San Valentino, la dieta del sesso: 10 alimenti hot

Dall'olio extra vergine di oliva alle ostriche: scopriamo la top 10 dei cibi per accendere il desiderio.

San Valentino, la giornata mondiale inno all’amore e alla coppia, sta per arrivare. Vediamo cosa cucinare e proporre a tavola con alimenti “hot”, afrodisiaci per riaccendere la passione. Ecco la top 10 dei cibi piccanti nella dieta del sesso.

Cibi “hot” per San Valentino: la top 10

Per San Valentino, perché non preparare una cena romantica per il proprio partner a base di cibi afrodisiaci? Ecco i consigli legati all’alimentazione per la giornata più romantica dell’anno, con la “Bediterranean Diet”.

Nella top 10 delle pietanze che non possono mancare nella “dieta” della passione di San Valentino, ecco la lista da seguire a tavola:

1) Olio extra vergine d’oliva, capace di ridurre l’impotenza del 40%;

2) Le ostriche, utili sia per la produzione di testosterone sia per l’incremento della libido femminile;

3) La melagrana, in grado di migliorare l’umore;

4) La birra, una bevanda afrodisiaca;

5) Le mandorle che incrementano la produzione degli ormoni;

6) Il cioccolato fondente, un’arma potente che riduce i livelli di stress;

7) Il fieno greco, capace di accrescere il desiderio;

8) Gli asparagi, i quali sono degli autentici “stimolatori naturali della libido”;

9) Lo zenzero, definito un cibo “super sessuale”;

10) I fichi, storicamente usati dall’alba dei tempi per favorire l’eccitazione.

La lista “hot”: cosa mangiare a San Valentino per riaccendere la passione

Nella “hot list” ci sono anche il cioccolato fondente, arma potente che aumenta i livelli di dopamina e serotonina nel cervello e riduce i livelli di stress, e gli asparagi, i quali sono degli autentici “stimolatori naturali del libido”.

Si prosegue con le mandorle, in grado d’incrementare la produzione degli ormoni, il fieno greco, i pomodori, lo zenzero, la melagrana, frutto in grado di migliorare l’umore, e infine la birra, in particolare quella scura.

Altri alimenti che riaccendono la sessualità. Dal Ginseng ai frutti di mare, crostacei, arachidi tostate non salate, pomodoro, pesce, soprattutto azzurro, zafferano e cioccolato fondente: questi sono alimenti particolarmente ricchi di principi attivi che influiscono positivamente sulla sfera sessuale.

Inoltre, ci sono numerosi studi che confermano la relazione positiva tra l’assunzione di birra e l’aumento della resistenza sessuale.

Altro aspetto non indifferente è il rispetto della modalità di consumo ovvero una frequenza bassa e regolare e all’interno dei pasti principali.

Scritto da Chiara Sorice

Lascia un commento

Quali esercizi devo fare per allargare le spalle? I migliori

Cos’è la claustrofobia? Come superarla in 5 step

Leggi anche