Osteocondrosi: le cause e i migliori rimedi naturali

Che cosa si intende con il termine osteocondrosi e quali possono essere i rimedi da adottare? Cerchiamo di conoscerli meglio.

Che cos’è l’osteocondrosi e come si cura? Cerchiamo di capire anche quali sono le cause e quali rimedi possiamo pensare di adottare, al fine di allontanare questa patologia.

Osteocondrosi

Con il termine osteocondrosi si intendono delle patologie riguardanti le ossa. In alcuni casi si può chiamare anche osteocondrite. Riguarda più che altro le articolazioni ed è un qualcosa che affligge soprattutto i giovani, ma anche gli sportivi.

Più a rischio sono coloro che sono soggetti a traumi continui e ripetuti, come ad esempio gli sportivi ad alto livello. Alla base di tale patologia, si dice vi sia un processo di necrosi, ovvero di morte del tessuto. Può attaccare le ossa lunghe, ma anche quelle più corte. In particolare, questa provoca la frammentazione di una piccola parte terminale dell’ossa.

Generalmente, però, va a colpire quelle ossa che sono dotate di un’epifisi o di apofisi, più precisamente quelle che compongono un’articolazione cartilaginea.

Questo frammento di osso provoca un dolore intenso, che il medico può chiamare “topo articolare”. Le articolazioni che sono più colpite dal tale patologia sono principalmente il ginocchio, il gomito, la caviglia.

Tale malattia viene suddivisa in quattro stadi. Nei primi due, le lesioni sono ancora considerate come stabili. Negli ultimi due, invece, abbiamo lesioni che diventano instabili, con prognosi non buona. In primo luogo si avverte un piccolo appiattimento dell’osso.

Il frammento, piano piano, inizia a distinguersi con una piccola rima. Essa si fa poi sempre più marcata e, alla fine, il frammento osteocartilagineo si stacca dal restante osso, andandosi a liberare.

Osteocondrosi: cause

Vediamo, adesso, quali possono essere le cause di questa patologia. Abbiamo visto che la necrosi può apparire più che altri in individui giovani, soprattutto se sportivi. All’origine, quindi, vi può essere un trauma fisico, ad esempio uno sport svolto con troppa intensità.

La necrosi avviene a seguito di un’interruzione del flusso di sangue. I fattori che portano all’occlusione del vaso sanguigno sono i seguenti: l’ischemia, l’ossificazione intensa, una predisposizione genetica, fattori di natura endocrina, oltre appunto a attività sportive pesanti, che comportano dei traumi.

Tra i sintomi più comuni ricordiamo il dolore all’articolazione colpita, ma anche gonfiore, versamento articolare e un progressivo blocco articolare. Tali sintomi inizialmente sono piuttosto tollerabili, in quanto il decorso della malattia è molto lento. Successivamente, però, il dolore diventa sempre più intenso e non è più di durata intermittente come prima. Il peggioramento delle condizioni può richiedere mesi, se non addirittura anni, prima che i frammenti ossei diventino dei veri e propri corpi liberi all’interno dell’articolazione. In questo caso avremo una ridotta motilità dell’articolazione, come si può ben capire.

il miglior rimedio naturale

In presenza di osteocondrosi, il medico potrà senza dubbio fornirci informazioni essenziali su come curarsi. Esistono, inoltre, alcuni rimedi naturali che possono essere presi in considerazione. Uno di questi si chiama Artrovex. Di che cosa si tratta? Artrovex è un prodotto sul mercato da oltre tre anni, che serve a stimolare la formazione e la rigenerazione delle ossa, articolazioni e cartilagini. Esso ripristina l’elasticità tra le vertebre della schiena ed arresta il processo di infiammazione ed il gonfiore delle articolazioni. Ha un effetto antidolorifico duraturo e riesce a migliorare efficacemente l’assimilazione di componenti da parte della spina dorsale, per un beneficio immediato. Sono già molte le persone che hanno deciso di utilizzarlo e che sono rimaste particolarmente soddisfatte.

L’articolo si può acquistare soltanto su internet, non essendo in vendita nelle farmacie o nelle erboristerie. Acquistarlo sul sito ufficiale è l’unico modo per non andare incontro a frodi, che sul web sono purtroppo molto frequenti. Cliccando sul sito e accedendo al modulo “ordina ora” avremo la possibilità di fare il nostro ordine, inserendo così i nostri dati personali nel sistema. In poco tempo riceveremo a casa questo prodotto molto utile per il nostro benessere quotidiano.

Per chi fosse interessato, può cliccare qui o sull’immagine seguente -
Il prodotto contiene grasso di squalo, dall’azione antidolorifica e anti gonfiore. Ha un potentissimo effetto tonificante delle vene e, inoltre, garantisce anche l’eliminazione dei trombi, oltre ad attivare il metabolismo e facilitare la rigenerazione dei tessuti. Presente anche l’olio di pino marittimo, che va ad attivare la circolazione sanguigna, ma anche la glucosammina, essenziale per la ricostruzione di tutte le articolazioni. Altri ingredienti importanti sono la condrotina, che ha un effetto sulla stimolazione diretta della cartilagine e dei suoi tessuti, ma anche l’estratto di propoli, dalle grandi virtù antiinfiammatorie ed antibiotiche. Il prodotto è in crema, direttamente da massaggiare sull’articolazione che è colpita dal gonfiore. In poco tempo avremo la possibilità di sentirci senza dubbio meglio. Artrovex è del tutto naturale, quindi non vi sono controindicazioni o problematiche di nessun genere derivanti dall’uso del prodotto.

Ricordiamo che artrovex, essendo un prodotto esclusivo, non si può acquistare ne in farmacia, ne su altri e-commerce, ma solo sul sito ufficiale del prodotto . Inoltre è possibile acquistare direttamente con la formula del contrassegno, ovvero pagando in modo sicuro e rapido alla consegna. Al momento il prodotto è in offerta a 39€ invece di 78€

Scritto da Erika Vettori
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Disturbi dell’attenzione: colpa dei cellulari e pc

Diradamento capelli, come contrastarla con rimedi naturali

Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.