Latte e miele: la ricetta perfetta contro la tosse

Latte e miele funziona davvero? La ricetta perfetta contro la tosse, il mal di gola e i malanni di stagione.

L’inverno, è risaputo, porta con sé numerosi e fastidiosi malanni stagionali. Quest’ultimi, se non trattati correttamente fin dalla loro insorgenza, possono creare spiacevoli conseguenze. Le temperature più basse degli ambienti esterni causano la secchezza delle mucose respiratorie; la conseguenza è che esse non riescono più a fornire correttamente un’adeguata protezione dell’organismo.

Il successivo ingresso in luoghi chiusi e caldi, ovvero gli habitat ideali per la proliferazione dei microrganismi patogeni, favorisce l’insorgenza di infezioni respiratorie. I sintomi sono vari e, a seconda della loro frequenza e durata, possono dare un’idea dell’entità dell’infezione in atto. Tosse, mal di gola e difficoltà respiratorie sono solo alcuni dei segnali più comuni che possono manifestarsi. La tosse, in particolar modo, è il sintomo più fastidioso in quanto rende operazioni semplici, come mangiare o parlare, molto più complesse.

Inoltre, attacchi di tosse notturni possono compromettere la qualità del sonno e, di conseguenza, alterare l’equilibrio psico-fisico dell’organismo. Si può provare a fermarla senza ricorrere all’uso di farmaci? Una soluzione pratica arriva direttamente dai cosiddetti ”rimedi della nonna”. Ci riferiamo ad un bevanda molto famosa e dalle proprietà eccezionali: latte e miele!

Latte e miele contro la tosse

Latte e miele, oltre che una gustosa bevanda, è anche un efficace emolliente che, grazie all’azione dei suoi principi attivi, determina un rilassamento nell’irritazione delle mucose.

Ecco perché, alla lunga, può calmare la tosse, alleviandone i principali fastidi, Ma qual è il segreto alla base del successo di questa bevanda? La risposta è molto semplice: il miele! Il miele è il prodotto finale dell’elaborazione del nettare, raccolto dai fiori, da parte delle api. Gli apicoltori, con estrema abilità, procedono alla sua raccolta e lavorazione che, avvenendo a freddo, preserva le vitamine contenute al suo interno. Quali altri principi attivi sono presenti in questo meraviglioso alimento? Ecco un breve resoconto:
Sali minerali: tra cui calcio, zolfo, potassio, fosforo, rame, manganese, sodio e magnesio;
Vitamine A,B e C;
Antiossidanti: tra cui i carotenoidi, antociani e flavonoidi;
Acidi organici: utili per contrastare la crescita di batteri e funghi.


Il rimedio contro la tosse

Recentemente, alcuni studi condotti da diverse Università americane, hanno dimostrato scientificamente che l’uso del miele può determinare una riduzione nella frequenza degli attacchi di tosse con la stessa efficacia di alcuni farmaci. Chiaramente, qualora la tosse non passasse e continuasse ad essere un tormento, è necessario informare il proprio medico di base e seguire scrupolosamente le sue disposizioni. Invece, per casi più lievi è possibile ricorrere all’uso del miele. Le antiche usanze, tramandate di generazione in generazione, prevedevano la preparazione del latte con il miele. Per ottenere questa gustosa bevanda sarà sufficiente riscaldare un bicchiere di latte, evitando che raggiunga l’ebollizione, e aggiungere un paio di cucchiaini colmi di miele. Successivamente, è necessario mescolare per bene, affinché esso possa sciogliersi uniformemente. La sedazione dei sintomi avviene già dopo qualche minuto; il miele stimolando la salivazione, aiuta la disinfezione delle vie respiratorie, mediante gli enzimi antibatterici presenti proprio all’interno della saliva. Inoltre, gli acidi organici che l’alimento contiene naturalmente, contrastano la crescita dei microrganismi patogeni. Insomma, in caso di tosse fastidiosa, per ottenere dei risultati apprezzabili, è meglio dare credito ai consigli della nonna!

Tag

Scrivi un commento

1000

Integratori naturali per capelli: i migliori consigliati

Pandemia: cos’è e qual è la differenza con l’epidemia

Leggi anche
  • Arnica: conosci le proprietà e gli effetti collaterali?Arnica montana: proprietà ed effetti collaterali

    L’arnica montana viene utilizzata per le sue numerose proprietà benefiche, ma possiede anche effetti collaterali.

  • withania somniferaWithania somnifera: le proprietà e i benefici della pianta

    La withania somnifera, nota anche come ginseng indiano, è un rimedio naturale con proprietà analgesiche e antinfiammatorie

  • olio essenziale di sandalo: benefici e controindicazioniOlio essenziale di sandalo: afrodisiaco, rilassante e antinfiammatorio

    Se stai cercando un prodotto naturale capace di migliorare sensibilmente la tua vita quotidiana, l’olio essenziale di sandalo fa per te.

  • Benessere con l'olio di ArganOlio di Argan puro: le proprietà terapeutiche

    L’olio di Argan è utilizzato in diversi settori e ne possono beneficiare tutti, dai i più piccoli ai più grandi. Le proprietà emollienti

  • 
    Loading...
  • Vitamina E: tutti gli effetti beneficiVitamina E: benefici e dove si trova

    La vitamina E è in grado di apportare benefici al nostro organismo. Si tratta dell’antiossidante per eccellenza, ma scopriamo tutte le proprietà.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.