Skincare e mascherina: i consigli da seguire

Skincare e mascherina: quali consigli seguire?

La mascherina crea alla pelle uno stress non indifferente: può causare irritazioni, rossori, brufoli o imperfezioni di diverso genere. Il caldo favorisce infatti la sudorazione, così come il respiro, che non potendo essere espulso nell’aria aperta, crea un ambiente altrettanto umido.

Quest’ultimo favorisce a sua volta l’occlusione dei pori, ma anche l’eccessiva produzione di sebo, il proliferare di infezioni batteriche e le infiammazioni cutanee. Vediamo insieme quali consigli seguire per skincare e mascherina!

Skincare e mascherina: i consigli da seguire

Detergere a fondo

Non dimenticate di detergere a fondo la pelle, ripulitela con un detergente adatto al vostro tipo di pelle. Potete scegliere un detergente apposito o una maschera per il viso.

Advertisements

L’importante è eliminare ciò che si è accumulato nei vostri pori. Utilissimo è anche esfoliare la propria pelle per eliminare le cellule morte e favorirne il ricambio.

Idratare la pelle

Dopo aver idratato ed esfoliato la pelle, idratatela con creme apposite. Un’ottima idea è quella di applicare una crema adatta alle problematiche che può avere la vostra pelle, con attenzione alle pelli sensibili, alle pelli con possibili rossori o che presentano acne.

Integrate l’idratazione con la protezione specifica per la vostra pelle. La crema idratante andrebbe applicata prima di andare a dormire e appena svegli, sempre dopo aver deterso il viso.

No makeup

Cercate di evitare il makeup, quantomeno nella parte bassa del viso. Per esempio potete scegliere di indossare un burro-cacao idratante al posto del rossetto o del lucida-labbra. Eliminate anche correttore e fondotinta, che rischiano di soffocare ulteriormente la vostra pelle.

Inoltre il trucco su guance, naso e bocca va a sporcare inutilmente l’interno della mascherina, creando un ambiente favorevole per il proliferare di batteri.

Sì alla luce

Quando è possibile, ad esempio se vi trovate in casa o sul vostro balcone, cogliete l’occasione per far respirare la vostra pelle. Può essere un’ottima idea anche prendere il Sole sul viso, sempre utilizzando delle creme solari protettive, per evitare di danneggiarla con i raggi UV.

E le mascherine?

Forse molti di voi non lo sanno ma le mascherine possono e devono essere disinfettate se le si vuole riutilizzare, in questo modo si previene l’insediarsi di batteri e dunque il crearsi di un ambiente sgradevole con cui mettere a contatto la nostra pelle. Le mascherine chirurgiche tuttavia andrebbero sostituite ogni 8 ore e ogni qual volta si infettino, ad esempio cadendo sul pavimento. Questo ci protegge dal virus e protegge anche la nostra pelle.

Come si suol dire: meglio prevenire che curare! Dunque prendetevi cura della vostra pelle.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori esercizi per braccia e spalle a corpo libero

Come essere felici: i consigli migliori

Leggi anche
Contents.media