Dolore nella parte posteriore del ginocchio: riconoscere tutte le cause

ginocchio

Giornalmente, sopratutto se sei una persona sportiva, potresti avvertire dolori nella zona del ginocchio. Le lesioni che interessano la suddetta zona non colpiscono solo la rotula ma anche la sua parte posteriore, in cui troviamo i tendini.



Dolore al ginocchio: diversi tipi di lesione

Abbiamo diversi tipi di lesioni o malattie che possono intaccare la zona, tutti aventi possibile trattamento medico. Queste lesioni sono tipiche dei corridori poiché lo sforzo fisico a cui sottopongono il corpo può intaccare la zona. Molte volte il dolore non si manifesta solo nella parte posteriore del ginocchio ma anche nel muscolo gastrocnemio.

In questo articolo analizzeremo le cause del dolore al ginocchio e come poterle trattare per prevenire le lesioni.

  • Lesioni del popliteus, una causa molto comune.
  • Cisti di Baker ai tendini.
  • Tendinite del bicipite femorale.
  • Sovraccarico della zona posteriore del ginocchio
  • Altre cause.

Lesioni del popliteo

Se avverti dolore nella parte posteriore del ginocchio mentre cammini, quando pieghi e stendi il ginocchio, quando fai lunghi passi e se il dolore è accompagnato da una sensazione di bruciore, è possibile che tu abbia la suddetta lesione.

Potresti riconoscere la patologia a causa di un rigonfiamento muscolare o contrattura nell’area specificata.

Il popliteo è un muscolo che si trova nella parte superiore della polpaccio, dietro il ginocchio e sopra il muscolo gastrocnemio. È molto piccolo e corto e per questo motivo molta gente non lo conosce fino al momento in cui non si lesiona. Nonostante sia poco conosciuto questo muscolo svolge funzioni molto importanti. Per esempio, quando il ginocchio è disteso il popliteo ne permette la flessione. Inoltre, mantiene l’equilibrio della rotula quando è instabile.

Cause della lesione al popliteo

Se si corre abitualmente, lo sappiamo bene, la gamba è sottoposta ad un forte sforzo. Anche in questo movimento interviene il popliteo. Gli impatti che riceve costantemente possono far si che il muscolo popliteo sia sottoposto ad un sovraccarico. Questo provocherà un infiammazione del tendine e farà sì che si sviluppi una tendinite nella zona – la tendinite del popliteo – che causa dolore alla rotula, soprattutto nella parte posteriore.

Se senti un dolore forte quando corri o fai squat può essere che tu abbia contratto questa lesione.

Come curare il popliteo lesionato

Quando l’esercizio è costante e l’attività fisica non viene ridotta, la tendinite al ginocchio può diventare cronica. Ecco perché è importante, nel momento in cui avvertiamo un problema, ridurre il ritmo e soprattutto, ridurre l’intensità dell’allenamento.

Per questo tipo di dolore risulta utile anche applicare del ghiaccio per calmare il dolore e ridurre l’infiammazione. È anche possibile utilizzare le calze contenitive per aumentare il flusso sanguigno e alleviare il dolore. La cosa migliore da fare in presenza di dolore, soprattutto se è forte e accompagnato da altri sintomi, è consultare il medico o il fisioterapista.

Cisti di Baker ai tendini del ginocchio

La cisti di Baker è una lesione abbastanza conosciuta. Si tratta di un accumulo di liquido sinoviale al ginocchio che si concentra nei tendini. Il deposito di questo liquido forma una cisti nella zona chiamata cisti di Baker.

Di solito si verifica quando il ginocchio si gonfia producendo dolore e rigidità.

La sensazione è quella di avere un palloncino d’acqua nella zona. A volte può anche causare gonfiori o brividi sulla parte posteriore del ginocchio. Una rottura della cartilagine del menisco, una lesione della cartilagine, l’artrite al ginocchio o l’artrite reumatoide sono alcune delle cause che possono portare a una cisti di Baker.

Come curare la cisti di Baker

Il trattamento può essere effettuato seguendo diverse modalità. Può essere drenato o addirittura rimosso con l‘intervento chirurgico nel momento in cui diventa molto grande o crea altri sintomi gravi (ma solo in questi casi). È molto importante trattarlo, altrimenti potrebbe riapparire nel tempo.

Tendinite del bicipite femorale

Un altro muscolo presente nella parte posteriore della gamba, in particolare nella parte posteriore della coscia, è il bicipite femorale.
È composto da due parti. Da un lato troviamo la testa lunga, che si unisce all’ischium (la parte inferiore e posteriore dell’anca), e dall’altro la testa corta, che si collega all’osso femorale. Entrambi consentono la flessione del ginocchio, ma il lungo, che è quello sopra, aiuta anche a estendere l’anca. Quando le ginocchia sono semi flesse, i bicipiti femorali favoriscono la rotazione esterna.

Se sei un corridore è possibile che questo muscolo sia pregiudicato, provocando dolore e gonfiore nella zona in cui il tendine entra nell’osso, o nella paste posteriore del ginocchio. Normalmente potrai avvertire dolore quando piegherai il ginocchio o quando finirai di fare esercizi.

La cosa migliore per questa lesione sono i massaggi che aiutano ad alleviare il dolore ed eseguire buoni allungamenti prima di fare sport.

Sovraccarico della zona posteriore del ginocchio

Un altro motivo che può causare dolore nella parte posteriore del ginocchio è un sovraccarico in alcuni muscoli presenti della parte posteriore della gamba. Ce ne sono in particolare due che vengono coinvolti: il muscolo gastrocnemio (o gemelli) e il soleo. Entrambi si collegano al tendine di Achille

Questi muscoli hanno diverse funzioni e lavorano molto durante la corsa e sotto sforzo. Non solo, giocano un ruolo fondamentale quando i piedi si contraggono al suolo, facendo si che l’impatto sia meno forte e distribuito ugualmente. Questo può causare un sovraccarico di gastrocnemio che spesso può sfociar in tendinite, che a sua volta causa il dolore dietro il ginocchio.

Altre cause del dolore dietro il ginocchio

Le altre cause che possono provocare dolori dietro il ginocchio sono:

  • Avere i piedi piatti.
  • Avere le ossa del ginocchio non allineate – fenomeno conosciuto come disallineamento del giunto patellofemorale.
  • In presenza di rigidità o debolezza nei muscoli della coscia, anteriore e posteriore.
  • Sovraccarico di esercizio fisico come: corsa, salto, scii o football
  • Uno schiacciamento del rivestimento interno del ginocchio che lo porta a muoversi.

Questo articolo è puramente informativo, non abbiamo il potere di prescrivere alcun trattamento medico o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Vi invitiamo a rivolgervi ad un medico in caso di necessità o dolore.

Su amazon sono presenti numerosi tutori al ginocchio. Vi presentiamo di seguito i 3 più venduti

Dolore al ginocchio

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Diadora Tapis Roulant Magnetico Trend Dark
139 €
279 € -50 %
Compra ora
Prozis Corehr - Smartband With Heart Rate Monitor
29.99 €
41.67 € -28 %
Compra ora
Myprotein Active Women Vegan Blend™ - 1kg - Sacchetto - Mela ...
19.77 €
Compra ora
Phytogarda Phyto Garda In Forma Riduci Carboidrati Dispositivo ...
25.08 €
29.5 € -15 %
Compra ora