Notizie.it logo

Qual è l’età giusta per fare qualcosa

età giusta

L'età influisce molto sulle nostre scelte di vita come ad esempio quella di sposarsi o di creare una famiglia.

L’età non ha importanza. O ce l’ha? I ricercatori spesso studiano in che modo l’età influisce su una serie di problemi e alcune delle loro scoperte potrebbero sorprendervi. Infatti la società odierna sembra sempre di più imporci un’età migliore per determinati avvenimenti. Vediamo alcune.

Età giusta per sposarsi

Non vorresti divorziare mai, o almeno non durante i primi cinque anni di matrimonio? Allora l’età migliore per fare il grande passo è tra i 28 e i 32 anni, secondo uno studio pubblicato dall’Institute of Family Studies. In passato, i sociologi hanno detto che più a lungo hai aspettato a sposarti, più è probabile che tu rimanga sposato a lungo. Questo studio però ha dimostrato che le coppie hanno maggiori probabilità di divorziare se si sposano per la prima volta tra i 30 e i 40 anni (il sondaggio non includeva i partecipanti sopra i 45 anni).

Il ricercatore ha teorizzato che uno dei motivi potrebbe essere che le persone che si sono sposate più tardi nella vita, non erano semplicemente fatte per i matrimoni.

Per avere figli

Se si chiede all’americano medio a quale età è meglio iniziare a fare figli, la maggioranza dirà 25 anni o anche meno per le donne, e 26 anni o più per gli uomini, secondo un sondaggio di Gallup. Ma se stai parlando, biologicamente, l’età migliore per avere figli è in realtà la fine dell’adolescenza o gli inizi dei 20 anni. E’ in quel periodo che gli ovuli delle donne sono più giovani e il loro corpo è più sano. Le donne in questo gruppo di età hanno anche i tassi più bassi di aborto, bambini nati morti e infertilità.

Per fare sport

Uno studio ha mostrato che le prestazioni massime per il nuoto erano 21 anni, mentre 26 anni per l’atletica.

Invece per gli scacchi, un’attività molto meno fisica, l’età per le massime prestazioni era 31/34 anni.

Per la felicità

Questo può variare a seconda della persona. Gli studi trasversali che hanno confrontato gli adulti in differenti fasce d’età hanno mostrato che le persone amavano di più la tarda adolescenza e la prima età adulta. Ma studi longitudinali in cui gli scienziati hanno studiato lo stesso gruppo di persone nel tempo, hanno mostrato che le persone più felici erano tra i 60 e i 69 anni. Un altro studio su 28.000 persone ha rilevato che la felicità aumentava del 5% ogni 10 anni di invecchiamento. Aggiungiamo che per la felicità non dovrebbe esserci età.

Per la pensione

I pagamenti della Social Security negli Stati Uniti sono ridotti se inizi a prenderli prima che della tua età di pensionamento, quindi non è una buona idea.

Attualmente l’età pensionabile completa è di 65 anni per quelli nati nel 1937 e precedenti, 66 anni per quelli nati dal 1943 al 1959 e 67 anni per quelli nati nel 1960. Ma gli esperti di pianificazione finanziaria dicono che in genere è meglio non iniziare ad accettare pagamenti della Social Security anche quando sei ammesso, poiché l’importo del sussidio aumenta dell’8% ogni anno che si ritarda, fino all’età di 70 anni.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche