Questi sono gli alimenti che non scadono mai

Esistono alimenti che non scadono: scopriamo quali sono i cibi che non scadono mai

Lo sapevate che esistono alcuni alimenti che se conservati nel modo giusto e in confezioni ermetiche, non scadono mai (o quasi)? Ecco di seguito la lista dei cibi evergreen, che vanno sempre bene.

Questi sono gli alimenti che non scadono mai

Lo spreco alimentare, una delle piaghe più evidenti della società attuale, potrebbe essere evitato o almeno diminuito se si conoscessero gli alimenti che non scadono mai. Per questo è importante sapere che alcuni cibi, se conservati bene, non hanno scadenza e possono essere mangiati anche dopo la data riportata sull’etichetta alimentare.

Ecco la differenza a cui prestare attenzione: su tutti gli alimenti troviamo scritto “da consumare entro” e “da consumare preferibilmente entro” la data indicata. La prima vuol dire che dopo la data riportata sulla confezione il prodotto può alterarsi e diventare pericoloso per la salute.

Se c’è scritto invece “da consumarsi preferibilmente entro” è perché il prodotto può essere consumato ancora per lungo tempo dopo la data riportata ma, passato il termine, potrebbe essere alterato nelle sue caratteristiche organolettiche. Ecco la lista dei 5 alimenti che “non scadono mai”.

Riso

Come la pasta, il riso ben conservato può durare anni. Il proliferarsi di insetti e batteri dipende dalla cattiva conservazione, non dalla scadenza. Se l’ambiente è umido, poco pulito e il prodotto è conservato in una confezione non ermetica le “farfalline” possono penetrare nella confezione forandola e proliferare.

Pasta

La pasta secca di per sé ha una durata piuttosto lunga intorno ai ventiquattro e trentasei mesi, ma in realtà può essere consumata anche molto dopo la scadenza, se è stata conservata in modo corretto. Ciò avviene perché, essendo un prodotto secco, la pasta ha una percentuale di umidità molto bassa e quindi, di fatto, non ha una carica microbica.

Legumi secchi

Tra i cibi che non scadono mai possiamo inserire anche i legumi secchi che, essendo privi di acqua, non sviluppano alcun tipo di carica microbica. Attenzione però se vengono cucinati dopo tanto tempo, è necessario tenerli in ammollo in una ciotola di acqua per un tempo più lungo rispetto a quello indicato sulla confezione, in modo da farli idratare di nuovo.

Sale

Il sale è, di fatto, un conservante naturale che non ha data di scadenza, ma per farlo durare a lungo è necessario che non prenda umidità. Per evitare che quando cuciniamo l’umidità che si sprigiona con la cottura dei venga assorbita dal nostro sale, basterà riporlo in una confezione ermetica.

Caffè

Il caffè in polvere macinato può durare circa due anni ma se correttamente conservato nella confezione originale e non aperta, si può utilizzare anche fino a un anno dopo la data di scadenza indicata. Le confezioni di caffè sono sottovuoto e senza ossigeno non si addentrano batteri.

Alimenti che non scadono mai: quali sono?

Accade spesso, fin troppo, che superata la data di scadenza riportata su alimenti questi si gettino e diventino rifiuti senza accorgerci nemmeno dello stato dei cibi. Invece esistono, come visto, tanti alimenti che non hanno una vera data di scadenza ma possono essere assunti anche dopo basta che siano conservati bene. Oltre ai cinque alimenti che non scadono mai, eccone altri.

Miele

Il miele è ricco di sostanze antibiotiche naturali che impediscono la proliferazione batterica. Può cambiare di consistenza, diventando più liquido o più solido, ma non diventa mai dannoso per la salute, quindi è un alimento che non scade mai.

Cioccolato fondente

Anche il cioccolato fondente fa parte di quei cibi che non scadono mai, se conservato in maniera corretta. Grazie alle sue naturali proprietà, può essere mangiato anche a distanza di anni dalla data riportata sulla confezione.

Tonno in scatola

Il tonno in scatola è un alimento che già di per sé ha una data di conservazione lunghissima. Ma anche dopo la data riportata sulla confezione può essere ugualmente mangiato, perché rimane commestibile per diversi mesi ancora.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Influenza, ‘long flu’ colpisce anche i giovani: ecco i sintomi

L’odore delle lacrime delle donne riduce l’aggressività maschile: la ricerca

Leggi anche
Contentsads.com