Cosa succede al corpo dopo essere stato seduto tante ore?

Chi è costretto per lavoro a stare seduto tante ore, così come chi passa pomeriggi sul divano, deve fare i conti con alcuni problemi: scopriamoli.

Stare seduto tante ore provoca numerosi problemi di salute al corpo. Sia chi passa molte ore seduto su una sedia in ufficio, sia chi si rilassa interi pomeriggi sul divano senza mai alzarsi, provoca dei danni non indifferenti al proprio corpo e alla propria salute.

Sono stati eseguiti numerosi studi che hanno evidenziato proprio le gravi conseguenze che derivano da questi comportamenti.

I problemi di chi sta seduto tante ore

I problemi che insorgono per chi sta seduto tante ore a lavoro oppure a casa sono davvero numerosi. Vediamo quali sono i principali motivi per cui sarebbe bene cercare di muoversi e sgranchire le gambe anche durante il lavoro e il relax.

Danni agli organi

Advertisements

Stare seduti a lungo portano i muscoli a bruciare meno grassi e la circolazione sanguigna rallenta. Questi due fattori portano ad un accumulo di acidi grassi nel cuore. Le persone che stanno sedute per molto tempo hanno un maggior rischio di veder insorgere malattie cardiovascolari in quanto la pressione sanguigna si alza e il colesterolo cattivo aumenta.

Il pancreas produce l’insulina, un ormone che trasporta il glucosio alle cellule per produrre energia.

Il problema di chi sta seduto a lungo è che le cellule dei muscoli non rispondono in modo pronto all’insulina e di conseguenza il pancreas ne produce sempre di più. Questo può portare all’insorgenza di numerose malattie tra cui anche il diabete.

Sono stati eseguiti anche studi che hanno dimostrato che una vita sedentaria provoca cancro al seno e colon. Il motivo non è del tutto chiaro, ma problema è legato al fatto che l’aumento di insulina favorisce la crescita indiscriminata delle cellule.

Problemi alle gambe

Stare seduti per molto tempo porta al rallentamento della circolazione sanguigna. Questo comporta un ristagno di liquidi nelle gambe da cui derivano problemi come le caviglie gonfie, vene varicose e pericolosi coagoli di sangue che portano alla trombosi venosa profonda. Ci sono anche problemi alle ossa che diventano molto fragili quando si passa la maggior parte della giornata seduti.

Danni a schiena e collo

Chi sta seduto a lungo è maggiore il rischio di contrarre l’ernia del disco lombare.

Il muscolo denominato psoas attraversa la cavità addominale e, quando ci accorcia a causa delle posizione seduta, tira la colonna lombare superiore in avanti. Il peso della parte superiore del corpo, di coseguenza, poggia solo sulla parte superiore dello scheletro invece di essere distribuita lungo tutta la colonna vertebrale.

Una vita troppo sedentaria provoca problemi al collo perchè quando si resta seduti davati al pc significa allungare il collo in avanti verso la tastiera. Anche quando si sta sul divano e si guarda il cellulare, si piega la testa sforzando così le vertebre cervicali e di conseguenza provocando danni.

Scritto da Elisa Cardelli
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

I migliori workout bruciagrassi per rimetterti in forma

Quando serve davvero l’aerosol?

Leggi anche
Contents.media