Notizie.it logo

Maschera per il viso all’avocado e miele

maschera avocado e miele

Gli ingredienti e la ricetta per creare una perfetta maschera per il viso a base di avocado e miele.

I metodi per prendersi cura del proprio corpo sono vari. Alcuni prediligono cosmetici prodotti in fabbrica, altri ancora preferiscono documentarsi sul web per poter prepararsi da sé creme da spalmare e via dicendo. Sempre più spesso, infatti, vengono effettuate nuove scoperte riguardo le proprietà benefiche dei frutti. Dunque, invece di rivolgersi a quelli che sono i prodotti chimici che aggrediscono la pelle, è possibile documentarsi per scoprire quali possono essere i frutti che, se combinati tra loro, possono dare luogo a delle ottime creme da spalmare. Tra i vari ingredienti utilizzati, c’è l’avocado: oltre ad essere ottimo come cibo, l’avocado è un frutto che contiene molteplici minerali come ferro, magnesio, potassio, rame e calcio, che portano una serie di benefici non indifferenti. Come utilizzarlo in una maschera per il viso avocado e miele.

Maschera con avocado e miele

Le maschere realizzate con l’avocado, infatti, producono dei risultati ottimi sulla propria pelle, rendendola più giovane ed idratata. L’avocado, inoltre, renderà la pelle più elastica, proteggendo il collagene. Se mixato insieme ad un altro elemento come il miele, il risultato che si ottiene è davvero notevole.

Il miele, infatti, vanta le azioni più disparate: da quelle idratanti a quelle energizzanti, fino a quelle antinfiammatorie. Inoltre, utilizzare l’avocado per fare una maschera, può rivelarsi un ottimo metodo per evitare di gettarlo via quando ha raggiunto il punto giusto di maturazione.

Per quanto riguarda le dosi del miele, è sufficiente un cucchiaio da unire insieme all’avocado, in modo da creare quelle che sono le giuste proporzioni da unire per dare luogo ad una crema genuina, semplice e dai mille benefici.

Come preparare la maschera

La preparazione di questa maschera è semplice: innanzitutto bisogna sbucciare l’avocado, schiacciarne la polpa e metterla in una ciotola.

A questo punto, è sufficiente unire il miele e mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Fatte queste operazioni preliminari preparatorie, non resta che applicarla sul viso.

È sufficiente prenderla con le dita o con un’apposita spatola per creme, spalmarla sul proprio viso, avendo cura di coprire anche le zone più complicate da raggiungere. A questo punto, lasciare agire sulla pelle per dieci minuti, e rimuovere con un panno umido. Tra i vari ingredienti che si possono aggiungere, inoltre, vi sono anche un cucchiaino di yogurt bianco magro e un cetriolo. Il procedimento, però, resta sostanzialmente lo stesso.


L’obiettivo finale è sempre quello di ottenere una crema da spalmare sul viso, al fine di andare a combattere invecchiamento e scarsa elasticità della pelle. Grazie a queste applicazioni, una pelle splendente e giovanile non è più una faccenda utopistica, al contrario è un risultato che si può tranquillamente raggiungere, se questa crema viene applicata con costanza.

In definitiva, quindi, si può fare tranquillamente a meno di tutte quelle che sono le soluzioni cosmetiche prodotte in fabbrica, al fine di andare ad arginare al massimo quelli che sono i danni che producono questo genere di cosmetici a lungo andare. La formula è semplice: basta unire tra di loro, seguendo tranquillamente anche dei tutorial online, dei frutti con delle specifiche proprietà benefiche. Per sapere quali sono, basterà consultare il web.

Creare quindi delle maschere diventa una faccenda più semplice di quanto si possa pensare, ottenendo come risultato finale quello di una pelle come si deve, liscia, idratata e al riparo dall’avanzare del tempo. Inutile stressare la propria epidermide: con qualche piccolo accorgimento, si potranno ottenere risultati sensazionali senza scomodarsi più di tanto, facendo solo affidamento a quello che la natura ci offre, studiando i particolari di ogni frutto e cercando di ricavare da questi la cura per la propria persona.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.