Mangiare carboidrati a cena fa ingrassare?

Mangiare carboidrati a cena fa ingrassare? La risposta dell'Istituto Superiore di Sanità

Sfatiamo subito il mito che mangiare carboidrati a cena faccia ingrassare. Inserire nel pasto serale porzioni adeguate di pane, pasta o riso non fa ingrassare, il problema non sono i carboidrati, ma i condimenti.

Mangiare carboidrati a cena fa ingrassare?

Se per cena mettiamo sulla tavola un piatto di pasta, un risotto o una porzione di carne o pesce o di verdure e le mangiamo con un paio di fettine di pane non siamo a rischio aumento di peso, tranne che non si esageri con io condimenti. In merito alla questione ha risposto infatti l’Istituto Superiore di Sanità che ha elencato la lunga serie di falsi miti sul consumo della pasta alla sera spiegando le reali conseguenze dell’assunzione di carboidrati sul nostro organismo.

Advertisements

Non è vero che mangiare carboidrati la sera faccia ingrassare, non sono i carboidrati il problema ma quello che ci mettiamo per condirli e renderli gustosi. Ci sono dei criteri da seguire al fine di non ingrassare ma non riguardano l’eliminazione dei carboidrati. Infatti il pane, la pasta e il riso sono ricchi di carboidrati, ovvero di quei nutrienti che il nostro organismo trasforma in energia, elementi che non vanno affatto eliminati.

Il consiglio è sempre lo stesso: contenere le porzioni e limitare l’abuso dei condimenti grassi, i veri responsabili di una cattiva e lenta digestione.

La tendenza comune ci ha portati a pensare che i carboidrati se ingeriti alla sera si possano trasformare in grasso, ma, come hanno sottolineato gli esperti dell‘Istituto Superiore di Sanità: “È bene sottolineare che il consumo energetico durante il sonno non è poi così diverso da quello di un’attività mattiniera sedentaria, come lo stare seduti a una scrivania davanti a un computer.

Anzi, per chi la notte ha difficoltà a dormire, una cena a base di carboidrati sembra possa favorire il riposo notturno, stimolando la produzione di serotonina (l’ormone del buon umore) utile per andare a dormire più rilassati e sazi”.

Per ingrassare è sufficiente non rispettare i criteri base di un sano e genuino stile alimentare, come, per esempio, il fatto che le porzioni di carboidrati in capo alla giornata, non devono superare il 50-60% delle calorie.

Quindi al via a pasta e riso per la cena ma con criterio nella fase di preparazione, per esempio, ottimo condimento per un primo light serale è l’avocado. Fare una crema di avocado con il minipimer unita a un cucchiaio di olio e al succo di un limone è un condimento ad hoc a bassissimo contenuto di calorie e davvero molto gustoso e soddisfacente. Avocado che può essere sostituito da moltissimi prodotti come la zucca, le zucchine, i pomodori. Anche un filetto di pesce sminuzzato e condito in modo equilibrato sarà un eccellente sughetto per arricchire il pasto serale.

Di ricette di risotti e di piatti di pasta leggeri ce ne sono centinaia sul web, quindi iniziamo facendo una ricerca per selezionare quelle che più incontrano i nostri gusti e magari personalizzarle ma stando attenti a non eccedere con olio e calorie.

Scritto da Chiara Cichero
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Il miglior circuito fitness anti-cellulite per gambe e glutei

Avere un cane: tutti i benefici psicologici

Leggi anche
Contents.media