Pilosella: un super drenante naturale

La pilosella è una pianta usata per eliminare le tossine e la ritenzione idrica dall'organismo

La pilosella è una pianta che appartiene alla famiglia delle Asteracee. È conosciuta ed utilizzata principalmente per le sue proprietà diuretiche e antibiotiche. La fitoterapia moderna consiglia la pilosella per eliminare le scorie e le tossine dal nostro organismo. Inoltre è utile anche in caso di infezioni urinarie e cistiti.

Proprietà della pilosella

Azione drenante

La pilosella, come già accennato, è un potente diuretico, utilizzato in fitoterapia per trattare gli inestetismi della cellulite, il gonfiore alle caviglie e la ritenzione idrica dovuta a disordini alimentari o trattamenti farmacologici. L’azione drenante della pilosella favorisce l’eliminazione delle tossine, il che è particolarmente utile in caso di ipertensione e reumatismi.

Un’alleata contro i calcoli renali

Alla pianta è riconosciuta anche la capacità di promuovere l’escrezione ed il deflusso della bile, poiché ha un’azione coleretica e colagoga che contribuisce alla detossificazione epatica.

Inoltre ha poteri benefici anche in caso di calcolosi urica, e contribuisce a depurare il sangue dagli eccessi di un’alimentazione ricca in proteine animali.

Azione antisettica

L’azione antisettica della pilosella sulle vie urinarie si deve all’umbelliferone, un’idrossicumarina dotata di proprietà antibiotica contro microbi e batteri che provocano cistiti, uretrite e infezioni del tratto urogenitale. Inoltre la pianta, favorendo la diuresi, facilita l’eliminazione degli agenti patogeni attraverso le urine, eliminando sodio, cloro, acido urico e scorie azotate.

Le cumarine, i flavonoidi e i triterpeni contenuti nella pilosella promuovono i processi riparativi e protettivi a livello della mucosa vescicale e dei tessuti delle vie urinarie. Infine, i tannini presenti al suo interno, hanno proprietà antiemorragiche, che favoriscono la cicatrizzazione in caso di emorragie interne, esterne, traumatiche o infettive.

Controindicazioni

È consigliato non assumere la pilosella nelle ore serali per evitare interruzioni del sonno dovute allo stimolo a urinare. Non conviene associare l’assunzione di questa pianta ad altri diuretici, per evitare un potenziamento reciproco degli effetti.

È assolutamente vietato assumere quest’erba assieme a diuretici di sintesi, per evitare scompensi del ricambio idro-elettrico a livello cardiocircolatorio. Non bisogna assumerla in caso di gravidanza e allattamento.

Metodo di assunzione

La pilosella esplica le sue proprietà benefiche soprattutto nei periodi in cui l’organismo viene messo a dura prova con pranzi e cene consistenti e dall’elevato contenuto calorico. L’accumulo di scorie e tossine può essere scongiurato grazie all’assunzione di quest’erba per almeno due settimane. In ogni caso, prima di iniziare una terapia di questo tipo, conviene sempre consultare prima un medico.

Scritto da Renata Tanda

Scrivi un commento

1000

Quali sono i migliori alimenti per attivare la tiroide?

Maskne: come curarla e prevenirla

Leggi anche
  • bryoniaBryonia, un efficace rimedio omeopatico

    La Bryonia è una pianta molto utilizzata in omeopatia, efficace in caso di reumatismi e infiammazioni all’apparato grastointestinale

  • Amaranto: scopri proprietà e beneficiAmaranto: proprietà nutrizionali e benefici per la salute

    Ricco di proteine e privo di glutine, l’amaranto ha proprietà nutrizionali uniche e il suo consumo apporta grandi benefici alla salute.

  • Tisane anticellulite: funzionano? Ecco le migliori ricetteTisane anticellulite: funzionano? Le migliori ricette

    Molti si chiedono se le tisane anticellulite funzionano. La risposta è sì, ma ovviamente devono essere associate a dieta e attività fisica.

  • Tè verde: proprietà e controindicazioniTè verde: tante proprietà benefiche e alcune controindicazioni

    Il tè verde viene spesso utilizzato per dimagrire o come drenante. Questo tè ha molte proprietà benefiche, ma ha anche alcune controindicazioni

  • 
    Loading...
  • Bacche di acai per dimagrire: proprietà e controindicazioniBacche di acai: proprietà, dieta e controindicazioni

    Piccoli frutti ancora poco conosciuti, le bacche di acai hanno molte proprietà anche nelle diete. Scopriamo come consumarle e sfruttarne le virtù.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.