Plank al muro: gli esercizi per migliorare postura, glutei, schiena

Plank al muro, gli esercizi efficaci per la postura, schiena, glutei e addominali. Ecco come eseguirli.

Se sei annoiato dai soliti esercizi in palestra, ecco tutti gli esercizi efficaci per migliorare la postura, schiena, glutei e addominali. Scopriamo come eseguirli, appoggiando i piedi al muro, letteralmente.

Esercizi per migliorare la postura e la schiena: plank al muro

Il “plank” è un esercizio a corpo libero davvero efficace e utile per raggiungere un buon controllo tonico della parete addominale e dei muscoli spinali, per ottimizzare la postura e prevenire il mal di schiena.

Sebbene sia un esercizio molto intenso, se praticato con regolarità e aumentando gradualmente la difficoltà, i benefici a livello muscolare (e non solo) saranno evidenti.

Il risultato di una regolare pratica dell’esercizio di plank sarà una migliore postura ed un controllo maggiore di tutto il corpo sia nelle nostre attività quotidiane e lavorative, sia nello sport amatoriale che nelle competizioni.

Una muscolatura debole del core può essere causa di dolori e possibili infortuni nella regione inferiore della colonna vertebrale e agli arti inferiori. In ambito terapeutico, quindi, abbiamo evidenze scientifiche che ci dimostrano un’influenza positiva dell’esercizio nella riduzione di comparsa del LBP (low back Pain-mal di schiena).

Plank al muro per addominali e glutei

I muscoli addominali saranno più delineati: la posizione che il plank richiede è utilissima per rafforzare i muscoli addominali ed in particolare gli addominali trasversi, i retti addominali e gli obliqui esterni.

Tuttavia, anche i glutei e i lombari para vertebrali saranno interessati da questo esercizio, risultando più sodi e tonici. L’effetto sarà una postura più dritta e una schiena più sostenuta.

Aumento della flessibilità corporea: tra i muscoli interessati dal plank ci sono i gruppi muscolari posteriori (spalle, clavicole, scapole), i tendini posteriori del ginocchio, le arcate plantari e le dita dei piedi. Tramite l’allenamento costante anche la flessibilità corporea risulterà molto più significativa.

Aumento dell’attività metabolica: quando si pratica il plank, tutti muscoli del corpo lavoreranno in maniera efficace, bruciando molte più calorie rispetto ad esercizi come il crunch o il sit-up. Farlo quotidianamente significa aumentare il metabolismo, facendolo lavorare tutto il giorno in maniera costante.

Scritto da Chiara Sorice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Macchie sulla pelle del viso: come rimediare naturalmente

Kim Kardashian, la dieta killer: cosa mangia ogni giorno?

Leggi anche
  • sport apertoSport all’aperto: i benefici delle attività outdoor

    Praticare sport all’aperto fa bene non solo alla forma fisica ma anche alla mente. Ecco i benefici principali dell’allenamento all’aria aperta.

  • boxe senza saccoCome fare boxe a casa senza sacco?

    Fare boxe a casa è possibile, anche senza sacco. Ecco gli esercizi da provare direttamente a casa, tipici della fit boxe.

  • esercizi massaAllenamento total body corpo libero: gli esercizi per fare massa

    Allenamento total body a corpo libero, vediamo alcuni dei migliori esercizi da fare per aumentare la massa muscolare.

  • esercizi a casa dopo il partoCome tornare in forma dopo il parto? 10 esercizi da fare a casa

    Dopo il parto, tornare in forma è l’obiettivo di tutte le neo mamme. Vediamo 10 esercizi da fare a casa per tornare in forma.

Contentsads.com