Metabolismo: come attivarlo e bruciare grassi più velocemente

Tra i rimedi naturali efficaci per attivare il metabolismo c'è il the verde, e spezie come curcuma, cannella e zenzero

Se si desidera perdere peso e tornare in forma, un buon modo per raggiungere l’obiettivo è stimolare il metabolismo per bruciare i grassi più velocemente. Scopriamo come fare.

Come attivare il metabolismo: attività fisica

La prima cosa da fare per riattivare il metabolismo è praticare attività fisica in maniera costante.

Lo sport, infatti, accelera sensibilmente il nostro metabolismo e ci aiuta a dimagrire e a restare in forma. L’ideale sarebbe praticare attività fisica mista, unendo attività anaerobica ad uno sport aerobico come cyclette, nuoto o jogging. In alternativa, si può optare per delle lunghe passeggiate a passo sostenuto da fare quotidianamente per almeno 30 minuti al giorno, magari mentre si va al lavoro.

Come attivare il metabolismo con la dieta

Un altro ottimo metodo per riattivare il metabolismo è seguire una dieta sana e controllata. Per dimagrire, infatti, non è necessario saltare i pasti, ma occorre piuttosto mangiare 5 volte al giorno pasti a base di frutta e verdura freschi, restando su 1200 kcal totali al giorno.

Per attivare il metabolismo e dimagrire, occorre ridurre i grassi eliminando dall’alimentazione zuccheri raffinati contenuti in cibi preconfezionati, bevande, dolci e alcol e condimenti grassi come il burro.

Prediligete piuttosto carni magre, legumi, pesce azzurro, olio extravergine di oliva e uova che contengono invece proteine e grassi buoni e aiutano ad accelerare il metabolismo. Inoltre, non bisogna dimenticare di mantenersi idratati bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno.

I rimedi naturali per attivare il metabolismo

Per attivare il metabolismo, esistono anche degli efficaci rimedi naturali. Tra questi, c’è la bevanda a base di acqua e limone, da bere al mattino per reidratarsi e attivare subito il metabolismo.

Altri efficaci rimedi sono la frutta secca, le noci, semi di lino, di girasole, di zucca e l’olio extravergine di oliva che aiutano a bruciare i grassi in eccesso più velocemente. Inoltre, sono ricchi di acidi grassi buoni, come Omega-3 e Omega-6.

Fate anche utilizzo di spezie come curcuma, zenzero e cannella, dei perfetti bruciagrassi e bevete il the verde, una bevanda che ha proprietà antiossidanti e riattiva il metabolismo.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Potassio, un importante elemento per la nostra salute

Acqua calda e limone al mattino: i benefici

Leggi anche
  • defibrillatoreDispositivi salvavita: l’importanza del defibrillatore dae
  • donnaVulvodinia: i rimedi naturali migliori

    Per combattere la vulvodinia è possibile sfruttare i grandi benefici offerti da alcuni rimedi naturali: scopriamo insieme quali sono i migliori.

  • alimentazioneVulvodinia: quali cibi evitare

    Le donne che soffrono di vulvodinia devono prestare grande attenzione alla propria alimentazione: scopriamo quali cibi evitare.

  • Tutto ciò che c'é da sapere sulla vulvodiniaCos’è la Vulvodinia: cause, sintomi e come si cura

    Scopriamo nel dettaglio le possibili cause, tutti i sintomi e la cura per la Vulvodinia, una patologia ginecologica invalidante sotto più aspetti

Contents.media