Notizie.it logo

Dermatite seborroica: le cause e il miglior rimedio

dermatite

La dermatite seborroica è un'infezione funginea ad alcune zone della pelle particolarmente ricche di ghiandole sebacee.

La dermatite seborroica è uno dei più frequenti disturbi della pelle e interessa le zone del corpo più ricche di ghiandole sebacee. Si tratta di un disturbo molto diffuso, dal momento che a soffrirne è circa il 4% della popolazione. La dermatite seborroica può presentarsi anche nei bambini, con la comparsa della cosiddetta crosta lattea, generalmente meno pericolosa rispetto alle manifestazioni adulte. Ciononostante è un disturbo che va approcciato con la dovuta cautela. Anche se non direttamente responsabile di problematiche più gravi, questa dermatite può essere antesignana di infezioni batteriche e funginee se non trattata con gli specifici mezzi.

Dermatite seborroica

Tra le zone più interessate dalla malattia sono il cuoio capelluto, il viso ed il condotto uditivo. Le conseguenze più tangibili sono una forte sensazione di prurito, una desquamazione della pelle, alcuni rossori e la comparsa nel cuoio capelluto di seborrea, anche nota con il nome di forfora. È un disturbo che purtroppo tende a cronicizzarsi e nelle sue fasi più avanzate può essere fastidioso da gestire.

Oltre alle normali situazioni di imbarazzo psicologico nel caso di dermatite visibile, sono necessari specifici accorgimenti per trattare. Le vie più comuni per combattere questo disturbo sono farmaci immunosoppressori, creme antimicotiche ed integratori a base di omega-3. A volte per identificare bene il problema è necessario ricorrere alle analisi del sangue per distinguere questa dermatite da altri disturbi con sintomi analoghi come psoriasi, dermatite atopica, tigna e rosacea. Infine, senza voler allarmare inutilmente, la dermatite seborroica è uno dei campanelli d’allarme che si associa alla presenza nell’organismo del virus dell’HIV. Per una diagnosi completa rivolgetevi sempre al vostro medico di fiducia.

Dermatite seborroica, le cause ed i sintomi

Non esiste una risposta unanime per capire le cause di questo disturbo. L’ipotesi più accreditata vede come principale veicolo della dermatite il lievito (fungo) malassezia. Questo fungo, presente nel corpo umano in modo naturale, è particolarmente concentrato nelle zone sebacee e avrebbe funzione di idratazione e protezione.

Una reazione eccessiva del sistema immunitario nei confronti di questo fungo sarebbe la causa scatenante del disturbo. Ricordiamo alcuni sintomi principali: infiammazione e rossori cutanei, formazione di squame sul cuoio capelluto, forfora e prurito. Generalmente la dermatite seborroica può facilmente comparire anche al livello delle sopracciglia, delle orecchie, dei baffi, dello sterno o, addirittura, dell’inguine. Nel caso in cui l’infezione interessi il canale auricolare la situazione potrebbe complicarsi con l’arrivo di ulteriori problemi all’orecchio.

Dermatite seborroica, alcuni rimedi

Esistono tanti rimedi per ovviare ai problemi di dermatite seborroica. Unico appunto preliminare è che il disturbo tende a non sparire mai del tutto, essendo frequente la sua cronicizzazione. Le soluzioni proposte qui alleviano i sintomi e prevedono ulteriori complicazioni, ma non curano la malattia.

Esistono diverse varietà di shampoo anti dermatite, molti di questi anche senza ricetta. Nei casi di concentrazione su cuoio capelluto, ricorrere ad uno shampoo è la soluzione più veloce, ma non per questo scarsamente efficace.

Abbiamo poi dei veri e propri farmaci antimicotici, il cui scopo è quello di ridurre le concentrazioni di malassezia nelle zone più dense di sebo. Le versioni in compresse di questi farmaci sono indicate solo per le situazioni più gravi, mentre le creme e altri prodotti a contatto con la pelle possono essere adottati senza particolari accorgimenti. A livelli più avanzati vengono sfruttate terapie a base di cortisone e farmaci immunosoppressori.

Dermatite seborroica, rimedi su Amazon

Sulla piattaforma e-commerce di Amazon sono presenti diversi prodotti progettati per il trattamento della dermatite seborroica. Di seguito vi presentiamo i modelli più apprezzati presenti sul sito di Amazon; al click delle seguenti immagini è possibile prendere visione del prodotto e della gamma di articoli ad esso correlati.

  • DERMOVITAMINA CALMILENE® DERMATITE SEBORROICA – Crema Azione Intensiva – Senza Cortisone – 50 ml: Questa crema senza cortisone ad azione rapida lenisce il dolore e riduce le squame. È un farmaco senza cortisone, quindi può essere usato per lunghi periodi, ma è consigliata nello specifico nelle fasi più acute.

    Si consiglia comunque di attenersi alle indicazioni presenti sulla confezione. È pensata anche per i bambini molto piccoli e per gli anziani.

  • BIOTINA Vegavero® | 10.000 mcg | con ZINCO | SENZA MAGNESIO STEARATO | Capelli, Barba e Unghie | 180 capsule: Questo integratore a base di biotina e zinco è pensato per mantenere la pelle in salute, specialmente quella dei capelli e delle unghie. Fatto con prodotti al 100% naturali, queste compresse sono pensate più per la prevenzione che per l’effettiva cura: nel caso di dermatite la sua efficienza si limita al cuoio capelluto.

  • Noreva Italia Micro Emulsione Seboregolatrice 30 ml: Crema ad elevata tolleranza pensata proprio per il problema della dermatite seborroica e per le pelli più sensibili. Tramite l’azione di vari agenti idratanti e lenitivi riduce il dolore e l’infiammazione oltre a tenere sotto controllo la secrezione sebacea.

© Riproduzione riservata
Leggi anche