Notizie.it logo

Congestione: la cura più veloce

congestione

La congestione nasale è una condizione non grave ma molto comune e fastidiosa. Con l’arrivo della stagione fredda, moltissime persone si ritrovano a combattere col naso chiuso o che cola. In questi casi, tutto quello che si desidera è far passare la congestione il più velocemente possibile. Quindi, qual è il metodo più veloce?

La cura di questo disturbo può essere effettuata utilizzando rimedi casalinghi o cure farmacologiche.

Congestione nasale: cure farmacologiche

La comunità medica supporta sempre di più l’uso di steroidi nasali per il trattamento della congestione nasale, nota anche come rinite. Gli steroidi nasali contengono corticosteroidi, un ormone prodotto naturalmente dal corpo. Essi operano riducendo l’infiammazione, il muco, gonfiore nel naso e nelle cavità. Gli steroidi nasali sono generalmente usati per offrire sollievo dalla congestione nasale causata da una reazione allergica.

Ma gli steroidi nasali non offrono un rapido sollievo dalla congestione nasale. I sintomi, infatti, iniziano a migliorare circa ventiquattro ore dopo la prima somministrazione.

Addirittura, un completo sollievo da questi sintomi potrebbe richiedere fino a due settimane usando gli steroidi nasali. In ogni caso, gli steroidi nasali possono essere usati per estesi periodi di tempo, perfino anni, se necessario (con pochi, o nessuno, effetti collaterali).

In caso di allergia

Se la congestione è causata da una qualche allergia, sarà necessario assumere degli antistaminici, cioè farmaci che bloccano la reazione allergica. In questo modo risolverai il problema alla radice.

Naturalmente,se il naso chiuso è dovuto da un particolare allergene, la prima cosa da fare è allontanarsi il più possibile da quel fattore di rischio. Se sapete che una certa pianta vi provoca questa reazione, fare in modo di non frequentare zone ricche di quel particolare vegetale. Lo stesso vale per qualsiasi altro allergene.

Gli spray nasali

In alternativa, gli spray nasali offrono un rapido sollievo da una pesante congestione nasale. Questi spray però contengono decongestionanti, che sono noti per essere in grado di dare assuefazione.

I decongestionanti potrebbero offrire sollievo immediato dalla congestione nasale. Ma, purtroppo, questo sollievo è solo temporaneo. Inoltre, dopo un uso prolungato, gli spray nasali perdono la loro efficacia, richiedendo crescenti dosaggi per ottenere gli stessi risultati; sono anche noti per innalzare la pressione sanguigna e causare danni ai condotti nasali.

Naso chiuso e influenza

Se la congestione nasale è abbinata a sintomi influenzali, come febbre, mal di gola e tosse, è il caso di cambiare strategia. Meglio prendere un farmaco che allievi tutti i sintomi, non solo il naso chiuso. A questo scopo può essere utile il paracetamolo (la principio attivo della comune Tachipirina) o l’aspirina.

Rimedi naturali e casalinghi

La congestione nasale può essere alleviata anche utilizzando rimedi casalinghi e naturali. Non pensate che siano solo dei palliativi con scarsa utilità. I prodotti naturali possono rivelarsi dei validi alleati contro molti disturbi, tra cui il naso chiuso. Naturalmente, non hanno un effetto evidente e immediato come i farmaci, ma possono comunque dare una mano.

Ecco i principali rimedi casalinghi contro la congestione nasale:

  • Brucia un cucchiaino di semi di cardamomo su braci ardenti e inspira profondamente il fumo risultante.
  • Metti delle gocce di soluzione salina in ciascuna narice e soffia il naso
  • Inala pepe nero (o il fumo rilasciato bruciando cinque o sei semi di pepe nero)
  • Quando dormi, metti sotto la testa più di un cuscino.

    Questo ti aiuterà a respirare meglio.

  • Aumenta il livello di umidità nell’aria usando un vaporizzatore.
  • Fai degli impacchi caldi con un panno bagnato su naso e occhi. Il calore aiuterà a sciogliere il muco e a liberare i seni nasali.
  • Metti a bollire dell’acqua, poi inspira profondamente il vapore che sale. Puoi anche aggiungere all’acqua delle sostanze come camomilla, bicarbonato, olio essenziale di origano o menta.

Dieta e stile di vita

Naturalmente, la regola di base per salvaguardare la salute è quella di seguire una dieta equilibrata e uno stile di vita sano. Mangiare bene, fare esercizio regolare e avere abitudini sane vi proteggerà dalle malattie perché il vostro organismo sarà più forte.

Cos’è meglio mangiare quando soffri di congestione nasale?

  • Alimenti liquidi, come brodo, zuppa e minestrone. Assumere molta acqua infatti ti aiuterà a liberare il naso e a respirare meglio.
  • Cibi piccanti. Basta aggiungere spezie o peperoncino ai tuoi piatti preferiti.
  • Tisane e tè caldo.
  • Alimenti ricchi di vitamina C, che rafforzano il sistema immunitario in situazioni di questo tipo.

    Alcuni esempi: arancia, limone, mandarino, pomodoro, peperone, kiwi.

Quindi: qual è la cura più rapida?

Ma allora, qual è, tra tutti questi, il metodo migliore e più rapido per combattere la congestione nasale? Non c’è una soluzione univoca, dipende dalla persona e dalla causa del naso chiuso. Se il vostro disturbo è dovuto a un’allergia, allora prendere un antistaminico o uno steroide è sicuramente la soluzione migliore. Ma se la congestione è causata da un’infezione, l’antistaminico non vi aiuterà.

Quindi, prima di tutto assicuratevi di conoscere l’origine del problema. E nel frattempo potete sempre usufruire dei rimedi naturali che, in ogni caso, vi doneranno un po’ di sollievo.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Reflex Diet Protein 2 kg
57.99 €
Compra ora
ALGAMED Srl Algamed Fango Cr 350g (900414463)
19.71 €
21.9 € -10 %
Compra ora
PASQUALI Srl Dermovitamina Filmocare A/sfre (934424476)
9.45 €
10.5 € -10 %
Compra ora
Xiaomi A1 4/32GB Black
154 €
Compra ora