I migliori esercizi per sviluppare gli addominali alti

Gli addominali alti sono un muscolo fondamentale nella vita di ogni sportivo, ecco perché è importante conoscere i migliori esercizi per scolpirli.

Gli amanti del fitness si saranno domandati spesso quali sono i migliori esercizi per sviluppare al meglio gli addominali alti: il segreto è concentrarsi e fare attenzione. Gli addominali sono una parte essenziale del corpo di uno sportivo. A tutti piacerebbe poter sfoggiare una tartaruga ben definita in estate, ma non è solo per questo che sono muscoli così importanti.

Gli addominali sono implicati in una serie pressoché infinita di movimenti quotidiani, ecco perché averli sufficientemente allenati ti permetterà di ottenere buoni risultati in ogni competizione sportiva.

Possiamo dividere gli addominali in tre fasce muscolari: addominali alti, addominali bassi e addominali obliqui. È vero che in molti esercizi per gli addominali lavorano più fasce muscolari contemporaneamente, però esistono workout specifici per ognuno di questi muscoli. Gli esercizi per gli addominali possono anche essere divisi in base al tipo di sforzo: è possibile fare serie da diversi numeri di ripetizioni, oppure si può lavorare in tensione stando fermi.

Una delle problematiche tipiche di chi esegue esercizi per gli addominali in modo scorretto sono dolori al collo e alla schiena. Infatti può capitare che facendo delle ripetizioni, andiamo a caricare troppo sugli addominali e che, per portare a termine l’esercizio, sforziamo anche la schiena. Ecco perché è importantissimo porre la giusta attenzione quando si svolgono questi esercizi: si eviteranno problemi gravi e si svolgerà un lavoro più corretto.

addominali

I migliori esercizi per gli addominali alti

Il primo esercizio che ti consiglio di provare sono gli addominali distesi a terra sollevando la testa e le spalle. Procedi in questo modo: distenditi con la pancia rivolta verso l’alto e piega le ginocchia fino ad avere un angolo che ti permette di mantenere i piedi appoggiati a terra. Adesso porta le braccia sulla pancia e incrociale. A questo punto puoi iniziare l’esercizio, contrai l’addome e solleva le spalle e la testa.

Mantieni la posizione per qualche secondo e ritorna quella di partenza.

L’altro esercizio interessante è quello degli addominali con la sedia. Distenditi a terra e appoggia le gambe a 90 gradi su una sedia: i tuoi polpacci saranno appoggiati sul sedile della sedia. Ora metti le mani dietro la testa e apri i gomiti verso l’esterno. Guarda in alto, contrai gli addominali e solleva busto, spalle e testa fino a raggiungere le ginocchia.

L’ultimo esercizio molto efficace sono gli addominali alti quelle con le gambe sospese. Sempre da sdraiata a terra con la pancia verso il soffitto appoggiati sui gomiti come se fossi a bordo piscina. Adesso allunga le gambe, fai un respiro e trattieni il fiato. Stacca le gambe da terra e piega le ginocchia fino a toccarti il petto. Ripeti il movimento fino a quando hai fiato per farlo, poi risposati.

addo

Serie per gli addominali

In base a quanto siamo allenati, il numero di serie e ripetizioni può variare molto. Un allenamento medio prevede circa 30-45 minuti di tempo: l’ideale è alternare 30 secondi di sforzo, in ripetizioni o tensione, con 45 secondi di riposo.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cervicale: le migliori cure e i rimedi naturali

I migliori esercizi per tricipiti da fare a corpo libero

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.