Nervo sciatico infiammato: i migliori rimedi naturali per curarlo

Quando il nervo sciatico è infiammato e provoca dolore è possibile curarlo sfruttando alcuni utili rimedi naturali: ecco quali sono i migliori.

Quando il nervo sciatico si infiamma e causa dolore è possibile ricorrere ad alcuni medicinali per risolvere il problema. Al posto dei farmaci però c’è anche la possibilità di sfruttare alcuni rimedi naturali che non hanno alcun effetto collaterale. Proprio per questo motivo vogliamo suggerirvi quali sono i metodi migliori per ritrovare il benessere affidandosi esclusivamente alla natura per combattere la sciatalgia.

Nervo sciatico: i rimedi naturali

In caso di dolore al nervo sciatico è possibile provare alcuni rimedi naturali prima di optare per i farmaci. Esistono infatti dei modi per ridurre l’infiammazione e il dolore alla sciatica anche senza dover per forza utilizzare i medicinali. Il primo consiglio che vogliamo darvi è quello di non restare sempre seduti o sdraiati quando avete dolore alla sciatica. Fare movimento è essenziale per migliorare la situazione.

Chiaramente non si deve esagerare, ma comunque nemmeno essere pigri e stare sempre fermi.

Se praticate sport in maniera costante, prendetevi un periodo di stop e optate piuttosto per delle camminate tranquille. Infatti il riposo è molto importante anche se questo non significa affatto dover passare le giornate seduti.

L’alimentazione è molto importante perchè se siete sovrappeso è bene che perdiate chili allo scopo di non sovraccaricare le articolazioni. Per ridurre l’infiammazione al nervo sciatico vi suggeriamo di consumare infusi a base di zenzero oppure di curcuma in quanto questi due sono utili proprio per sfiammare.

Potete optare anche per dei massaggi con creme di arnica oppure olio di noce moscata che vanno massaggiati a lungo nella zona dolente.

Un altro modo per migliorare la vostra salute è quella di fare attenzione a come dormite. Solo domendo in posizioni corrette infatti riuscirete a risolvere la sciatalgia senza dover ricorrere ai medicinali. Vi suggeriamo di dormire supini oppure su un lato in posizione fetale e tenendo un cuscino in mezzo alle due gambe.

Chiaramente è fondamentale anche avere un materasso di qualità.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Olio essenziale di arancio amaro per la cellulite

Eucommia, una pianta per controllare la pressione

Leggi anche
Contents.media