Massaggio ayurvedico: cos’è e come funziona

Il massaggio ayurvedico, originario dell'India, ristabilisce il benessere psicofisico perduto

Il massaggio ayurvedico è un tipo di massaggio che viene effettuato per infondere una piacevole sensazione di benessere psicofisico nell’individuo. Il massaggio ayurvedico è uno dei tanti mezzi utilizzati dalla medicina omonima per ripristinare l’equilibrio del corpo e della mente.

Caratteristiche del massaggio ayurvedico

Cos’è?

Il massaggio ayurvedico ha origini antiche, infatti è nato in India oltre 5000 anni fa. Il massaggio ayurvedico, e le particolari tecniche di manipolazione effettuate per realizzarlo, sono il mezzo attraverso cui è possibile raggiungere l’equilibrio perfetto e l’armonia tra corpo e mente. Secondo l’ayurveda, infatti, ogni parte del nostro corpo è influenzata da tre principali bioenergie, i dosha. Uno squilibrio di queste energie può portare alla comparsa di diversi disturbi, a seconda del dosha e della parte del corpo interessati.

Advertisements

Solo attraverso i massaggi e le tecniche giuste è possibile ritrovare il proprio equilibrio.

A Cosa Serve

Come già accennato, il massaggio ayurvedico viene eseguito attraverso diverse manipolazioni dai massaggiatori esperti. Con dei movimenti precisi, è possibile favorire la circolazione sanguigna nonché la circolazione di fluidi vitali, che aiutano a ritrovare l’equilibrio perduto.

Il massaggio ayurvedico, però, può essere utile anche per chi soffre di particolari disturbi, tra cui tensioni muscolari, stress, insonnia, dolori cervicali, mal di testa, gonfiore alle gambe e ai piedi, ma anche cellulite e dolori articolari.

Come si pratica

Il massaggio ayurvedico può essere praticato in diversi modi. Prima di una seduta, vi è un colloquio conoscitivo tra massaggiatore e paziente. Il massaggiatore, dopo una serie di domande volte ad individuare il problema, le esigenze e le caratteristiche psicofisiche dell’individuo, proporrà il massaggio più adatto per risolvere il disturbo.

La caratteristica principale di questo tipo di massaggio è che è assolutamente personalizzato. Ogni persona presenta delle patologie differenti e necessita pertanto di un massaggio differente, che può variare da seduta a seduta.

Il massaggio vero e proprio avviene in diversi modi: si possono utilizzare solo le mani, oppure mani, gomiti e braccia e può essere effettuato anche da due massaggiatori insieme.

Per aumentare la sensazione di benessere e rendere l’esperienza ancora più piacevole, vengono utilizzati erbe e olii. Possono essere utilizzati olio di semi, olio di girasole, o anche olii essenziali o altre erbe medicinali.

Benefici

I benefici che apporta il massaggio ayurvedico sono diversi.

Infatti, è in grado di ridurre le tensioni muscolari e i dolori articolari, favorisce la circolazione linfatica e quella sanguigna, aiuta a perdere peso e a ridurre la cellulite, oltre ad eliminare le tossine.

A livello psichico, invece, è in grado di alleviare lo stress, contrasta l’affaticamento mentale, riduce l’ansia e favorisce il rilassamento.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Come riconoscere e combattere la fame nervosa

Cause e rimedi principali della dermatite da contatto

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.