Tutti i rimedi naturali contro il gonfiore addominale

Quali sono i migliori rimedi contro il gonfiore addominale?

Chi non ha sofferto di gonfiore addominale? Un problema davvero molto fastidioso e doloroso oltre che antiestetico. Insomma , il gonfiore addominale è devastante sia per il buono stato di salute che per l’equilibrio psicologico. Avere una pancia gonfia porta a soffrire di disagi emotivi oltre che fisici.

Il gonfiore addominale può dipendere da tanti fattori, tra cui, ad eccezione di determinate patologie, spicca una cattiva digestione, digestione che è direttamente connessa con uno stile di vita sano e regolare. La qualità del sonno, lo stress ed una dieta sregolata sono tutti fattori che influiscono negativamente sulla digestione. E’ pertanto di primaria importanza seguire una alimentazione sana e regolata.

Rimedi contro il gonfiore addominale

Un’eccessiva presenza di aria nell’addome può dipendere da più fattori tra cui spiccano: soffrire di stress, di disturbi del sonno, il mangiare troppo velocemente, un eccessivo consumo di legumi, un abuso di bevande alcoliche, immagazzinare aria masticando oppure aver ecceduto con alimenti poco digeribili.

Altre cause sono da connettersi a patologie o infiammazioni croniche o meno, come gastriti, intolleranze ed allergie alimentari ed ai metalli pesanti e la celiachia. Anche l’avvicinarsi del ciclo mestruale è causa di gonfiore addominale come la tanto temuta menopausa e come tutte la alterazioni ormonali che influiscono sull’apparato digestivo.

Come combatterlo

Primo nemico del gonfiore addominale è lo sport e l’attività fisica, comprese lunghe passeggiate. Il movimento aiuta la digestione e favorisce il corretto assorbimento delgi alimenti.

Per evitare il gonfiore addominale partendo dalla tavola è invece opportuno inziare a consumare le prozioni di frutta lontano dai pasti e scartare quegli alimenti che producono fermentazione. La masticazione è la prima terapia per evitare una pancia gonfia e dolorante, bisogna masticare piano e lentamente per ottenere dei benifici da questo gesto spesso sottovalutato. Idratare il nostro organismo a sufficienza, bere quindi almeno 2 litri di acqua ogni giorno. Il succo di aloe puro al 100 per cento, se preso quotidianamente a cicli di un mese ogni 4, agisce come pulitore dell’intestino e nel frattempo ridona equilibrio alla flora batterica.

E ancora, consumare generose porzioni di verdura, meglio se cruda e per iniziare i pasti. Ci sono poi degli alimenti che ci aiutano ad evitare la formazione di gas nella pancia, come lo zenzero che coadiuva la digestione grazie ai suoi principi antifiammatori ed il finocchio, che è perfetto per contrastare la produzione di gas. Finocchio che può essere consumato sia crudo che cotto oppure utilizzato in infuso e di cui si possono utilizzare anche i semi per un infuso davvero benefico. Anche il peperoncino aiuta perchè disinfetta e la cannella che risulta miracolosa nei casi di stitichezza. Infine, se tutti questi rimedi non bastassero, possiamo intervenire assumendo delle compresse di carbone vegetale naturale, carbone che, sviluppando la mucillaggine nell’intestino, costituisce un sicuro ed eccellente rimedio al gonfiore addominale.

Scritto da Chiara Cichero
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Alimentazione e vista: quali cibi non possono mancare nella dieta

Trekking: tutti i benefici dell’attività

Leggi anche
Contents.media