Zenzero e curcuma per dimagrire gradualmente e in modo naturale

Sapevi che curcuma e zenzero sono spezie altamente consigliate per dimagrire? Hanno tante funzioni benefiche, tra cui accelerare il metabolismo.

Curcuma e zenzero non sono soltanto semplici spezie che insaporiscono i nostri piatti, ma hanno diversi benefici per il nostro organismo e sono addirittura ottime per dimagrire. Scopriamo come mai.

Curcuma e zenzero per dimagrire

Sono diverse le funzioni benefiche che svolgono lo zenzero – antinfiammatorio, antidolorifico – e la curcuma – antiossidante, ottima per il diabete, favorisce la digestione, è un antidepressivo naturale – ma non molti sanno che queste spezie, se consumate insieme, possono essere un ottimo mix per dimagrire.

Insieme, infatti, sono in grado di accelerare il metabolismo, e di conseguenza ci aiutano a perdere peso. Quando ciò avviene il nostro organismo preferisce bruciare calorie e grassi in eccesso al posto delle riserve energetiche di zucchero. Questo è naturalmente un bene per chi voglia dimagrire più velocemente. Ma le due spezie sono anche ottime per i loro effetti detox: aiutano a combattere la ritenzione idrica e ad eliminare le tossine e le scorie.

Scopriamo un paio di idee interessanti per consumare zenzero e curcuma insieme e dimagrire in modo semplice.

Tisana zenzero e curcuma

Durante le diete dimagranti spesso ci ritroviamo a consumare tisane di ogni genere, ma non sempre conosciamo gli effetti benefici dei loro ingredienti. Zenzero e curcuma possono essere nostre alleate per dimagrire ma anche per alleviare sintomi influenzali, per depurarci, per abbassare i livelli di colesterolo.

Preparare una tisana a base di queste spezie è semplicissimo: basta riscaldare dell’acqua e aggiungere qualche pezzetto di radice di zenzero, un cucchiaio di curcuma, e se lo si gradisce un cucchiaino di miele.

Tisana zenzero, curcuma e cannella

Aggiungere la cannella alla nostra tisana curcuma e zenzero può rappresentare un ottimo rimedio naturale contro infezioni batteriche e per regolare la pressione. Alla tazza calda basterà aggiungere una bacchetta di cannella.

Consigli

E’ preferibile bere le tisane a stomaco vuoto oppure dopo il pasto serale per avere un maggiore effetto sul metabolismo o bruciare grassi durante la notte. E’ inoltre consigliabile non eccedere nel consumo di zenzero per non incorrere in problemi intestinali; la curcuma è invece sconsigliata a chi soffra di malattie epatiche.

Naturalmente, oltre alle tisane, per dimagrire usando curcuma e zenzero li si può anche aggiungere alle nostre pietanze.

Scritto da Francesca Iodice
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Dieta e allenamento del guerriero: esempio di pasti tipo e esercizi

Le strategie più efficaci per migliorare la memoria

Leggi anche
Contents.media