I migliori esercizi per tricipiti da fare a corpo libero

I tricipiti costituiscono circa i due terzi della parte superiore delle braccia: conosci gli esercizi per svilupparli..

I tricipiti sono muscoli essenziali per avere braccia scolpite e muscolose, vediamo insieme quali sono i migliori esercizi da svolgere a corpo libero senza attrezzi particolari. Purtroppo moltissimi atleti in erba sottovalutano l’importanza di allenare questi muscoli: sono gli antagonisti dei bicipiti e concorrono insieme a essi a modellare braccia scolpite e muscolose.

La loro funzione principale è quella di estendere l’avambraccio, mentre bicipiti lo contraggono.

Giusto per farti capire l’importanza di questi muscoli, devi sapere che i tricipiti da soli corrispondono a circa i due terzi della parte superiore del braccio: il doppio dei bicipiti. Fortunatamente sono muscoli piuttosto piacevoli da allenare in quanto permettono uno sviluppo rapido e non necessitano di particolari attrezzi. Ovviamente se hai la possibilità di andare in palestra riuscirai a fare allenamenti più mirati, ma anche a casa corpo libero esistono esercizi specifici in cui lavorano solamente i tricipiti.

Vedrai che in poco tempo otterrai risultati strepitosi.

tricipiti

Migliori esercizi per tricipiti a corpo libero

Vediamo ora insieme alcuni dei migliori esercizi per allenare i tricipiti senza attrezzi. L’ideale sarebbe svolgerli in concomitanza con altri muscoli come ad esempio quelli della schiena, per ottenere benefici ottimizzando i tempi.

Per iniziare prova a svolgere tre serie per ogni esercizio, in base al tuo livello scegli un numero di ripetizioni adeguate tra le otto e le quindici. Specialmente all’inizio cerca di no strafare, poi con il tempo migliorerai.

Spinte a seggiolino: il migliore

Tra tutti gli allenamenti che puoi fare in casa, le spinte a seggiolino sono l’esercizio migliore per potenziare i tricipiti a corpo libero. Come prima cosa procurati due sedie e assicurati che siano ben salde al suolo.

In alternativa puoi anche utilizzare un divano, che è più stabile e una panca. Sistema le due sedie a una distanza di circa un metro e venti, un metro e mezzo, a questo punto appoggia le mani su una delle due sedie con le nocche rivolte verso l’altra e, su quest’ultima, appoggia i talloni: ti troverai sospeso a mezz’aria tra le de sedie, con le braccia lievemente dietro la schiena e le gambe piegate di 90 gradi rispetto al busto. A questo punto fletti i gomiti e scendi con il sedere fino a quasi raggiungere il terreno. Risali velocemente con un movimento esplosivo, sentirai i tricipiti lavorare al meglio.

tricipiti

Flessioni a braccia strette.

Un altro esercizio molto utile e anche piuttosto semplice per sviluppare i tricipiti a corpo libero sono le flessioni realizzate con le braccia strette. Come prima cosa, sistemati nella normale posizione per eseguire i push up: piedi più stretti delle spalle, pancia a terra e palmi ben piantati al suolo. Ora inizia a stringere l’apertura delle braccia finché non rientra all’interno delle spalle. Più o meno riuscirai a far toccare i pollici delle mani. A questo punto inizia i sollevamenti, dovresti sentire lavorare i tricipiti insieme al petto.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori esercizi per sviluppare gli addominali alti

Cosa mangiare in caso di spossatezza in estate

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.