziona talloni e piedi al muro, piega le ginocchia a 90 gradi. Solleva i fianchi dal pavimento facendo leva e forza con i piedi e i talloni contro il muro, resta dai 30 ai 60 secondi e ritorna lentamente alla posizione di partenza. Ripeti per 4 volte. Riposa 15 secondi tra una serie e l’altra.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alessia Marcuzzi: la beauty routine della conduttrice

Come fare la skincare coreana correttamente: i benefici

Leggi anche
  • interno cosciaEsercizi interno coscia da fare sul divano

    Esercizi interno coscia, ecco come rassodare l’interno coscia direttamente sul divano.

  • esercizi kegelEsercizi di Kegel: si possono fare in gravidanza?

    Esercizi di Kegel, di cosa si tratta e si possono fare in gravidanza? Ecco svelata la risposta.

  • addominali sul divanoEsercizi addominali da fare sul divano

    L’attività fisica viene incontro anche ai più pigri. Ecco alcuni esercizi da fare comodamente sul divano per gli addominali.

  • cross trainingCross training: cos’è, i benefici

    Per cross training si intende un tipo di allenamento incrociato da non confondere con il Crossfit. Ecco di cosa si tratta e i benefici.

Contentsads.com