Come rinforzare i polmoni prima e dopo il Covid

Ci sono alcuni metodi molto utili per rinforzare i polmoni prima e dopo il Covid. Scopriamo quali sono i migliori e come sfruttarli.

I polmoni sono uno degli organi più compliti dall’infezione di Coronavirus. Proprio per questo motivo è essenziale rinforzare i polmoni prima e anche dopo essersi ammalati di Covid. Per farlo esistono alcuni metodi che consentono di ridurre il rischio di infezione e di rafforzare in modo efficace gli organi respiratori.

Rinforzare polmoni prima e dopo il Covid

Per rinforzare i polmoni è fondamentale curare l’alimentazione. Uno studio eseguito in Australia ha preso in esame il caso di 86 pazienti guariti dal Coronavirus dopo che sono stati dimessi dall’ospedale. La prima visita è avvenuta durante la sesta settimana e più della metà dei soggetti accusava una sensazione di affanno nella respirazione e anche una tremenda tosse. La TAC ha anche evidenziato che nell’88% delle persone c’erano dei danneggiamenti ai polmoni.

Trascorse 12 settimane la situazione è migliorata infatti i problemi ai polmoni sono state riscontrate solo nel 56% delle persone.

Dalla ricerca in questione è emerso che una corretta alimentazione riduce il rischio di complicanze alle vie respiratorie nei soggetti che si sono ammalati di Covid. Un altra cosa molto importante è che venga bevuta una grande quantità di acqua allo scopo di garantire la corretta idratazione e la salute delle mucose. Grazie a questi due accorgimenti è quindi possibile migliorare la resistenza alle infezioni all’apparato respiratorio.

In particolare, secondo Aleksandr Chuchalin, direttore dell’Istituto di ricerca di Pneumologia che ha fatto la ricerca, un’alimentazione ricca di vitamine consente di rendere più resistenti i polmoni. La vitamina D3 aiuta a prolungare l’immunità e la vitamina A garantisce la rigenerazione delle cellule epiteliali. La vitamina B3 consente di liberare l’acido ialuronico che riempie gli alveoli durante la polmonite e crea quindi un’importante opacità.

Oltre all’alimentazione anche l’attività fisica permette di ridurre il rischio di sviluppare forme gravi di Coronavirus.

Questo è stato evidenziato da uno studio dell’Accademia di Medicina dell’Università della Virginia che ha mostrato come una vita attiva consenta di rendere i polmoni più forti e sani.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono i benefici che si hanno utilizzando una coperta ponderata?

Come bruciare le calorie senza fare sport

Leggi anche
Contents.media