Maskne: come curarla e prevenirla

La maskne non è altro che l'acne causata dalo sfregamento della pelle contro la mascherina ed è un disturbo che si può curare e prevenire.

Si sente sempre più spesso parlare di maskne. Ma che cos’è esattamente? Il termine indica l’acne causata dalla mascherina. Indossare a lungo la mascherina protettiva causa dermatiti e sfoghi di acne sulla pelle a contatto col dispositivo. Chi ne soffre di più sono medici, infermieri e sanitari, costretti a indossare la mascherina per molte ore al giorno.

Tuttavia è un disturbo che può interessare chiunque, specie chi ha la pelle molto sensibile e predisposta a questo tipo di problemi.

Come trattare la maskne

Cause

La maskne compare perché la pelle del viso è in continuo attrito con la mascherina. Lo sfregamento continuo della pelle del viso, insieme all’umidità che deriva dalla respirazione, possono causare una crescita eccessiva di batteri, producendo sfoghi cutanei. Il dispositivo di protezione copre buona parte del viso, impedendo alla pelle di respirare, e permettendo al sebo di accumularsi, dando così origine alla maskne.

Nel caso di lesioni da attrito, i germi e la sporcizia possono penetrare in profondità nella pelle, aggravando le problematiche.

Cure e prevenzione

Prevenire o curare la maskne è possibile, grazie ad alcuni accorgimenti da attuare quotidianamente. Ad esempio, l’acne da mascherina si forma soprattutto a causa dello sfregamento continuo del dispositivo sulla pelle. Pertanto è importante assicurarsi che la mascherina aderisca bene al viso ma che non sia troppo stretta, in modo da ridurre lo sfregamento al minimo possibile.

Per evitare l’insorgere della maskne, è importante anche una buona detersione del viso. Detergere la pelle con un prodotto apposito prima di indossare la mascherina e subito dopo essere rientrati a casa aiuta sicuramente a prevenire l’insorgere di impurità. Un altro step fondamentale consiste nell’usare una buona crema idratante, con una texture leggera, che non ostruisca i pori. Conviene prediligere prodotti che favoriscono la riepitelizzazione della pelle con un effetto antinfiammatorio.

In caso di eruzioni cutanee pruriginose, è essenziale non grattarsi per non aggravare ulteriormente la situazione. Piuttosto, bisogna lavare il viso con acqua fresca e sapone neutro. In caso di prurito si possono applicare sulle zone interessate creme o lozioni a base di cortisone.

Per curare e prevenire la maskne, prima di andare a dormire bisogna curare la pelle del viso con una pulizia adeguata e usare creme e sieri leggeri che aiutino a eliminare il problema.

Se soffrite già di acne e di sfoghi sul viso, meglio usare prodotti adatti una volta rientrati a casa, in modo da detergere la pelle del viso in maniera adeguata. Conviene evitare l’uso di trattamenti esfolianti troppo aggressivi, che su una pelle già arrossata e irritata potrebbero aggravare il problema anziché risolverlo. Infine, fare una maschera e lenitiva per il viso almeno una volta a settimana aiuta a riparare i tessuti e a calmare le irritazioni da maskne.

Cura della mascherina

La comparsa della maskne dipende anche dalla mascherina che utilizzate. La protezione, se si tratta di quella lavabile, necessita di essere pulita e disinfettata dopo ogni utilizzo. Questo aiuta ad eliminare i batteri che potrebbero peggiorare la situazione. In caso di dermatite da contatto è necessario cambiare mascherina, e conviene utilizzarne una con tessuto leggero.

Scritto da Renata Tanda

Scrivi un commento

1000

Pilosella: un super drenante naturale

Workout in spiaggia: esercizi a corpo libero per dimagrire anche in vacanza

Leggi anche
  • Elimina i capelli grassi con la maschera allo zenzeroCapelli grassi: ricetta maschera fai da te con mela e zenzero

    Capelli che si sporcano subito e prurito in testa? Realizzate una maschera per capelli grassi con mela e zenzero seguendo la nostra ricetta.

  • I capelli si spezzano? Prova la maschera per capelli fragili allo yogurtRinforza i capelli fragili con la maschera allo yogurt

    Capelli che si spezzano? Rendi più forte la tua chioma preparando a casa una maschera per capelli fragili con miele, uovo e yogurt.

  • pelle irritata e arrossataPelle irritata e arrossata: cause e rimedi

    Le cause di una pelle irritata e arrossata possono essere molte. Tuttavia esistono dei rimedi naturali ed efficaci in grado di eliminare il disturbo

  • Combatti i capelli secchi con la maschera olio di oliva e mieleCapelli secchi: come realizzare la maschera con olio di oliva e miele

    Nutrire i capelli in maniera naturale è possibile. Realizzate una maschera per capelli secchi con olio di oliva e miele seguendo la nostra ricetta.

  • 
    Loading...
  • Capelli fragili: rinforzali con la maschera a base di bananaCapelli fragili: rinforzali con la maschera a base di banana

    Puoi rinforzare i capelli sciupati preparando a casa una maschera per capelli fragili a base di banana.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.