Datteri contro ictus e colesterolo alto

I datteri sono dei frutti in grado di regalare grandi benefici a chi soffre di colesterolo alto, inoltre sono utili anche per prevenire gli ictus.

I datteri sono un frutto molto apprezzato per via del loro sapore dolce. Questo alimento però, oltre ad essere gustoso, risulta anche in grado di regalare dei grandi benefici a livello di salute. In particolare, secondo i datteri sono ideali per prevenire e combattere problemi quali ictus e colesterolo alto.

Datteri per combattere ictus e colestorolo alto

In molti ritengono che i datteri siano un alimento poco salutare per via della grande quantità di zuccheri che contengono. In realtà le ragioni per consumare questo frutto morbido e delizioso sono davvero molte.

Le proprietà benefiche dei datteri sono diverse e dipendono dalle qualità nutrizionali che vantano. Ricchi di magnesio, fibre, potassio e vitamina B6, questi piccoli frutti rappresentano un ottimo modo per migliorare la propria salute.

Chi desidera prevenire problemi come ictus oppure combattere il colesterolo alto dovrebbe iniziare a consumare alcuni datteri al giorno.

Datteri per prevenire gli ictus

Questi frutti sono ricchi di potassio, una sostanza utile per migliorare la salute del sistema nervoso. Consumare datteri di frequente quindi permette di prevenire gli ictus in modo del tutto naturale.

Con solo 100 grammi al giorno di datteri infatti è possibile conferire all’organismo il 20% della dose giornaliera raccomandata di potassio.

Proprio per questo suggeriamo a tutti di consumare questi frutti come spuntino al posto di uno snack dolce che, di certo, non regalerà affatto benefici alla salute.

Datteri contro il colesterolo alto

I datteri sono ricchi di fibra (7 grammi per ogni 100 grammi) e di conseguenza risultano utili per regolare il livello di colesterolo. In particolare i beta-glucani impediscono all’organismo di assorbire il colesterolo attraverso il cibo ingerito.

Questi frutti sono utili per pulire i vasi sanguigni, prevenendo la formazione di coaguli nel sangue. Anche per questo motivo dunque prevengono i problemi a livello cardio-vascolare in modo del tutto naturale.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sintomi e rimedi contro la bronchite asmatica

Foglia d’alloro per curare ipertensione, diabete e insonnia naturalmente

Leggi anche
  • La correlazione tra alimentazione e memoriaAlimentazione e perdita di memoria: la correlazione

    Scopriamo la correlazione tra alimentazione e salute cerebrale. Quali sono gli alimenti nocivi che influiscono sulla perdita di memoria?

  • dieta alzheimerLa dieta contro l’Alzheimer per prevenire la malattia degenerativa

    La dieta contro l’Alzheimer non prevede il consumo di superlacolici e carne rossa, ma predilige invece il consumo di acqua, verdure e legumi

  • Dieta Virginia Raffaele: i segreti della sua formaDieta Virginia Raffaele: i segreti della sua forma

    La dieta di Virginia Raffaele è semplice da seguire e ricca di benefici. Scopriamola insieme, nei paragrafi che seguono.

  • alimenti basso contenuto caloricoAlimenti con basso contenuto calorico: un aiuto per dimagrire

    Tra gli alimenti con basso contenuto calorico vi sono i finocchi e le melanzane, due vegetali ricchi di acqua, vitamine e sali minerali

Contents.media