Covid, cos’è l’immunità di gregge e come raggiungerla

Il covid potrà essere sconfitto solo quando si ragiungerà l'immunità di gregge, ovvero quando verrà vaccinato il 70% della popolazione

Ormai in tutto il mondo è iniziata la campagna vaccinale volta a prevenire il covid: quello che però molti si chiedono è quando si raggiungerà l’immunità di gregge, ovvero quante persone devono vaccinarsi per raggiungere la copertura necessaria a proteggere anche coloro che non sono vaccinati.

Vediamolo insieme.

Covid, vaccinazione e immunità di gregge

Il vaccino ci rende immuni da un determinato agente infettivo quando attiva nell’organismo del soggetto cui viene somministrato la memoria immunologica del virus. I vaccini, infatti, sono costituiti da sostanze che spingono il sistema immunitario a scatenare una risposta analoga a quella che verrebbe stimolata dall’agente patogeno. Il nostro corpo quindi è in grado di ricordare e riconoscere il patogeno in questione e, in caso di aggressione, attivare rapidamente una risposta immunitaria adeguata.

Un basso livello di immunizzazione delle persone permette ai virus e ai batteri di diffondersi rapidamente, mentre man mano che aumenta il numero di immuni diminuisce la progressione dell’agente infettivo. Quando si giunge all’immunizzazione completa della popolazione, si blocca la diffusione degli agenti infettivi, garantendo anche la sicurezza della fascia più debole e non vaccinata della comunità.

L’immunità senza vaccinazione è possibile?

È possibile raggiungere l’immunità di gregge anche senza l’utilizzo del vaccino, in maniera del tutto spontanea.

Il prezzo per ottenere ciò, però, sarebbe altissimo in termini di sofferenza e morte e dunque del tutto impraticabile. Per ottenere l’immunità al covid in maniera spontanea, infatti, una grande fetta della popolazione dovrebbe essere esposta al virus, con un rischio molto alto di mortalità.

Quando raggiungeremo l’immunità di gregge?

L’alternativa più veloce e meno rischiosa, quindi, è la somministrazione del vaccino. L’immunità di gregge è il risultato che tutti si auspicano di raggiungere il prima possibile, anche se gli esperti avvertono che serviranno ancora diversi mesi perché questa situazione si verifichi.

L’immunità al covid potrà essere raggiunta solo quando sarà vaccinato tra il 65% e il 70% della popolazione italiana. Solo così verrà rallentata la circolazione del virus e il valore dell’indice RT calerà. Il tempo che si impiegherà per raggiungere questo risultato dipenderà dalla velocità della campagna vaccinale, nonché dalle dosi di vaccini a disposizione.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Quali sono le conseguenze del covid sul cervello?

Automassaggio contro la cellulite: consigli pratici

Leggi anche
Contents.media