A cosa serve e quali sono le controindicazioni del magnesio

Il magnesio è essenziale per mantenere in salute l'organismo, ma scopriamo esattamente a cosa serve e impariamo a conoscere le controindicazioni.

Il magnesio è uno degli elementi essenziali dei composti organici sia del mondo animale che di quello vegetale. Esso risulta fondamentale anche per la salute del corpo umano e per questo è bene consumare alimenti che ne sono ricchi. Impariamo quindi a comprendere esattamente a cosa serve il magnesio e vediamo quali sono le sue controindicazioni.

A cosa serve il magnesio

Il magnesio è un elemento fondamentale per l’organismo in quanto permette di svolgere alcune funzioni fisiologiche indispensabili come ad esempio il corretto funzionamento del cuore e dei muscoli.

Questa sostanza è necessaria per il metabolismo dal momento che aiuta il corpo durante l’assunzione dei carboidrati influenzando anche la produzione dei livelli di insulina. Le persone che soffrono di diabete devono quindi assumere un supplemento di magnesio.

Il magnesio è anche consigliato quando si stanno passando momenti di stress e di ansia. Esso aiuta a combattere problemi quali nervosismo, stanchezza, insonnia, malessere psicofisico e debolezza fisica.

Tra i benefici del magnesio ricordiamo anche quelli legati al sistema nervoso. Esso è difatti considerato un elemento essenziale nel corretto funzionamento degli impulsi nervosi che si propagano ai tessuti.

Ricordiamo poi le importanti funzionalità intestinali del magnesio che è anche utile per mantenere in salute i reni.

Le donne dovrebbero assumere magnesio sia per superare i problemi della sindrome premestruale sia quelli collegati alla menopausa.

Quando assumere il magnesio

Il magnesio deve essere assunto ogni giorno tramite una dieta sana ed equilibrata. In caso di carenze, è necessario assumere anche degli integratori di magnesio.

La mancanza di magnesio potrebbe causare dei problemi molto seri come vomito, nausea, mal di testa, ipertensione, insufficienza cardiaca, rilassamento improvviso, debolezza, sudorazione eccessiva, tremiti e molto altro.

Controindicazioni del magnesio

Un eccesso di magnesio potrebbe causare numerose controindicazioni che è quindi bene conoscere. Tra i sintomi che possono sorgere in caso di sovradosaggio, ricordiamo prima di tutto:

  • nausea
  • diarrea
  • mancanza di appetito
  • confusione mentale
  • crampi allo stomaco
  • difficoltà respiratorie

Proprio per questo è bene non esagerare con questo minerale allo scopo di evitare che esso diventi tossico per l’organismo.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il tè al CBD e i suoi benefici per il nostro corpo

Benefici e controindicazioni del cavolfiore

Leggi anche
  • Fibromialgia: cos'è e come si curaFibromialgia: di cosa si tratta e come si cura

    La fibromialgia è una condizione dolorosa molto diffusa che colpisce circa 1.5 – 2 milioni di Italiani, vediamo di cosa si tratta e come si cura.

  • Dolori articolari: come curarliCome curare i dolori articolari

    Le cause che stanno all’origine dei dolori articolari possono essere diverse, quindi la cura da seguire può essere diversa in relazione al singolo caso.

  • Resveratrolo: a cosa serve e cos'èResveratrolo: cos’è e a cosa serve

    Il resveratrolo dà importante supporto all’organismo, per questo occorre seguire una dieta con alimenti che lo contengano o assumere integratori specifici.

  • Difetti visivi: intervento laser PRKDifetti visivi: tutto quello che c’è da sapere sull’intervento laser PRK

    Uno dei trattamenti più utilizzati per correggere i difetti visivi è l’intervento laser PRK, vediamo cos’è e come si svolge l’operazione.

Contents.media