Come depurare il fegato con rimedi naturali

Depurare il fegato rappresenta il modo più esemplare per proteggere un organo dotato di molte capacità rigenerative.

Depurare il fegato rappresenta il modo più esemplare per proteggere un organo dotato di elevate risorse e capacità rigenerative. Le grandi qualità del fegato, garantiscono una vita regolare all’intero organismo vanno salvaguardate con una dieta equilibrata e uno stile di vita sano.

Fegato ingrossato

Le principali funzioni del fegato sono notoriamente legate alla produzione della bile, l’emulsione dei grassi e al nutrimento delle cellule.

Quando il fegato si ingrossa, spesso è sintomo di una patologia recondita o magari pregressa che va diagnosticata, con l’aiuto del medico. Una dieta adeguata aiuta a depurare il fegato e prevenire molte patologie.

Fegato ingrossato sintomi

I sintomi tipici di un fegato ingrossato e appesantito, sono diversi: dalla mancanza di appetito, alle difficoltà digestive accompagnate da nausea, sinusiti, intolleranza agli odori forti, insonnia o ipersonnia, che si verificano in particolare modo dopo aver consumato i pasti.

Il senso di spossatezza, depressione o nervosismo, impazienza o aggressività sono spesso accompagnati da un senso di pesantezza interna; sono questi i segni tangibili di un fegato intossicato, a cui è necessario intervenire.

Altri sintomi per i quali è opportuno depurare il fegato disintossicare si manifestano in presenza di una pelle opaca e grigiastra, nausea, occhi giallastri o se compaiono macchie pigmentate anomali che sono legate a patologie più gravi, come l’epatite.

La psicosomatica ci insegna molto su come il fegato sia un organo depositario di alcune emozioni inespresse; fra cui la rabbia. Non a caso avere il fegato ingrossato è un sinonimo per identificare uno stato di nervosismo molto profondo e accentuato.

Tuttavia esistono vari rimedi naturali più indicati per ripulire il fegato dagli eccessi alimentari o da uno stile di vita errato.

Come depurare il fegato

Ecco alcuni dei principali e più efficaci rimedi naturale per depurare il fegato e disintossicarlo, aiutando l’organismo a ritrovare un buono stato di salute e benessere.

1 Carciofo: è il rimedio più noto e più utilizzato nella depurare il fegato, poiché svolge un’importante funzione diuretica importante, favorendo l’eliminazione dei calcoli di colesterolo. Grazie al principio della cinarina, il carciofo è utile anche per stimolare la secrezione della bile e il drenaggio dei dotti epatici. 2 Cardo mariano: è una pianta mediterranea ricca di principi attivi come, silimarina e silibina, funzionali a; proteggere il tessuto, stimolare le funzioni epatiche e ridurre l’infiammazione. Il cardo mariano è molto consigliato ai soggetti che fanno largo uso di alcol e fumo. Si consiglia la tintura, gli estratti secchi o la tisana da prendere due volte al giorno preferibilmente al cambio di stagione.

3 Tarassaco: è una pianta officinale curativa conosciuta con il nome di dente di leone; è ricco di vitamina C,D e calcio, oltre che un ottimo coadiuvante da affiancare a regimi dietetici o in caso di ritenzione idrica, problemi alle vie urinarie e cellulite.

4 Cicoria: originaria del sud Africa, si è diffusa in Europa e in gran parte del resto del mondo, grazie alle vitamine e Sali minerali. La cicoria stimola la digestione con un’azione drenante sul fegato, mentre l’inulina inoltre protegge l’intestino dal cancro al colon.

La cicoria è ottima sia come insalata, sia cotta o come bevanda calda in sostituzione del caffè e agisce favorevolmente sul colesterolo e sui livelli glicemici, aiutando lo stomaco in caso di gastrite o difficoltà digestiva; è però controindicata in caso di gravidanza o calcolosi.

5 Zenzero: si tratta di una radice appartenente alla famiglia delle zingiberacee, in grado di regolarizzare i livelli di colesterolo e di pulire il fegato dalle scorie accumulate. La tisana a base di zenzero è disintossicante e dissolve i calcoli epatici.

6 Curcuma: è una spezia che stimola le funzionalità epatiche ed è un buon anticolesterolo. La bevanda che vi proponiamo è un buon disintossicante ed è consigliata per diminuire il colesterolo in eccesso.

7 Peperoncino: unita all’azione della curcuma, il peperoncino disintossica il fegato, riducendo i livelli di colesterolo e previene alcune patologie epatiche, tra cui la fibrosi cistica.

Piperina e curcuma

Piperina & Curcuma Plus è Il nuovissimo integratore alimentare che, sfruttando la combinazione di due elementi naturali, accelera il metabolismo, favorendo il rapido assorbimento di grassi e aiuta a disintossicare il fegato.

Questo prodotto originale si può aquistare in modo sicuro e veloce solamente sul sito ufficiale del produttore.

piperina

Alcuni utenti, in questo caso Luca di Avellino, hanno avuto modo di provare il prodotto in questione e hanno voluto lasciare le loro considerazioni, in merito.

Luca (avellino) 39 anni:“la presenza di Silicio Colloidale è essenziale per la nutrizione e ha un ruolo fondamentale per la salute della pelle, dei legamenti, dei tendini e delle ossa.”

Scritto da Fausto Bisantis

Scrivi un commento

1000

Morbo di Alzheimer: cause e primi sintomi

Come praticare il Kamasutra: consigli e suggerimenti

Leggi anche
  • pappa reale: proprietà, benefici, controindicazioniCos’è la pappa reale e perché è utile includerla nella tua dieta

    Un alimento sempre più utilizzato per mantenersi attivi e in forma è la pappa reale: possiede numerose caratteristiche uniche.

  • Cibi in gravidanza: cosa è bene evitare?Gravidanza: quali sono i cibi da evitare?

    Quali sono i cibi da evitare in gravidanza per non rischiare di compromettere il benessere del feto? Vediamo insieme cosa va escluso dalla dieta.

  • antibiotici naturali: quali sono e come prepararliAntibiotici naturali: quali scegliere e perché?

    Prevenire è meglio che curare, ecco una pratica lista dei migliori antibiotici naturali che puoi trovare al supermercato o in erboristeria.

  • Singhiozzo: come farlo passare con rimedi naturaliSinghiozzo: i migliori rimedi naturali

    Singhiozzare è davvero fastidioso, soprattutto perché spesso si fatica a smettere. Ecco come vincere il singhiozzo con i rimedi naturali.

  • 
    Loading...
  • frattura al polso: come si riconosce e si curaFrattura del polso: come riconoscerla e cosa fare

    È molto facile fratturarsi un osso del polso: non solo l’età, ma anche le cadute contribuiscono ad aumentare questo rischio.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.