Mani bocca piedi: cos’è e come si manifesta

La mani bocca piedi è una malattia della pelle che colpisce soprattutto i bambini e che può essere prevenuta osservandole comuni norme di igiene

La malattia mani bocca piedi è un’infezione virale causata da diversi tipi di enterovirus. La mani bocca piedi è molto comune nei bambini al di sotto dei 5 anni. Può essere trasmessa per via oro-fecale o aerea ed è caratterizzata da un’eruzione cutanea su mani, bocca e piedi.

Generalmente si risolve senza complicazioni nel giro di due settimane.

Ecco nel dettaglio la mani bocca piedi:

Cause della malattia

La malattia mani bocca piedi si manifesta attraverso delle eruzioni cutanee su mani, piedi e bocca ed è causata da enterovirus. La malattia colpisce soprattutto i bambini sotto i 5 anni poiché, non essendo stati ancora esposti al virus, non hanno sviluppato alcuna immunità. In alcuni casi può manifestarsi anche in adolescenti e adulti, in forma molto più lieve o addirittura asintomatica.

La trasmissione della mani bocca piedi avviene da uomo a uomo. Il periodo di incubazione è di 3-7 giorni e il contagio avviene per contatto diretto con feci, secrezioni come muco e saliva o superfici contaminate. In alternativa il contagio può avvenire per via aerea, attraverso le goccioline che emesse con la tosse, con starnuti o mentre si parla.

Sintomi

I sintomi della malattia può portare sono differenti. La febbre, quando presente, è spesso il primo segno della malattia e compare un paio di giorni prima dello sfogo sulla pelle.

Nella maggior parte dei casi però, la malattia comporta uno sfogo sulla pelle di piccole macchie rosse. Queste vescicole si possono presentare prima nel cavo orale per poi estendersi al palmo delle mani e alla pianta dei piedi. In alcuni casi le vescicole si possono estendere anche su gola, viso, braccia, gambe, genitali e glutei. Talvolta si possono avere sintomi come mal di gola, tosse, cefalea, dolori addominali, diarrea, sensazione di malessere generale, inappetenza e irritabilità.

Diagnosi e cure

La diagnosi della malattia è prevalentemente clinica, e va effettuata da un medico pediatra. L’esantema, dopo un’adeguata terapia, scompare poi senza lasciare traccia in una decina di giorni. La terapia prevede antipiretici e antinfiammatori per febbre e mal di gola e rimedi locali per le ulcere della bocca.

Si consiglia un’alimentazione liquida o semi-liquida costituita da cibi freschi e facili da mangiare: zuppe fredde, frullati, molta acqua, latte. Sono sconsigliati cibi e bevande acide o salate.

Prevenzione

Non esiste un vaccino per la mani bocca piedi, per questo è fondamentale la prevenzione per fermare o evitare il contagio. La malattia, essendo molto comune tra i bambini, è di facile trasmissione a causa dei continui scambi di oggetti che i bimbi toccano o si portano alla bocca. Di frequente, si formano dei piccoli focolai all’inizio degli anni scolastici nelle scuole materne o negli asili.

È quindi estremamente importante osservare delle buone abitudini di igiene. Lavare spesso il viso e le mani del bambino, sanificare superfici e oggetti potenzialmente contaminati ed evitare la condivisione di stoviglie e asciugamani sono dei comportamenti ottimi per una corretta prevenzione.

Scritto da Renata Tanda

Scrivi un commento

1000

Cos’è la glutammina e perché è essenziale in allenamento

Perché dovresti preferire lo yogurt greco a quello normale: i benefici per gli sportivi

Leggi anche
  • insonniaInsonnia: rimedi e consigli per tornare a dormire bene

    L’insonnia può avere molte cause. Identificarle è il primo passo per tornare a dormire bene.

  • frattura omeroCome comportarsi in caso di frattura al braccio

    Le fratture dell’omero possono avere gravi conseguenze sulla nostra salute, ecco perché è bene sapere cosa fare.

  • mani che tremano: cosa significa e quando preoccuparsiCos’è il tremore alle mani e perché si manifesta

    Il tremore delle mani è un sintomo che può colpire chiunque ed è spesso un indicatore di qualcosa di più serio.

  • Cos'è la sindrome della capanna e come superarlaSindrome della capanna: cos’è e come superarla

    Paura, insicurezza e tristezza sono alla base della sindrome della capanna. Tutti i consigli su come riconoscere i sintomi e superarla.

  • 
    Loading...
  • Sindrome di down: conseguenze sulla nutrizioneSindrome di down: scegliere un sano e corretto regime alimentare

    La sindrome di down è una malattia genetica invalidante che può comportare anche alcuni disturbi alimentari.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.