Notizie.it logo

Migliori diete per prevenire l’ipotiroidismo

ipotiroidismo

Si parla di ipotiroidismo quando la tiroide funziona più lentamente rispetto a ciò che dovrebbe. E’ una patologia facilmente riscontrabile nelle donne, un po’ meno negli uomini. Quali sono i sintomi di una tiroide “rallentata”? Vediamoli nel dettaglio.

Ipotiroidismo

L‘ipotiroidismo è l’incapacità della tiroide di sintetizzare il giusto numero di ormoni nel nostro organismo. Quando siamo in presenza di tale stato morboso, il nostro metabolismo rallenta. Per capire se ne siamo affetti, è utile controllare, attraverso le analisi del sangue, la presenza di livelli di TSH, T3 e T4. Il primo è l’ormone ipofisiario, il secondo e il terzo sono ormoni tiroidei.

Ricordiamo che la tiroide è un organo molto importante per il nostro corpo. In primo luogo, è utile al metabolismo, stimola la lipolisi e la lipogenesi. E’ utile, inoltre, per lo sviluppo cerebrale e scheletrico, per la sintesi proteica, per lo sviluppo della pelle, dell’apparato pilifero, ma anche a livello genitale. Inoltre, serve a regolare il battito cardiaco e la temperatura corporea, tutte funzioni vitali per il nostro organismo.

Tiroide sintomi

I sintomi della tiroide rallentata portano ad una minore velocità del metabolismo.

Si genera, così, sovrappeso, dolori articolari e muscolari, intensa sensibilità al freddo anche senza una motivazione apparente, debolezza muscolare e problemi a livello cardiaco.

Altri segnali possono essere il diradamento dei capelli e delle sopracciglia, lingua ingrossata. Può esservi la presenza di cute fredda, sonnolenza, depressione, letargia. In alcuni casi, può insorgere costipazione, pallore, raucedine, anemia, abbassamento del tono della voce, deficit di memoria e molto altro ancora. Le migliori diete per curare l’ipotiroidismo consistono nell’utilizzare lo iodio, che regola i processi tiroidei e che velocizza molto il metabolismo. Recandosi da un medico, da un nutrizionista o da un dietologo è possibile avere la dieta giusta per noi, se siamo sofferenti di tale patologia.

Migliori 3 prodotti

Esistono dei prodotti che permettono di far funzionare al meglio la nostra tiroide. Possono essere acquistati in erboristeria, ad esempio. In caso contrario, anche Amazon ne mette a disposizione di molteplici. Vediamo di seguito i 3 prodotti più venduti

  • Test tiroide TSH

Si tratta di un test affidabile al 95%, valido per calcolare la presenza del TSH nel nostro corpo.

Il prodotto è in vendita su Amazon ad un prezzo di circa 14 euro.

  • Integratore di supporto per la tiroide

Tale prodotto è un integratore molto valido per la tiroide. Sono sessanta capsule a base di selenio, iodio, vitamina B 12 e vitamina D. Utile per la perdita di peso e per aumentare l’energia. L’articolo costa circa 26 euro.

  • L Tirosina Vegavero Amminoacido essenziale

Questo articolo è a base di L-Tirosina, utile al funzionamento della tiroide. Il costo del prodotto è di 17 euro. E’ in sconto del 32% su Amazon. E’ perfetto anche per l’alimentazione vegan, in quanto non contiene nessun tipo di elemento di origine animale. Si tratta di un integratore utile anche per la sintesi della melanina, il pigmento responsabile dell’abbronzatura.


© Riproduzione riservata
Leggi anche
Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora
ALGAMED Srl Algamed Fango Cr 350g (900414463)
19.71 €
21.9 € -10 %
Compra ora
PASQUALI Srl Dermovitamina Filmocare A/sfre (934424476)
9.45 €
10.5 € -10 %
Compra ora
Xiaomi A1 4/32GB Black
154 €
Compra ora