Scrub corpo fai da te: i migliori 3 per chi ha la pelle secca

Realizzare uno scrub corpo fai da te per la pelle secca non è affatto complesso. Scopriamo insieme quali sono le migliori ricette da seguire.

Per prendersi cura della propria pelle è possibile sfruttare i benefici offerti dagli scrub. In commercio ne esistono molti, ma realizzarli a casa propria permette di utilizzare esclusivamente ingredienti naturali. Chi ha la pelle secca dovrebbe in particolare provare alcuni scrub corpo fai da te che utilizzano prodotti in grado di donare morbidezza e idratazione.

Scrub corpo alla banana e miele

Lo scrub corpo alla banana e miele è molto utile per tutti coloro che hanno la pelle del corpo particolarmente secca.

Per ottenere questo scrub dovete unire una banana frullata a un cucchiaio di miele e un cucchiaio di sale fino. In questo modo otterrete un coposto omogeneo in grado di regalare enormi benefici alla pelle secca.

Applicate quindi il composto su tutta la pelle del corpo massaggiando con movimenti circolari per qualche minuto.

Insistete in particolare nelle zone più secche come ad esempio i gomiti. Lasciate agire per qualche minuto e poi risciacquate con acqua tiepida.

Scrub corpo all’olio di mandorle

Lo scrub corpo all’olio di mandorle è in grado di regalare una pelle morbida e vellutata. Si tratta di una ricetta davvero semplice da preparare, infatti per ottenerla basta semplicemente unire due cucchiaini di sale fino con due cucchiai di olio di mandorle e un cucchiaio di olio di oliva.

Dopo aver ottenuto un composto omogeneo, massaggiatelo sulla pelle del corpo per qualche minuto in modo che i granelli di sale eliminino le cellule morte presenti sulla cute. Successivamente procedete risciacquando la pelle con acqua tiepida.

Scrub corpo allo yogurt

Lo scrub corpo allo yogurt è semplice da preparare e regala un gran numero di benefici alle pelli secche. Mescolando un cucchiaio di yogurt bianco con un cucchiaio di zucchero e qualche goccia di limone permette di ottenere un composto perfetto.

Massaggiate il tutto sulla pelle del corpo e dopo qualche minuto risciacquate con acqua tiepida.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Piano alimentare estivo: come superare la prova costume

Tisana al cumino nero: quali sono i benefici per la salute

Leggi anche
Contents.media