Notizie.it logo

Pressoterapia: cos’è e quali sono i benefici

pressoterapia

Benefici e controindicazioni della pressoterapia, trattamento estetico molto utile per ridurre imperfezioni e cellulite.

La pressoterapia è un trattamento medico-estetico che si basa sulla pressione esterna degli arti del paziente, di solito la zona addominale e le gambe. La pressione viene esercitata da applicatori che il paziente indossa, i quali vengono gonfiati in maniera sequenziale.

Pressoterapia: cos’è

Questo trattamento migliora il sistema circolatorio e il sistema linfatico, coadiuvando i naturali processi di eliminazione delle sostanze tossiche che sono presenti nel nostro organismo. Questo trattamento viene utilizzato in diversi casi.

  • per combattere la cellulite
  • per ridurre la ritenzione idrica da linfedema
  • per ridefinire la zona trattata
  • per favorire lo snellimento
  • ridurre gli edemi traumatici

Per effettuarla occorre un macchinario specifico a cui sono collegati dei “cuscini” che emettono getti d’aria. Il terapeuta copre il paziente con questi cuscini che esercitano quindi una pressione, e tramite il macchinario elettronico ad essi collegato, regola l’intensità della pressione, che infatti cambia a seconda del problema che andiamo a trattare.

Il prezzo di una seduta varia da 50 a 70 euro circa e la durata è dai 30 ai 50 minuti ognuna. Vengono di solito effettuate 8 sedute. Possiamo trovare il macchinario per la pressoterapia in vendita online, tuttavia è consigliabile seguire il trattamento in centri specializzati e consultando sempre il proprio medico: infatti solo uno specialista può utilizzare correttamente il macchinario adattandolo alle diverse corporature, inoltre i macchinari acquistati per un uso domestico non garantiscono l’effetto desiderato e non possono esssere controllati da un professionista, il quale sa esattamente quale pressione applicare e quale durata precisa deve avere il trattamento in base al paziente.

Come si esegue

La pressoterapia è non richiede una particolare preparazione, tranne l’obbligo di eseguirla a digiuno. Per prima cosa il terapista fa stendere il paziente su un lettino e applica sulla zona da trattare i cuscini collegandoli poi all’apparecchio per regolarne la pressione.

La sensazione è quella di un masssaggio. Per risultare efficace occorrono 8 sedute, come già detto, e vengono suddivise in 2 o 3 appuntamenti settimanali. Al termine del trattamento di solito, si sente l’esigenza di urinare e questo dipende dalla mobilizzazione dei liquidi corporei indotta dal trattamento stesso. Ovviamente accanto alla pressoterapia, bisogna condurre uno stile di vita sano, quindi fare attività fisica, evitare fumo e alcool, usare poco sale nell’alimentazione e non sforzare troppo, quando è possibile, gli arti che sottoponiamo al trattamento.

Controindicazioni della pressoterapia

Come anche spiegano i medici, non tutti possono sottoporsi alla pressoterapia, perchè presenta delle controindicazioni per le persone che soffrono di:

L’utilizzo della pressoterapia per questi pazienti comporta gravi complicanze, a volte anche la morte.

Benefici

Per i pazienti idonei ad eseguire la terapia, si avranno ottimi risultati e importanti benefici:

  • Migliorazione della circolazione sanguigna
  • Riduzione del gonfiore e dell’edema
  • Riduzione degli stati infiammatori non infettivi
  • Miglioramento dell’ossigenazione, del tono e dell’integrità della pelle
  • Riduzione della cellulite e ridefinizione
  • Riduzione del linfedema post-operatorio
  • Alleviazione del dolore che possiamo provare in seguito a traumi sportivi
  • Riduzione dell’edema post-traumatico
  • Eliminazione delle tossine dall’organismo
  • Riduzione dello stress e notevole rilassamento


Come abbiamo visto in questo articolo, la pressoterapia si presenta quindi molto efficace ed è un trattamento molto consigliato dai medici per risolvere problemi di varia natura.

Infatti non è assolutamente un trattamento invasivo che esiste da moltissimi anni e approvato da tutti i professionisti.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche