Monoi: tutte le proprietà e i benefici di questo olio vegetale

Cos’è il Monoi? Scopriamo tutte le proprietà e i benefici di questo olio vegetale.

Avete mai sentito parlare di monoi? Parliamo di un prezioso olio vegetale perfetto per la cura della pelle e anche dei capelli. Ecco svelate tutte le proprietà e i benefici del monoi.

Monoi: tutte le proprietà e i benefici di questo olio vegetale

Se siete amanti dei trattamenti e degli elisir di bellezza, non potete non annoverare in agenda l’olio di Monoi di Tahiti. Originario dell’omonima isola dove viene considerato un vero e proprio segreto di bellezza, l’olio di Monoi ha caratteristiche idratanti, emollienti, lenitive e nutrienti. Lo si ottiene dai fiori di tiaré, una tipologia endemica di gardenia tipica dell’isola, raccolti quando i boccioli sono ancora chiusi e fatti macerare nell’olio di cocco, estratto dalla polpa essiccata della noce di cocco.

E’ per questo che l’olio di Monoi ha una bellissima fragranza estiva e solare, che ricorda l’isola polinesiana. Ma a cosa serve l’olio di Monoi di Tahiti? Ecco i principali benefici di questo prodotto “elisir” di bellezza:

L’olio di Monoi è considerato ipoallergenico e non comedogenico, ideale quindi per tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili con problemi di acne e sfoghi della pelle.

Ricco di acidi grassi, può aiutare a combattere batteri e infiammazioni, alleviando la cute.

Può essere applicato direttamente sulla pelle per idratarla o come additivo della crema viso e corpo per intensificare il potere nutriente.

Dato il contenuto di vitamina E dal potere antiossidante e del salicilato di metile anti arrossamento, è indicato per alleviare scottature solari o come dopo sole per nutrire la pelle.

L’olio di Monoi viene molto utilizzato in estate per favorire l’abbronzatura e al contempo proteggere la pelle dai raggi solari e prevenire la disidratazione cutanea.

Sui capelli invece l’olio di Monoi è in grado di penetrare nel profondo del cuoio capelluto aiutando la crescita, eliminando l’effetto crespo e dando brillantezza e luce. Si consigliano impacchi prima dello shampoo applicando direttamente sulle ciocche l’olio, lasciandolo in posa per 20, 30 minuti. Ricordiamo che l’olio di Monoi si può trovare anche in formato solido come burro vegetale, oltre che liquido.

Olio di Monoi: quali sono i benefici?

Non dimenticate l’olio di Monoi, direttamente da Tahiti, che con il suo aroma gustoso e fresco vi regalerà tantissimi benefici sia per la pelle del corpo che per i capelli più sani. Sulla pelle è meglio metterlo tutte le volte che riuscite, al mattino e alla sera. Questo olio si può applicare su pelle umida dopo la doccia o direttamente nell’acqua della vasca da bagno o aggiungerlo alla propria crema corpo, per potenziarne i benefici.

Versare 10-12 gocce di olio nell’acqua del bagno oppure 2-3 gocce direttamente nel latte idratante per il corpo. Penetra facilmente nella pelle e non la rende unta, lasciandola morbida e più elastica.

Le donne polinesiane lo usano senza risciacquo, per proteggere i loro capelli dal sole e dall’acqua di mare. Può essere una valida alternativa al balsamo, e specialmente in caso di chiome fragili e danneggiate, si può usare come maschera nutriente. Basterà lasciarlo in posa dai 30 minuti ad una notte intera, avvolgendo la testa in una pellicola trasparente e proteggendo il cuscino con un asciugamano.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Come si mantengono in forma i calciatori?

Luca Buttiglieri: il tiktoker che ha normalizzato il make up da uomo

Leggi anche
  • 2148700266Protezione solare: come scegliere la crema giusta

    Il sole può essere un vero amico del nostro organismo. Fondamentale per la sintesi della vitamina D, aiuta a produrre serotonina e può contribuire a tenere sotto controllo alcuni problemi dermatologici, come l’acne e la psoriasi.

  • image 8fa69758 10a8 462b 9b4f 2647462dc137Crema idratante per rughe: quale scegliere

    La crema idratante, a base di componenti come acido ialuronico, dona una pelle dall’aspetto giovane e ben idratato e levigato.