Notizie.it logo

Diarrea: cosa mangiare e rimedi naturali

diarrea

La diarrea è un disturbo dell'intestino crasso molto comune. Si può curare anche con rimedi naturali

La diarrea, o dissenteria, è un disturbo piuttosto fastidioso, anche se perfettamente curabile anche con metodi naturali. Ci sono naturalmente cibi che è preferibile evitare, ed altri invece che sono essenziali per il benessere del nostro organismo. E’ possibile, inoltre, porvi rimedio grazie a numerosi rimedi naturali, i cosiddetti rimedi della nonna.



Diarrea

La dissenteria è un disturbo della defecazione caratterizzato dall’espulsione di feci che hanno una consistenza liquida o semiliquida frequentemente durante la giornata, dalle 3 alle 6 volte in un giorno. Può presentarsi accompagnata da altri disturbi, come dolori addominali, gas intestinale, febbre o vomito. Nella maggior parte dei casi è provocata da un’infiammazione dell’intestino crasso, il tratto intestinale che ha il compito di assorbire l’acqua dal composto di cibo ingerito.

Abbiamo quindi la dissenteria quando la quantità di liquido contenuto nelle feci è troppa, per questo il nostro organismo non è in grado di assorbirla. Benché sia un disturbo assolutamente curabile senza conseguenze, è bene comunque prestare attenzione. Una sua conseguenza immediata è la disidratazione, cosa che può essere pericolosa nei bambini e negli anziani.

Cibi da evitare

Quando veniamo colpiti da un attacco di dissenteria, è importante curare l’alimentazione.

Ci sono cibi che sono assolutamente da evitare, almeno fin quando non si è guariti del tutto. Sono sconsigliati cibi particolarmente grassi, unti e fritto. Evitare le spezie e il piccante in generale. E’ bene limitare anche il sale, così come latticini e bevande fredde o ghiacciate. Anche il consumo di frutta e verdura va contenuto: le fibre possono irritare l’intestino già infiammato.

Cosa Mangiare

Cosa mangiare, invece? Ci sono cibi che hanno proprietà astrigenti, cioè contribuiscono a bloccare le scariche diarroiche.Questi sono il riso bianco bollito, le patate lesate, carote crude e cotte. Banana e mela sono gli unici frutti con proprietà astringenti. Molto utili sono cibi secchi quali crackers, pane secco e fette biscottate. E’ importante bere molta acqua per ripristinare la corretta idratazione.

Diarrea: rimedi naturali

Vediamo, adesso, quali sono i migliori rimedi naturali contro la dissenteria.

Questi si possono acquistare in farmacia, erboristeria o su internet. Su Amazon, ad esempio, troviamo prodotti ottimi spesso ad un prezzo speciale.

  • Diarrea e disidratazione: fermenti lattici reidratanti

I fermenti lattici sono utilissimi per ripristinare la flora batterica dopo un attacco di diarrea. Amazon mette in vendita questo prodotto marcato Buona, ad un prezzo di circa 14 euro. Si tratta di otto dosi in bustina doppia, con sali reidratanti e l’aggiunta di zinco. Al gusto d’arancia, può essere usato anche dai bambini.

  • Aboca Lenodiar adulti

Riequilibra l’intestino e combatte la dissenteria. Si tratta di capsule acquistabili direttamente su Amazon. E’ particolarmente indicato per il trattamento della diarrea acuta, nonché nelle riacutizzazioni della dissenteria cronica. Riesce a ridurre le scariche diarroiche, andando a rispettare la funzionalità dell’intestino.

  • Probiotici italiani

A circa 18 euro, ritroviamo questo prodotto che è uno dei più venduti di Amazon.

Si chiama Actibior Pro Immun e riesce a contrastare non solo la dossenteria, ma è efficace anche per la candida e per le infezioni intestinali.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche