Notizie.it logo

Olio di cocco: come eliminare le macchie del viso

olio di cocco

L'olio di cocco è un prodotto molto utile per eliminare le macchie della pelle dovute a cicatrici, sole, vitiligine, età e molto altro.

L’olio di cocco è un rimedio naturale che sta guadagnando sempre più fan grazie alle sue molteplici proprietà curative. Tra queste, la capacità di diminuire o eliminare le macchie del viso, siano esse lentiggini o piccoli nei, che a volte possono raggiungere dimensioni considerevoli.

Perché si formano macchie sul viso

Esistono diversi tipi di macchie del viso causate da ragioni diverse. Le più comuni sono le seguenti:

  • Sovraesposizione ai raggi solari. Sono la causa principale della formazione di macchie sul viso. Un’inadeguata e costante esposizione al sole con il tempo produce livelli anormali di melanina, ovvero, di pigmentazione della pelle, come difesa del nostro organismo per proteggerci dai raggi UV.
  • Macchie da invecchiamento, un’altra delle cause più frequenti. Normalmente compaiono o per l’accumulo dato dell’esposizione solare sulla pelle o per una questione di eredità genetica.
  • Ittero.È la colorazione gialla della pelle dovuto all’aumento della biliburina nel sangue, principalmente per problemi al fegato.
  • Vitiligine. Malattia della pelle in cui compaiono macchie biancastre dovute alla mancanza di pigmentazione.
  • Macchie da cicatrici. Una ferita cicatrizzata male col tempo può assumere una colorazione diversa dal colore naturale della pelle, diventando normalmente più scura.
  • Macchie della gravidanza. Chiamate anche cloasmi o maschere della gravidanza, si tratta di una sovrapproduzione di melanina, dovuta alle alterazioni ormonali subite dal corpo.

    Normalmente scompaiono dopo aver partorito.

Benefici dell’olio di cocco per le macchie del viso

Molte persone si chiedono se l’olio di cocco sia buono per le macchie della pelle. La risposta è affermativa, senza dubbio! A seguito elenchiamo quali sono le proprietà di questo prezioso ingrediente che lo rendono adatto al caso in questione:

  • Favorisce la rigenerazione cellulare della pelle. Grazie alla presenza di acido laurico e vitamine E e K, l’olio di cocco filtrando sotto la pelle ha un effetto umettante sui tessuti e ripara i danni sotto il derma.
  • Previene e ripara rughe e linee d’espressione. Questo grazie alla capacità di preservare il collagene e l’elastina della pelle, entrambi indispensabili per una buona elasticità e morbidezza della pelle.
  • Protegge e ripara la pelle dall’ossidazione cellulare, responsabile delle imperfezioni e impurità del derma.
  • Possiede proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche, che rendono l’olio di cocco un alleato perfetto contro acne, infezioni, pelle atopica, eczema e psoriasi.
  • Protegge e ripara la pelle dai raggi UV.

    Di conseguenza riduce le macchie scure e qualsiasi problema della pelle dovuto all’esposizione solare.

Come preparare l’olio di cocco in casa

Se preferisci preparare l’olio di cocco direttamente a casa tua per avere risultati più soddisfacenti, a continuazione spiegheremo passo passo come realizzarlo. Il primo step prevede di preparare necessariamente il latte di cocco.

Come preparare il latte di cocco

  1. Procurare una noce di cocco, bucherellarlo e versare il liquido interno in un recipiente.
  2. Aprire il cocco, ricavare la polpa e grattugiarla.
  3. Successivamente in un recipiente ampio spremere il più possibile la polpa utilizzando un colino di tela o un pezzo di tela fine di cotone.
  4. Una volta spremuta, aggiungere alla polpa del cocco un po’ della sua acqua per idratarla, e passato qualche istante spremerla nuovamente per disidratarla completamente. Il risultato di tutto questo procedimento sarà latte di cocco.

Preparare l’olio di cocco

  1. Versare il latte di cocco in un pentolino e porre sul gas a fuoco lento, mescolando continuamente.
  2. Col calore del fuoco l’acqua evaporerà e il latte rimarrà più denso, finché passati alcuni istanti assumerà una consistenza granulosa e l’olio si separerà.
  3. Con l’aiuto di un colino filtrare il latte di cocco per separare l’olio.

    Nel caso in cui l’olio non venga utilizzato subito, aggiungere qualche goccia di vitamina E per conservarlo più a lungo.

Come usare l’olio di cocco sul viso

Di seguito verranno spiegati tutti i passaggi per una corretta applicazione dell’olio di cocco sul viso, sia che sia stato comprato sia che sia stato realizzato in casa:

  1. Lavarsi bene il viso, e nel caso in cui ci sia del trucco rimuoverlo completamente per far sì che l’olio di cocco possa agire in profondità nella pelle. È inoltre consigliato l’uso di un esfoliante se lo si ha in casa.
  2. Applicare l’olio di cocco con movimenti circolari su tutto il viso, senza dimenticare il collo.
  3. Lasciar agire questa “maschera” di olio di cocco tutta la notte.
  4. Il mattino seguente, sciacquare bene il volto con abbondante acqua.

Ripetere il procedimento tutte le notti finché non si vedano i primi risultati. All’inizio è probabile che la pelle resti un po’ più rugosa del normale ma non è preoccupante, succede perché l’olio agendo in profondità ristabilisce tutti i livelli alterati che trova.

Passati alcuni giorni, l’effetto rugoso scomparirà e il viso avrà già ottenuto un colorito uniforme.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche