Notizie.it logo

Pelle secca viso: come idratarla al meglio

pelle secca viso

La pelle secca del viso è una problematica comune a tutte le età. Con il cambio di stagione e l'arrivo dei primi freddi bisogna imparare a prendersene cura e saperla idratare al meglio.

La pelle secca viso in inverno è una condizione molto diffusa sia negli uomini che nelle donne. Può presentarsi periodicamente o essere una vera e propria condizione con cui bisogna imparare a convivere. Imparare a riconoscerne le cause e a trattarla opportunamente è fondamentale per evitare la precoce comparsa di rughe, pruriti e antiestetiche desquamazioni che interferiscono con le nostre relazioni sociali. Scopriamo le cause comuni e come idratarla al meglio.

Pelle secca viso: cause

La nostra pelle è dotata di una barriera lipidica superficiale che ha il compito di trattenere l’idratazione ad essa necessaria. Questa barriera può essere danneggiata a causa di vari fattori che interferiscono negativamente e allo stesso modo sulla quantità di acqua che la nostra pelle riesce a trattenere compromettendone l’aspetto e il grado di idratazione.

Nello specifico, le principali cause di una pelle del viso secca sono:

i forti sbalzi di temperatura, sia caldi che freddi
l’esposizione eccessiva ai raggi solari nelle ore più calde e senza alcun tipo di protezione
• i frequenti lavaggi con detergenti che contengono ingredienti aggressivi per il nostro tipo di pelle
• il consumo ridotto di acqua da bere
• un’alimentazione sbagliata, povera di vitamine e ricca di grassi saturi
• il fumo
• l’assunzione di alcuni tipi di farmaci

Detto ciò, è importante assumere dei comportamenti idonei che mirino al mantenimento della salute della nostra pelle e, conseguentemente, di tutto il nostro organismo. Inoltre, è bene imparare a prendersi cura della pelle del viso in modo corretto e adeguato, idratarla efficacemente per preservarne il benessere e l’elasticità così fondamentale nel ritardare la formazione delle rughe.

Pelle secca viso: come idratarla efficacemente

Per idratare nella maniera più opportuna una pelle secca del viso che si presenta molto secca bastano pochi e semplici, ma fondamentali, passaggi che dovranno essere inseriti all’interno della propria skincare routine.

È fondamentale essere costanti quando ci si prende cura di un organo così delicato come la pelle, non bisogna sottovalutare la situazione o farsi prendere dalla pigrizia, ma è necessario adottare buone e sane abitudini di bellezza grazie alle quali la nostra pelle ci ringrazierà mostrandosi luminosa e idratata.

Innanzitutto, una volta identificato il tipo di pelle che ci appartiene – e, nello specifico, una pelle secca è anche una pelle sensibile-, acquistiamo prodotti per la skincare che siano privi di sostanze dannose, come siliconi, parabeni, paraffine e profumi che possono solo irritare la pelle senza apportarle alcun sano beneficio. Seguire poi un vero e proprio rituale di idratazione, sia mattina che sera:

  • lavare il viso con un detergente delicato a base di acqua oppure, se la pelle è molto secca, a base di olio che aumenterà la morbidezza e funzionerà anche da decongestionante se sono presenti arrossamenti e segni di desquamazione.
  • passare sul viso, con l’ausilio di un dischetto di cotone, una dose di tonico dotato di fattori idratanti
  • dopodiché, sia nel caso di pelli giovani che di pelli più mature – perché la pelle secca del viso colpisce a qualsiasi età e, comunque, è sempre bene prevenire eventuali danni che in futuro sarebbero irreparabili – utilizzare un buon siero a base di acido ialuronico che idrata in profondità e va a ritardare la comparsa delle rughe.
  • terminare la skincare, sia mattina che sera, con una buona crema idratante in grado di mantenere il giusto apporto di acqua all’interno della barriera lipidica senza aggredire quest’ultima.

Rimedi naturali

Oltre ai classici prodotti indicati per una buona skincare in caso di pelle del viso estremamente secca, periodicamente è possibile ricorrere anche ad alcuni rimedi naturali, quelli che usavano anche le nostre nonne o di moderna concezione, che vanno anch’essi ad aumentare l’idratazione cutanea.

È possibile, infatti, realizzare delle maschere fai da te con ingredienti facilmente reperibili che apportano sollievo e beneficio ad una pelle molto secca. Ad esempio, maschere a base di yogurt e cetriolo, oppure all’olio di avocado o al burro di karitè. Per effettuare, inoltre, un leggero e poco invasivo scrub delle cellule morte superficiali, un’ottima e naturale soluzione è l’utilizzo di un composto ottenuto mischiando yogurt e rosmarino.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche