Notizie.it logo

Talloni screpolati: cause e rimedi naturali

talloni screpolati

La scarsa aridità del piede porta i talloni a screpolarsi con maggiore frequenza: i migliori rimedi naturali.

I talloni screpolati sono uno dei disturbi cutanei più comuni e fastidiosi che ci siano. Le screpolature che si creano alla base del piede sono solitamente maggiormente frequenti proprio nella parte dei talloni, questo perché i talloni sono la parte più soggetta a sforzi e sfregamenti. In aggiunta al loro continuo utilizzo, se si ha una pelle particolarmente sensibile, irritabile o callosa si ha una maggiore propensione allo sviluppo della screpolatura dei talloni.

Ovviamente la questione dei talloni screpolati va prontamente affrontata e risolta con i dovuti trattamenti, questo perché trascurare il problema potrebbe comportare conseguenze ben più gravi e pericolose per la salute.

Talloni screpolati: le cause

Ma quali sono le principali cause della screpolatura dei talloni? Poco fa parlavamo di come i talloni siano continuamente soggetti a sforzi e sfregamenti con le calzature, ma non sono queste le uniche cause della screpolatura, è giusto infatti sottolineare di come spesso le cause del problema siano diverse.

Una delle principali cause, se non la prima, è legata all’aridità della pelle del piede, se non si è particolarmente avvezzi all’utilizzo di creme idratanti, emollienti e oli nutrienti si rischia di acuire questa aridità cutanea, oltre alla scarsa cura del piede altri fattori come il contatto con sostanze irritanti o polveri fanno si che la pelle di indurisca a tal punto da diventare poi screpolata.

Altre cause del problema possono essere ritrovate in alcune nostre abitudini come il camminare a piedi scalzi o indossando calzature quali zoccoli e infradito; l’utilizzo di cosmetici o di prodotti aggressivi per la pelle o il prolungato utilizzo di scarpe scomode come i tacchi.
Infine andiamo a citare anche le cause derivate da alcune patologie:

Malattia cutanee come la psoriasi possono favorire la predisposizione alle screpolature della pelle; situazioni di obesità; presenza di eczema e infezioni ai piedi possono indebolire la zona dei piedi; ma anche malattie legate al metabolismo come il diabete possono essere indicate come cause del problema.

I rimedi naturali

Per fortuna ci sono molti tipi di rimedi naturali per la cura e il trattamento dei talloni screpolati, tutti facilmente reperibili in farmacia o in centri specializzati e non necessari di enormi esborsi economici, se ne andiamo ad elencare alcuni.

Gli impacchi sono uno dei rimedi naturali più comuni e utilizzati, se ne possono fare di diverso tipo ma per combattere la screpolatura dei talloni gli impacchi consigliati sono quelli al miele e quelli al burro di karitè, in entrambi i casi vi basterà prendere un po’ di prodotto e applicarlo sulla zona dei talloni, lasciare agire per alcuni minuti e successivamente risciacquare.

Anche gli esfolianti possono venire in nostro aiuto: alla farina di riso; al bicarbonato o alla farina di ceci, questi esfolianti potranno esservi di grande aiuto, una volta preparati dovrete solo applicarli al tallone e massaggiarli con le dita o con apposite spugne.

Ci sono alcuni strumenti appositi per il trattamento dei talloni screpolati, il primo che viene in mente è sicuramente la pietra pomice, quest’ultima va utilizzata dopo un bagno caldo o comunque dopo aver ammorbidito la pelle che si vuole trattare, la pietra pomice è molto indicata per la rimozione delle cellule morte e per levigare i talloni; in alternativa alla pietra pomice potrete utilizzare uno scrub, se applicato settimanalmente e accompagnato da alcune creme idratanti, potrete prevenire il problema della screpolatura, lo scrub è reperibile in negozio ma è anche facile da creare a casa con diversi ingredienti.

Altri rimedi naturali per prevenire o per agevolare i rimedi sopracitati sono: il pediluvio; il rimedio all’olio e limone ; e i trattamenti alla banana, all’olio di sesamo e agli oli essenziali.

Il miglior rimedio

Sebbene adottare degli atteggiamenti più responsabili possa funzionare nella prevenzione della formazione di pelle secca e talloni screpolati, allo stesso tempo, è importante individuare una soluzione che impedisca, di fatto, lo sviluppo incontrollato del problema.

Tra le numerose soluzioni che il mercato propone, Kallo Kill si distingue per la tecnologia avanzata di cui dispone, grazie alla quale rigenerare la pelle dei piedi, eliminando all’origine calli e duroni, per donare quella leggerezza plantare che chi è affetto dal problema sogna, ormai, da tempo.

Kallo Kill è un dispositivo semplice e rapido da utilizzare. Nel giro di cinque minuti, si potranno avere:

  • piedi bellissimi, da sfoggiare con orgoglio quando si indossano dei sandali o delle scarpe aperte;
  • una pelle sana e rigenerata, già dalla prima applicazione di Kallo Kill, grazie alle due piastre, esfoliante e levigante;
  • una pelle liscia e morbida, priva di calli e duroni, perché Kallo Kill ne previene l’ispessimento, che è all’origine della formazione di calli e duroni.

In definitiva, Kallo Kill è un trattamento di pedicure elettrica, grazie al quale risanare la pelle, prevenire il suo ispessimento e contrastare, dunque, sul nascere le screpolature, i calli e i duroni.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine -

Ecco come utilizzare Kallo Kill:

  • in una bacinella di acqua tiepida, mettere i piedi a bagno per 5-10 minuti;
  • asciugare delicatamente i piedi con un panno morbido;
  • passare delicatamente Kallo Kill sui talloni screpolati e l’intera pianta del piede per un trattamento completo;
  • risciacquare i piedi a fine trattamento ed iniziare a godere dei benefici di Kallo Kill.

Diffidate dalle imitazioni e i prodotti non originali. Kallo Kill è un prodotto esclusivo, che si acquista unicamente online, dal sito ufficiale della casa di produzione del prodotto, raggiungibile dal link che vi segnaliamo. Attualmente, Kallo Kill è in promozione e potrete acquistarlo a 59,00 €. Per prenotare Kallo Kill è sufficiente compilare correttamente il modulo di acquisto, senza tralasciare alcun dettaglio, e aspettare la telefonata di un operatore. Questi, dopo aver confermato i dati del vostro acquisto, provvederà ad evadere l’ordine, che perverrà direttamente a casa vostra, con consegna espressa, nel giro di un paio di giorni lavorativi, senza costi aggiuntivi per la spedizione. Infine, per quanto riguarda il pagamento, potrete optare per il contrassegno e pagare così, direttamente in contanti, al corriere, al momento della consegna dell’ordine.

© Riproduzione riservata

Scrivi un commento

1000
Leggi anche
Leggi anche
Entire Digital Publishing - Learn to read again.