Notizie.it logo

Quanto miele possiamo consumare al giorno?

quanto miele

Il miele è un alimento naturale amato da grandi e piccoli. E' spesso usato come sostituto dello zucchero raffinato. Vediamo quante calorie ha e quanto miele possiamo assumere ogni giorno

Il miele è un alimento molto amato da grandi e piccoli. E’ difficile rinunciarvi anche quando si è a dieta. Vediamo quanto miele si può mangiare al giorno seguendo un’alimentazione equilibrata e corretta.

Quanto miele al giorno

Il miele è un alimento molto dolce usato spesso come sostituto dello zucchero raffinato. E’ un dolcificante naturale dalle proprietà antisettiche: spesso viene usato per lenire i sintomi del raffreddore, il mal di gola e la tosse. Non contiene saccarosio come lo zucchero ma fruttosio, quindi, sempre in dosi limitate, può mangiarlo anche chi soffre di diabete. E’ meno calorico dello zucchero, ma non bisogna abusarne: 100 grammi di miele apportano 300 calorie. La dose quotidiana ideale è di circa 30 grammi, vale a dire 3 cucchiai. Se assunto regolarmente, apporta numerosi benefici al nostro organismo.

Come tutti gli alimenti, non fa ingrassare di per sé, ma dipende da quanto miele mangiamo. Esiste addirittura un’apposita dieta del miele basata sul consumo di questo alimento: prevede la sostituzione con il miele di tutti gli zuccheri raffinati, il consumo di carboidrati non raffinati e di alimenti proteici, frutta, verdura.

Bisogna inoltre eliminare completamente le patate ed evitare i cibi spazzatura.

Il miele offre un senso di dolce più prolungato e più duraturo rispetto allo zucchero. A parità di peso, inoltre, ha il 22% in meno delle calorie. Il miele è formato da fruttosio e glucosio, che non hanno bisogno di essere elaborati dal fegato. Per questo motivo è un alimento molto leggero e molto nutriente, che evita un surplus di lavoro a livello epatico. Contiene, rispetto allo zucchero, sali minerali e vari tipi di vitamine.

Miele: quante calorie

Abbiamo visto come 100 g di miele contengano all’incirca 300 calorie (304 per l’esattezza). Oltre a fruttosio e glucosio, contiene diversi tipi di vitamine, sali minerali, oligoelementi, antiossidanti, vari tipi di enzimi, sostanze antibatteriche, acqua e polline. Tra questi elementi rientrano il ferro, il calcio, il selenio, il manganese, il cromo, il fosforo, il sodio e molti altri ancora.

Oltre ad essere particolarmente gustoso, il miele è anche una sostanza energetica, favorisce la crescita delle ossa attraverso il calcio, stimola le difese immunitarie, migliora la memoria, riduce l’ansia, e migliora il nostro profilo ematologico, vale a dire stimola la produzione delle cellule del sangue nel nostro corpo.

Oltre a tutto questo, è importante per la cura del nostro stomaco, del nostro intestino, ma anche per curare ferite e ulcere. Ha, infatti, uno spiccato effetto cicatrizzante, che permette alle ferite di risanarsi in minor tempo.

Ci sono diversi tipi di miele, che si equivalgono: la scelta dipende dal proprio gusto personale. I tipi più comuni sono quello di acacia, di castagno, di arancio, di eucalipto e millefiori. Si dividono in liquidi e cristallizzati: anche questi hanno caratteristiche identiche. Quello cristallizzato non ha certo più zucchero rispetto ad uno liquido, e non è meno pregiato. Il miele si conserva molto bene, addirittura per anni, specialmente se tenuto in un contenitore scuro, lontano dall’umidità, dalla luce e dal calore.

© Riproduzione riservata
Leggi anche
Severin Forno a microonde combinato con grill
140 €
155 € -10 %
Compra ora
Classe Estrattore di succo Vivo Smart - Arancio - 43 giri/min
229 €
Compra ora
Collistar Profumo Di Benessere 100 Ml
29.25 €
Compra ora
Trunki Valigia cavalcabile per Bambini - Cassie Candy Cat Viola
54 €
79 € -32 %
Compra ora