Occhiaie nere: da che cosa sono causate?

Le occhiaie nere sono dovute a diversi fattori, come la genetica, una cattiva microcircolazione, allergia, disidratazione o anemia

Le occhiaie nere sono degli antiestetici segni o aloni scuri che compaiono sotto l’occhio. Esse sono un difetto estetico che può far sembrare un viso affaticato, con un incarnato spento e non omogeneo.

Occhiaie nere: a cosa sono dovute?

Le occhiaie nere compaiono perché la pelle attorno agli occhi è più sensibile e sottile.

In questa zona, inoltre, vi sono meno capillari e ghiandole sebacee rispetto al resto del corpo e questo causa l’insorgere di occhiaie nere e borse.

Cause

L’insorgenza delle occhiaie è dovuta a diversi fattori. Il motivo principale di solito è il rallentamento della microcircolazione venosa e linfatica nella zona, che causa il tipico colore marrone o bluastro.

Un altro motivo è l’alterazione della normale pigmentazione causata dalla produzione di una maggior quantità di melanina nella cute.

L’iper-pigmentazione può manifestarsi anche se ci si espone al sole senza un’adeguata protezione, indipendentemente dal colore della carnagione. Per questo conviene sempre utilizzare occhiali solari o cosmetici con un filtro per i raggi UVA e UVB.

Infine, le occhiaie possono essere causate da un’infiammazione locale, come una dermatite atopica, una dermatite allergica da contatto, dall’esposizione solare e da traumi minori.

In alcune persone, la loro comparsa dipende da una predisposizione genetica; in tal caso, il tratto somatico tende a comparire durante l’infanzia e l’adolescenza.

Disturbi associati

È possibile riscontrare le occhiaie in presenza di particolari condizioni fisiche. L’allergia, per esempio, può causare le occhiaie e il gonfiore perioculare, oltre che bruciore degli occhi, gola che pizzica e naso chiuso.

L’insonnia è un altro disturbo responsabile delle occhiaie nere. Non dormire bene e a sufficienza, infatti, può causa la dilatazione dei vasi sanguigni e la conseguente comparsa degli aloni scuri attorno agli occhi.

Anche la carenza di acqua può avere delle serie conseguenze sulla nostra salute, visibili soprattutto attorno agli occhi.

La disidratazione, infatti, determina la perdita di elasticità nella pelle, specie in quella che si trova attorno agli occhi, determinando così la comparsa delle occhiaie nere.

L’anemia è un’altra patologia riconducibile alla comparsa delle occhiaie nere. La carenza di globuli rossi o di emoglobina, infatti, spesso è associata a cerchi scuri sotto agli occhi, alla stanchezza e al colorito pallido.

Infine, il pianto, uno stile di vita sregolato, l’eccessiva ritenzione di liquidi e anche l’utilizzo continuo di occhiali da vista sono altri motivi per cui compaiono le occhiaie nere.

Scritto da Renata Tanda
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Sintomi principali e cura contro la congiuntivite batterica

Sintomi principali e cause della labirintite

Leggi anche
Contents.media