Esercizi per dimagrire: perché l’aerobica è più efficace

Aerobica per dimagrire: i migliori esercizi di cardiofitness.

Per dimagrire in modo sano e far si che i risultati siano duraturi nel tempo oltre a un’attività fisica è indispensabile mantenere uno stile di vita regolare e una sana alimentazione ipocalorica possibilmente.
E’ proprio l’abbinamento di attività fisica e dieta dimagrante che dà il via al dimagrimento: per quanto sembri assurdo più si dimagrisce e più bruciamo calorie.

Associando esercizio fisico a una dieta equilibrata attiviamo il deficit calorico che ci consente di perdere chili in maniera salutare. Per fare ciò consigliamo quindi degli esercizi di aerobica per dimagrire!

Esercizi di aerobica per dimagrire: differenza con quelli anaerobici

Ci sono due tipologie di esercizi per dimagrire: gli esercizi aerobici e gli esercizi anaerobici. Esercizi che innescano processi fisici diversi, soprattutto per la quantità di energie che richiedono.

Gli esercizi aerobici sono esercizi che richiedono sforzi moderati per un periodi di tempo prolungato.

Advertisements

Fanno parte degli esercizi aerobici: marciare, correre, nuotare, andare in bicicletta, esercizi come il vogatore, la cyclette, lo spinning, zumba e allenamenti gag.
Gli esercizi anaerobici al contrario sono caratterizzati da un intenso sforzo di brevissima durata, come saltare, fare scatti o sollevare pesi. Gli esercizi anaerobici portano il fisico al limite dello sforzo e sono ripetuti alternando momenti di riposo.

Quali risultati si ottengono

Per un buon livello di dimagrimento durante l’attività aerobica, è necessario mantenere la frequenza cardiaca tra il 60 e il 70% della frequenza cardiaca massima.

Ovvero si deve sentire fatica e rimanere senza fiato. Gli esercizi di aerobica oltre a far dimagrire allenano il cuore, aumentano la resistenza e riducono lo stress. Questo perché gli esercizi fisici a bassa intensità eseguiti per tempo prolungato, aiutano a bruciare i grassi. I risultati sono sbalorditivi, inizialmente provocano un rapido calo di peso corporeo, una netta riduzione del giro vita e dei fianchi, uno sgonfiamento addominale, gambe più toniche e snelle.

Infatti svolgendo l’esercizio per sostenere lo sforzo l’organismo attinge alle riserve di grasso, attraverso l’ossigeno che immagazziniamo che trasporta e utilizza nei muscoli via sistema cardiovascolare. Sono esercizi che si svolgono in presenza di ossigeno e per questo possono essere realizzati per tempi prolungati senza avvertire fatica.

Quindi gli esercizi di aerobica per dimagrire sono attività di cardiache, sono svolte con un moderato impegno cardiocircolatorio e a costante intensità.

Così si arriverà a prolungare lo sforzo il più a lungo possibile. Tutti gli esercizi aerobici che aumento il battito cardiaco per una durata temporale di almeno 20/30 minuti migliorano la forma fisica e vengono per questo considerati aerobici.

Scritto da Chiara Cichero
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Diete proteiche: cosa sono, vantaggi e svantaggi

Perché mangiarsi le unghie è tanto pericoloso?

Leggi anche
Contents.media