Qual è la dieta migliore per chi soffre di reflusso gastrico?

Per risolvere il problema del reflusso gastrico è bene fare grande attenzione alla dieta. Vediamo cosa mangiare e cosa evitare.

Il reflusso gastrico è un disturbo piuttosto diffuso ed è caratterizzato da sintomi come bruciore di stomaco, rigurgito e acidità. La dieta è essenziale per tenere a bada questo problema e per evitare che si manifesti frequentemente. Proprio per tale motivo è essenziale curare la propria alimentazione scegliendo alcuni alimenti e evitando il consumo di altri.

Reflusso gastrico: la dieta giusta

Avere una dieta sana ed equilibrata consente di risolvere il problema del reflusso gastrico in modo perfetto. Risulta essenziale mangiare cereali integrali e verdura in ognuno dei due pasti principali, inoltre è bene anche consumare grandi quantità di frutta. Chiaramente quando si scelgono verdure e frutte è bene evitare quelle molto acide e comunque consumare questi alimenti cotti o centrifugati in quanto più leggeri da digerire.

Suggeriamo di bere molta acqua e di consumare carne magra come quella bianca di pollo, tacchino, coniglio e vitello.

Si possono anche mangare gli affettati magri di maiale e di tacchino, così come anche le uova che non devono essere però fritte. I latticini possono essere aggiunti nella dieta: si devono scegliere latte e yogurt scremati o parzialmente scremati oppure formaggi leggeri e non molto stagionati.

Il pesce è consentito anche se quello grasso come il salmone, i molluschi e i crostacei devono essere assunti in dosi molto limitate. Tra i condimenti vi consigliamo l’olio d’oliva che deve essere preferito al burro in tutti i casi.

Fate attenzione invece al caffè, agli alcolici e alle bevande gassate: questi non devono essere consumati per evitare il reflusso gastrico.

In realtà il reflusso dipende anche da fattori personali e soggettivi, per tale motivo è bene segnarsi in una specie di diario alimentare quali sono i cibi consumati che hanno provocato problemi di dolore di stomaco o di acidità. In questo modo si potrà evitare di consumarli di nuovo migliorando la propria salute.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Cause e rimedi migliori contro l’urina maleodorante

I maggiori benefici dell’acqua di riso: gli utilizzi in cosmetica e non solo

Leggi anche
Contents.media