Notizie.it logo

Scottature solari, cause e migliori rimedi

scottature solari

Rimanere esposti al sole in modo sbagliato e per troppo tempo può provocare sulla pelle una serie di fastidiose scottature.

Le scottature solari si fanno particolarmente fastidiose in periodo estivo, quando magari lo scopo era semplicemente abbronzarsi. Ci sono tante variabili che influiscono in questa situazione. Qual è di preciso il rapporto tra raggi solari e pelle e come possiamo fare per arginarne gli effetti dannosi?

Scottature solari, cause

Quando ci si sdraia su lettino a prendere il sole lo scopo è sempre quello; riuscire ad abbronzarsi. L’abbronzatura è un processo che vede i melanociti della nostra pelle fare scudo contro i raggi solari mediante una maggiore produzione di melanina. Una esposizione corretta ha l’effetto di aumentare la produzione di melanina e di inspessire lievemente la pelle; entrambi questi meccanismi sono delle semplici tecniche di difesa del nostro corpo, il cui risultato estetico, l’abbronzatura appunto, è molto desiderato. L’altro lato della medaglia si noterà qualora l’esposizione ai raggi solari non venga fatta seguendo le dovute precauzioni o venga effettuata per un tempo eccessivo.

E’ qui che saltano fuori le famigerate scottature solari, quando i meccanismi di difesa del corpo visti prima non riescono a schermare a dovere i raggi. Questo avviene spesso quando ci si espone nelle ore più calde senza protezione o non si ricorre alla protezione solare. In merito all’argomento, è bene ricordare che le nuvole non proteggono dai raggi ultravioletti, e che quindi l’utilizzo della protezione solare è da considerarsi sempre fortemente consigliato. Altri responsabili comuni possono anche essere alcuni prodotti abbronzanti di scarsa qualità e farmaci dagli effetti collaterali fotosensibilizzanti.

Scottature solari, sintomi

In dermatologia viene usato l’acronimo MED (dose minima eritematogena) per indicare la soglia di tolleranza della pelle di un singolo individuo. Quando in un’esposizione questa soglia si supera, ecco arrivare le scottature. I soggetti dalla pelle più chiara e sensibile dovrebbero evitare di esporsi troppo a lungo durante le ore più calde e adottare creme solari ad alta protezione.

I bambini in special modo devono sempre essere tenuti con un occhio di riguardo. Evitate di tenerli al sole nelle ore più calde, anche con la protezione massima.

I principali sintomi da scottatura sono l’eritema (arrossamento localizzato), screpolature, desquamazione e nei casi più gravi anche vescicole. La pelle è una parte del corpo molto delicata e come tale va trattata. Nei casi più comuni, le scottature a seguito del dovuto trattamento scompaiono progressivamente. A volte però possono lasciare alcune lievi tracce del loro passaggio. Nei casi di pelle desquamata o particolarmente arrossata potremmo ritrovarci, una volta decorso il disturbo, con delle macchie cutanee scure o biancastre. Nel primo caso, definito Lentigo Solare, le macchie andranno via una volta che la pelle si sarà rigenerata del tutto. Nel secondo caso, non è escluso che alla depigmentazione della pelle possa seguire una forma di vitiligine in soggetti particolarmente predisposti. Ancora più rara conseguenza che interessa entrambi i casi può essere la comparsa di piccole cicatrici in prossimità della zona interessata.

Scottature solari, i migliori rimedi

Una volta scottati è importante intanto rimanere riparati dai raggi solari quanto meglio si può per evitare di aggravare la situazione.

Tra le regole generali di trattamento delle scottature più comuni abbiamo l’applicazione di impacchi freddi sulle zone interessate, che danno un senso di sollievo immediato e facilitano la rigenerazione cutanea. Qualora tutto ciò non bastasse potrete fare ricorso a creme, spray e nei casi più gravi, chiedete sempre prima al vostro medico, anche delle pillole. Sul sito di e-commerce Amazon è presente qualche efficace rimedio per le scottature solari.

  • 3X BIAFIN – Emulsione Idratante per problemi Cutanei da Bruciore, Scottature e Radiazioni: Questo prodotto Biafin è concepito per i problemi alla pelle legati al sole più recidivi. idrata, nutre e lenisce il dolore,ed è quindi altamente consigliato anche in caso di eritemi o bruciori di altra natura.
  • Aloe Pura Aloe Vera Gel Corpo con Tea Tree, 200 ml: Non è un mistero il fatto che l’Aloe Vera sia un toccasana per il benessere del proprio corpo. Questa crema antiscottature ha anche funzione idratante e lenitiva, e viene consigliata anche per le smagliature.
  • Pasquali Dermovitamina Scottature – 30 ml: sul versante delle creme specifiche, abbiamo qui un prodotto comodo ed efficace contro le scottature e qualsiasi complicazione dovuta al sole.

    La crema è anche utilizzabile per abrasioni e per le ustioni meno gravi.

© Riproduzione riservata
Leggi anche