I migliori rimedi per la spellatura post sole

Spellatura post sole? Ecco i migliori rimedi

L’unico vero modo per prevenire le spellature è proteggersi quando ci si espone al sole. Del resto dobbiamo farlo anche per prevenire danni ben peggiori e irreversibili per la nostra pelle. Ma se sperando in un’abbronzatura istantanea ci siamo esposti al sole nelle ore più calde, o nel corso dell’estate in maniera continua con scarsa protezione solare, pur senza esserci mai procurati una scottatura particolarmente grave, ci ritroviamo a fare i conti con la spellatura.

Spellatura post sole? Ecco i migliori rimedi

La spellatura può avvenire già nel giro di pochi giorni dopo una forte scottatura, ma il più delle volte si presenta a fine stagione. Lo scrub è indubbiamente la soluzione ideale e più delicata per eliminare la pelle morta. Facile da utilizzare, è adatto per il viso e corpo, e applicato sotto la doccia con delicati movimenti circolatori elimina velocemente le cellule morte ridonando alla pelle un colore omogeneo.

Lo scrub oltre a eliminare la pelle morta dello strato superficiale ha anche un’azione stimolante sulla pelle sottostante, che in questo modo si rigenera più velocemente.

Come Routine di Bellezza per la pelle del corpo va utilizzato una volta a settimana o ogni 10 giorni. Ma in caso di spellatura lo scrub diventa a dir poco fondamentale e va effettuato anche a cadenza giornaliera per normalizzare la pelle.

Dopo lo scrub, soprattutto se si è reduci da una scottatura, prima di uscire dalla doccia applica anche un olio di mandorle: esercita un leggero massaggio, sciacqua velocemente e asciuga delicatamente tamponando la pelle con un’asciugamano leggero.

Altri consigli e rimedi per la spellatura post sole

Per evitare che la desquamazione della pelle possa peggiorare ulteriormente è bene adottare alcuni piccoli accorgimenti: È meglio evitare vestiti attillati o sintetici perché andando a sfregare sulla pelle peggiorano e rendono più evidente la spellatura.

Meglio quindi scegliere abiti larghi e in tessuti naturali. Attenzione anche alle lenzuola, meglio di cotone leggero, oppure di raso, delicate sulla pelle. Il nostro primo impulso quando la pelle si spella è quello di togliere le pellicine per eliminare la pelle morta.

Questo gesto è assolutamente da evitare per evitare ulteriori arrossamenti: la pelle morta deve venir via da sè, con l’aiuto dello scrub.

Leggi anche:

Proprietà e benefici della tisana centella asiatica e vite rossa

Rimedi naturali da provare subito per ottenere una pelle luminosa

Scritto da Michele Zacchia
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Buoni propositi di settembre? Come metterli in pratica

Scrub contro la spellatura: 3 metodi naturali

Leggi anche
  • Capelli ricci in inverno: come proteggerli con la migliore mascheraCapelli ricci in inverno: come proteggerli con la migliore maschera

    I capelli ricci in inverno hanno bisogno di cure e attenzioni maggiori. Scopriamo come con la migliore maschera per capelli.

  • Macchie sulla pelle del viso: le cause e come rimediare naturalmenteMacchie sulla pelle del viso: le cause e come rimediare naturalmente

    Le macchie sulla pelle del viso dipendono da fattori diversi ma, fortunatamente, possiamo risolvere naturalmente. Scopriamo come.

  • Cimici in inverno: le cause e come eliminarle senza l’uso dei pesticidiCimici in inverno: le cause e come eliminarle senza l’uso dei pesticid

    Le cimici in inverno possono essere allontanate dalle nostre case e i nostri giardini in modo rapido e naturale. Scopriamo come fare.

  • pexels monstera 6621191Tè bianco mango e limone: proprietà e benefici

    Il tè bianco al gusto mango e limone, vediamo tutti i benefici e le proprietà di questa gustosa bevanda.

Contentsads.com