I benefici della ginnastica passiva per dimagrire

La ginnastica passiva è ricca di benefici per il corpo. Sono in molti ad utilizzarla per dimagrire: scopriamo se funziona davvero.

La ginnastica passiva è una pratica sempre più apprezzata per via dei suoi numerosi benefici. Tra i vari motivi per cui si utilizza, la ginnastica passiva è particolarmente apprezzata per dimagrire in tempi più rapidi.

Come funziona la ginnastica passiva 

La ginnastica passiva è la mobilizzazione passiva di una parte del corpo senza praticare attivamente una qualunque attività.

Per praticarla servono dei macchinari terapeutici come ad esempio elettrostimolatori che possono stimolare un movimento.

I benefici offetti da questa pratica sono numerosi, ma è bene sapere che questa attività non è in grado di far dimagrire quanto l’attività aerobica in quanto brucia molta meno massa grassa.

Benefici della ginnastica passiva

Questa pratica si utilizza soprattutto nelle fasi di riabilitazione post intervento e quando ci sono dei traumi dell’apparato muscolare e scheletrico.

In questi casi infatti la ginnastica passiva aiuta a riattivare le aree del corpo che hanno subito problemi grazie a degli impulsi elettrici che lavorano sul tono muscolare.

Ginnastica passiva per dimagrire

Per prima cosa è necessario dire che sdraiandosi semplicemente su un lettino facedo lavorare il macchinario per la ginnastica passiva non si riuscirà davvero a dimagrire. La massa grassa viene infatti stimolata da questa attività, ma ciò non avviene senza che il soggetto ci metta un po’ di impegno.

La ginnastica passiva (o più specificatamente la ginnastica isometrica) stimola infatti gambe, glutei e addome facendo lavorare particolari muscoli presenti nel corpo. 

Questa ginnastica è in grado di potenziare i muscoli comportando anche un dispendio calorico che non ci sarebbe in caso di mancata contrazione dello stesso. Di conseguenza quindi è corretto dire che la ginnastica passiva fa davvero dimagrire, ma è bene ricordare che questo dispendio calorico risulta minore rispetto a quando si fa attività fisica attiva.

Per tale motivo quindi la ginnastica passiva è utile, ma non si tratta di un rimedio miracoloso. Chi vuole dimagrire infatti dovrebbe abbinare a tale pratica anche una sana alimentazione e attività fisica.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I benefici degli acidi della frutta per i capelli

Stufetta elettrica bagno: la migliore per la stagione

Leggi anche
  • eserciziI migliori esercizi per contrastare la cellulite su gambe e glutei

    Per contrastare la cellulite su gambe e glutei è possibile praticare frequentemente alcuni esercizi: scopriamo quali sono i migliori.

  • yogaYoga e mindfulness: quali sono i benefici di queste pratiche

    Praticare yoga e mindfulness è un ottimo modo per ritrovare il benessere sia fisico che mentale. Scopriamo i benefici che si ottengono.

  • attività fisica longevità sanaAttività fisica: l’allenamento per una longevità sana

    Per godere di una sana longevità occorre praticare attività fisica regolarmente e in maniera moderata

  • ginnastica passivaI benefici della ginnastica passiva per anziani

    I benefici della ginnastica passiva per anziani sono davvero numerosi: scopriamo i principali motivi per praticarla in questi casi.

Contents.media