I migliori workout bruciagrassi per rimetterti in forma

Rimanere in forma è molto semplice, basta seguire un'alimentazione corretta e svolgere workout bruciagrassi settimanalmente

Per quanto possa apparire difficile, restare in forma è alla portata di chiunque, basta seguire un workout bruciagrassi tre volte a settimana.

Specialmente dopo un lungo periodo di inattività, ritrovare la forma fisica perfetta potrebbe apparire piuttosto complicato, ma l’importante è non scoraggiarsi e seguire alcuni pratici consigli.

Per chi desidera perdere peso velocemente, la soluzione migliore è quella di seguire alcuni piani di esercizio appositamente studiati per bruciare i grassi in eccesso in modo rapido e indolore. Ovviamente anche seguire un’alimentazione corretta può fare la differenza in questi casi: basta con i cibi industriali e con gli zuccheri fuori pasto. Se desideri metterti in forma è sufficiente stabilire un piano di allenamento settimanale e rispettarlo, i primi benefici saranno visibili già dopo qualche mese.

Advertisements

Non è da sottovalutare nemmeno l’effetto sulla salute del nostro corpo, infatti l’attività fisica aiuta migliorare il nostro metabolismo proteggendo l’organismo.

Come è fatto un workout bruciagrassi?

Gli allenamenti tipici per chi vuole rimettersi velocemente in forma perdendo peso sono gli HIIT, ovvero un workout molto dinamico costituito da intense ripetizioni intervallate da brevi pause. Ad esempio la soluzione ideale potrebbe essere quella di fare un minuto di attività intensa e 30 secondi di stop, per un totale di 4 o 5 ripetizioni per esercizio.

In questo modo il corpo umano accumula un dispendio di energie molto ampio in un lasso di tempo breve, quindi per riuscire a coprire lo sforzo è portato a eliminare i grassi in eccesso. Un’alternativa potrebbe essere anche quella di svolgere un’attività aerobica costante: ad esempio una corsa di mezz’ora, o 5 km, ogni giorno. Infine, l’ultima alternativa per perdere peso velocemente è quella di ricorrere a degli sforzi intensi come quelli del sollevamento pesi.

Uno dei muscoli che contribuisce di più alla perdita di grasso è il quadricipite, per quanto possa sembrare paradossale. Date le dimensioni di questo muscolo, il nostro organismo è obbligato a spendere tantissima energia per ricostruirlo quando lo sforziamo. Ecco perché gli allenamenti in palestra, oltre a riattivare il metabolismo, contribuiscono anche alla perdita di peso.

Alcuni esercizi utili

Tra gli esercizi più indicati per tornare in forma velocemente rientrano gli squat con i pesi, gli affondi frontali e i burpees a un ritmo sostenuto.

Il primo esercizio consiste nel piegare le gambe fino a formare un angolo di 90 ° con le ginocchia. Ritorna alla posizione iniziale con un movimento esplosivo. Tenendo in mano alcuni pesi vicino al petto, aumenta la difficoltà dell’esercizio. Per gli affondi frontali invece, da una posizione verticale con i piedi pari sposta una gamba in avanti fino a formare due angoli di 90° con il suolo e con il bacino. Ritorna alla posizione iniziale con un movimento esplosivo. Anche in questo caso puoi tenere in mano dei pesi. Infine i burpees sono uno degli allenamenti più intensi che puoi adottare, consistono in una flessione seguita da un salto verticale. Adottando questi esercizi otterrai alla svelta la forma fisica sperata.

Scritto da Amos Granata
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Trombofilia genetica: di cosa si tratta?

Cosa succede al corpo dopo essere stato seduto tante ore?

Leggi anche
Contents.media