Piede: cause del dolore, tipologie di problemi e rimedi naturali

piede

Oh, che male al piede“. Quante volte avrai detto questa frase, ma poi scrolli le spalle pensando che i piedi dolorosi sono solo una parte della vita. Non dovrebbe essere così! Se segui i consigli presenti in questo articolo, potrai evitare, o perlomeno alleviare i più comuni dolori e infortuni al piede.

Tanti tipi di dolore al piede

Il dolore ai piedi non è sempre uguale. Ci sono diversi tipi di sofferenza a questa parte del corpo e ognuna è sintomo di un problema diverso.

  • Dolore al tallone. È un problema particolarmente comune. Si può trattare di una tallonite, cioè di un’infiammazione del calcagno che può essere molto fastidiosa.
  • Dolore tra le dita del piede. Sembra incredibile, ma questo tipo di dolore può essere sintomo di un problema al sistema nervoso. Più precisamente, è un problema al neurone di Morton. Si tratta di un’infiammazione di un nervo che passa tra le dita dei piedi, può essere molto dolorosa e in alcuni casi rende necessario l’intervento chirurgico.
  • Dolore alla pianta del piede.

    In questo caso si può trattare di fascite plantare, cioè un’infiammazione della zona tra la pianta e il tallone.

  • Prurito ai piedi. Spesso il fastidio inizia tra le dita. Spesso il prurito, così intenso da essere anche doloroso, è dovuto alla presenza di un fungo. È una condizione molto comune tra gli sportivi.
  • Dolore causato dai piedi piatti. In questo caso, però, è necessario consultare un ortopedico per affrontare il problema nel modo corretto.
  • Dolore causato dalla presenza di calli. In questo caso, la causa è semplice da individuare perché oltre al dolore è evidente anche la sporgenza del callo.

Le cause del dolore al piede

Prima di tutto, è importante capire perché il dolore al piedi è così comune. Nonostante siano piccole parti del corpo umano, i piedi sono sorprendentemente complessi: ognuno include 26 ossa, 56 legamenti, 38 muscoli e un grosso numero di nervi e vasi sanguigni. Tutti questi elementi sono un facile bersaglio per ferite, maltrattamenti e disturbi vari. Infatti, secondo l’Associazione Americana di Medicina Podologica, i tuoi piedi sono esposti alle ferite più di ogni altra parte del corpo.

È sorprendente che non siano infortunati ancora più spesso, considerando quanto gli chiediamo.

Secondo l’American College of Foot & Ankle Orthopedics & Medicine, in media i piedi compiono circa 8000-10.000 passi ogni giorno e percorrono fino a 80.000 chilometri nella vita. Quando cammini, eserciti una pressione di circa una volta e mezza del tuo peso corporeo sui tuoi piedi. Se corri, questa pressione aumenta di circa tre volte del tuo peso. Secondo l’Accademia americana dei chirurghi ortopedici (AAOS), i tuoi piedi assorbono un milione di chili di pressione durante un faticoso allenamento di un’ora! È davvero tanto, non trovi?

Quindi, non è sorprendente che molte persone presentino disturbi al piedi in un momento o nell’altro della loro vita. Dato lo sforzo a cui li sottoponiamo, sembra più che naturale.

Un problema molto comune

Si stima che una percentuale compresa tra il 50% e il 75% degli americani sperimenteranno problemi al piede ad un certo punto della loro vita.

Alcuni disturbi al piede sono ereditari, mentre altri accidentali.

Altri ancora si manifestano quando hai fatto un qualcosa di insolito: ad esempio hai indossato nuove scarpe, hai esagerato con dei movimenti, o ti sei avventurato in luoghi in cui i tuoi piedi sono stati esposti a infezioni o altri pericoli. Infine, alcuni dolori al piede avvengono solo in certi momenti della vita o in presenza di alcune malattie. I piedi dei bambini e degli anziani, per esempio, richiedono particolare attenzione.

Donne e disturbi ai piedi

E, anche se i dolori al piedi colpiscono sia uomini che donne, quest’ultime ne soffrono molto di più. Una delle ragioni è fisica: poiché il corpo delle donne ha una struttura ossea più leggera rispetto a quella degli uomini. Le ossa nei loro piedi non sono così resistenti e pertanto sono molto più esposte a problemi alle ossa, compresi calli e fratture. Gli ormoni femminili inoltre danneggiano le ossa e i legamenti dei piedi. Ma il motivo principale per cui le donne soffrono molto di più del dolore ai piedi rispetto agli uomini è perché sono schiave della moda.

Questo le porta a indossare scarpe bellissime ma dolorose e insopportabili per i piedi.

Diabete e piedi

Tuttavia, le persone che suscitano maggiore preoccupazione, specie quelle con problemi circolatori o diabete, devono consultare un medico nel caso in cui presentino dolori al piede. Infatti, i pazienti diabetici tendono a perdere la sensibilità ai piedi. Questo li rende particolarmente esposti a ferite, traumi, anche ustioni e congelamenti. Chi soffre di diabete spesso presenta gravi ferite al piede e sottostima il danno, cosa che peggiora ulteriormente la situazione.

Queste informazioni sono destinate esclusivamente a scopi informativi. Questo articolo non è destinato a fornire consulenza medica. La pubblicazione di queste notizie non costituisce la pratica della medicina e queste informazioni non sostituiscono le raccomandazioni del medico o di altri medici. Prima di intraprendere qualsiasi ciclo di trattamento, il lettore deve consultare il proprio medico o altri operatori sanitari.

© Riproduzione riservata
Leggi anche