Sudore sotto le ascelle: come rimediare

Il sudore sotto le ascelle è un disturbo diffuso. Attraverso alcuni semplici accorgimenti è possibile eliminare l'odore.

Il sudore sotto le ascelle, detto anche iperidrosi, si caratterizza per l’abbondante produzione di sudore. Spesso tale fenomeno è accompagnato da un tipico odore acre, pungente e sgradevole.

Caratteristiche del sudore sotto le ascelle

Cause

Il sudore sotto le ascelle dipende da diverse cause.

Può dipendere da situazioni di stress e tensione che stimolano le ghiandole sudoripare a produrre più sudore. Le ghiandole sudoripare sono influenzate anche da stimoli ormonali: infatti la sudorazione negli adolescenti risulta più abbondante e particolarmente maleodorante. Altre cause del sudore sotto le ascelle sono patologie mediche come ipertiroidismo, obesità, depressione e ipoglicemia. Infine, anche l’alimentazione gioca un ruolo chiave nella sudorazione.

Rimedi

La prima cosa da fare per contrastare il sudore sotto le ascelle è avere un’adeguata igiene personale.

L’igiene, infatti, aiuta a mantenere la situazione sotto controllo, evitando la formazione di quell’odore acre e sgradevole tipico del sudore. Bisogna sempre lavarsi dopo ogni attività fisica. Se si rende necessario, è consigliato lavare le ascelle con acqua e sapone delicato anche più volte al giorno.

Dopo aver lavato bene la zona, è bene applicare un deodorante a lunga durata o antitraspirante, che aiuti a contrastare l’eccessiva sudorazione e il suo odore.

I deodoranti a base di cloruro di alluminio sono quelli più adatti a tale scopo. Una valida alternativa sono gli assorbenti per ascelle. Reperibili in farmacia o nei supermercati, vanno applicati all’interno delle maglie e assorbono tutto il sudore in eccesso.

Un’adeguata igiene personale prevede anche di indossare abiti sempre puliti. Se si soffre di abbondante sudore sotto le ascelle, conviene prediligere abiti in cotone o fibre naturali rispetto a quelli sintetici.

Questo genere di abiti aiuterà la pelle a traspirare.

Depilare le ascelle eliminando i peli superflui è un altro modo efficace di contrastare la sudorazione sotto le ascelle. I peli di questa zona, infatti, causano una maggiore sudorazione e intrappolano i batteri che causano il cattivo odore, amplificandone la portata.

Infine, se lo stress emotivo è la causa principale di un’eccessiva sudorazione, conviene imparare a rilassarsi anche nelle situazioni più complicate e difficili da affrontare.

Da evitare

L’alimentazione è importante per combattere il sudore sotto le ascelle. Alcuni cibi sono da evitare perché non aiutano a diminuire la sudorazione, anzi, spesso la accentuano. Ad esempio, sono da evitare tutte le bevande contenenti caffeina e teina perché stimolano la produzione di sudore. Conviene evitare anche alimenti speziati come paprika e curry, ma anche cipolle e aglio. Anche pesce e asparagi possono peggiorare l’odore di sudore.

Bisogna evitare di applicare il deodorante sopra il sudore, per mascherarne l’odore. L’effetto dura solo 5 minuti e subito dopo l’odore sarà più forte e pungente di prima. Gli abiti aderenti e sintetici non sono adatti a chi soffre di un’eccessiva sudorazione, specie in estate. Cambiarsi spesso, indossando vestiti puliti e profumati dopo aver fatto una doccia rilassante, è la cosa migliore per combattere il sudore sotto le ascelle.

Scritto da Renata Tanda

Scrivi un commento

1000

Ferro, un elemento essenziale per la nostra salute

Bryonia, un efficace rimedio omeopatico

Leggi anche
  • Gambe stanche e pesanti? 6 segreti per sentirsi leggereGambe stanche e pesanti? 6 regole per ritrovare la leggerezza

    Le gambe stanche e pesanti sono un problema per molte donne. Vogliamo suggerirvi alcuni segreti per ritrovare leggerezza agli arti inferiori.

  • Sudorazione eccessiva: cause e rimedi dell’iperidrosiSudorazione eccessiva: cause e rimedi per evitare imbarazzi

    Sudare è normale, ma in alcuni casi si tratta di un serio problema da affrontare. È bene allora conoscere cause e rimedi della sudorazione eccessiva.

  • neiNei: caratteristiche, tipologie e classificazione

    I nei sono macchie marroni caratterizzate da forma, colore e grandezza diversi. Saperli riconoscere può evitare la formazione di melanomi.

  • osteopatiaOsteopatia, una pratica utile per il benessere

    L’osteopatia è una medicina alternativa che cura dolori articolari e muscolari ristabilendo il benessere e l’equilibrio del corpo

  • 
    Loading...
  • Perfezionismo patologico: cause della mania di perfezionePerfezionismo patologico: cause della mania di perfezione

    Quando la precisione diventa una mania si soffre di perfezionismo patologico: i consigli per risolvere tale problema.

Entire Digital Publishing - Learn to read again.